imageUna squadra giovane, imbottita di italiani. Che diverte e che lavora, sotto la guida di un maestro attento ai suoi scolari. L’Empoli di Sarri, dopo la vittoria contro il Sassuolo, non smette di stupire. “Spendiamo un pochino meno di quanto incassiamo. Potremmo avere problemi di bilancio in futuro forse, ma siamo abbastanza attenti e spero non accada nulla del genere – ha dichiarato ai microfoni di Radio Anch’io Sport Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli. Una società gestita su basi solide, con i conti in regola e dal bilancio in attivo, in netta contrapposizione con quanto successo a Parma: “Potrebbero essere scritti dei libri. Faccio calcio da 25 anni e so come vanno le cose. Dieci anni fa hanno fatto iscrivere 6-7 squadre non in regola e una di questa è il Parma, fallito per la seconda volta. Le leggi ci sono e vanno fatte rispettare. Anche sul mercato. In Italia ci sono delle garanzie che tutelano i trasferimenti, all’estero invece questo non accade e così più felice andare a pescare fuori, impoverendo di conseguenza le nostre Serie B e Lega Pro”.

 

Intanto a proposito di mercato, il nome di Maurizio Sarri è sempre più al centro dell’attenzione: “Sarei addolorato se dovesse lasciarci. Sarebbe una grave perdita per noi e non mi va di pensarci. E’ fissato per il suo lavoro ed è importante per il nostro modo di fare calcio. Siamo una squadra che lavora tantissimo sul settore giovanile. Ammetto però che sarei felice se Sarri dovesse arrivare in una big. Lui come Sacchi? Il percorso potrebbe essere simile. Arrigo anche era fissato per il calcio e per il lavoro sul campo. In Italia ci sono tanti allenatori osannati ma che non sono poi così competenti”. Contro il Sassuolo una vittoria firmata Saponara e Valdifiori: “Abbiamo investito su Mirko e ci sta ripagando alla grande. Saponara è cresciuto da noi. Ieri abbiamo vinto grazie a elementi cresciuti nel nostro settore giovanile. Siamo orgogliosi. L’Empoli che verrà? Abbiamo qualche idea ma è presto per parlarne. Trattenere qualche big, come accaduto con Di Natale, Rocchi o Maccarone, potrebbe essere un errore. Vediamo..”

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli FC | Mercoledi la ripresa dei lavori
Articolo successivoÈ giá febbre da Juventus Stadium
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. il Presidente Corsi merita il Leone d’argento per tutte le forti emozioni che ci sta regalando , l’ unica cosa è che speriamo che non venga smantellata la squadra …

      • Reparto Psichiatrico è quello che ti ci vorrebbe!!!
        Mai commento queste bufale di contestatori e pseudo tifosi, contestare il Corsi vuol dire essere IGNORANTI, sono pochi i presidenti come lui, teniamolo stretto, quando 3 anni fa disse che voleva lasciare, credo per sfogo sentimentale, mi prese male.

        GRANDE CORSI

  2. Presidente mi ascolti : teniamo Sarri, togliamo la pista d’ atletica, ristrutturiamo il castellani un pò all’inglese e puntiamo dritti alla coppa uefa. Bella roba ragazzi!!!!!

  3. Dopo Empoli-Ascoli se c’erano tre spiccioli in cassa Sarri faceva la fine di Pillon, altro che Sacchi. Per fortuna di tutti le cose sono andate diversamente e oggi possiamo goderci forse il miglior Empoli di sempre dal punto di vista del gioco.

  4. oh s’ostina / anonimo / reparto coop, sappiamo bene che quando l’Empoli va bene, specialmente se nella stessa giornata la tua squadra del cuore (fiorentina) non vince, ti girano le palle a dumila..
    capiamo benissimo il tuo sfogo… tranquillo! 🙂

  5. Ahaha sarri come sacchi ahaha sacchi ha vinto un monte di scudetti champions e intercontinentali, sarri che ha vinto la coppa oro sammontana? Ahah

    • caro Bastian contrario, ma che sai leggere? cosa aveva vinto Sacchi prima di arrivare al Milan????? cambia Nick che te con l’Empoli non hai nulla a che fare.

  6. Sarri in una big dura poco,lui da il meglio di se a empoli perché è un ambiente tranquillo,a milano con le pressioni che ci sono dopo un mese senza vittorie lo farebbero fuori

  7. Che piccolo omino frustrato poverino… Deve essere difficile avere tutto questo odio represso chissà dovuto a che cosa..Ed esprimerlo su pianetaempoli, immagino sia il tuo modo di comunicare.. Povero..

  8. Ma perchè vi inalberate così tanto se uno scrive cose fuori dal coro? Il presidente va ringraziato è verissimo, e non lo cambierei con nessun altro presidente a giro per l’Italia. Peró è innegabile, se avesse avuto due lire in tasca sarri lo avrebbe fatto fuori due anni fa… Lo sanno anche i muri come andó.

  9. Ecco appunto bazzino,l’empoli era con l’acqua alla gola in zona retrocessione e col rischio di fallire,corsi ha trovato sarri ma nessuno voleva venire ad empoli

  10. empoli 1920 come le ho già detto diverse volte, non capisco perché deve avercela così tanto con Sarri o con Corsi o comunque con questi ragazzi che stanno facendo così bene sia a livello di impegno che di gioco. Annate così forse non ne abbiamo mai vissute. Sarri spero rimanga a Empoli ma se va al Milan dove è scritto che deve fallire? e poi se perdi 5 partite di fila non importa essere una grande squadra basta vedere a Pisa cosa succede (già 2 allenatori saltati). Signor empoli 1920 Lei non può essere tifoso dell’Empoli con questo astio che ha veda almeno di cambiare nickname. Saluti

  11. Non c’è astio,sarri a parte empoli non ha fatto grandi cose,sicuramente è uno che fa gruppo e sa motivare i giocatori… corsi avrebbe potuto fare di più… poi non dimentico l’anno della partita venduta al venezia e delle retrocessione…tutto prestabilito… una vergogna

  12. Caro Empoli 1920 allora perché quest’anno dopo 3 sconfitte consecutive (Cagliari Sassuolo Juventus) invece di essere esonerato come dici te gli è stato rinnovato il contratto? Vai a commentare sui siti viola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here