All’indomani del successo interno contro il Carpi ha parlato il Presidente azzurro Fabrizio Corsi. Vi riportiamo l’intervista uscita questa mattina sulle pagine locali de “La Nazione” a firma del collega Carmignani.

 

corsiPresidente che si sente di dire in questo momento davvero importante?

L’unica cosa che possiamo dire è che sarà un bel Natale. Stiamo ottenendo risultati che gratificano non soltanto noi addetti ai lavoro, ma anche tutto l’ambiente che è uno dei nostri segreti. Applaudo i ragazzi, l’allenatore, lo staff ma la prospettiva è andare avanti.

 

Ha visto quanto è bella la classifica?

La guardiamo adesso ma dopo Natale non lo faremo più. Se non continuiamo a lavorare sarà impossibile continuare ad esprimerci in questa maniera.”

 

Certo è che questa squadra continua a giocare benissimo…

Io penso che nella nostra squadra ci siano dei valori tecnici che risultano decisivi. Tutti si applicano, ma se avessimo dei brocchi non otterremo niente.”

 

Che meriti ha avuto l’allenatore?

Si è calato nella realtà e ci ha messo del suo perchè ha migliorato la fase difensiva dentro l’area di rigore. In questo caso però, è stata decisiva anche l’esperienza di Costa che a mio avviso merita una menzione particolare.”

 

In che senso?

Nel senso che mi preme sottolineare il valore dell’uomo. Erano anni che non trovavamo una persona cosi dentro lo spogliatoio.”

 

Torniamo su Giampaolo. Cosa l’ha colpita di più?

E’ stato bravo perchè si è dimostrato un allenatore intelligente, ha raccolto il meglio dell’Empoli e ci ha messo del suo.”

 

I tifosi sognano in grande, lo sa?

Rispondo che siamo superstiziosi e quindi non facciamoci portare fuori strada. Bisogna salutare le vittorie come attestati di fiducia, ma non pensiamo ad una dimensione diversa da quella che è la nostra provincia

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Il dopo Mario Rui sarà portoghese?
Articolo successivoGiudice Sportivo Serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

47 Commenti

  1. io non capisco come mai non abbiamo preso la licenza uefa come ha detto Ghelfi a Penalty per cui facendo altri 9-10 punti il nostro campionato finisce 5-6 mesi prima pazzesco perchè non ripetere l’ impresa del 2008 e fare sognare i tifosi , basti vedere che cosa sta facendo il LEICESTER in premier league che non mollano di una cifra e hanno tutto in regola per affacciarsi in una dimensione più grande , che senso ha progettare ( giustamente ) uno stadio nuovo e poi non uscire 2 lire x avere la licenza uefa qualcuno mi spieghi ?????????

  2. Non esageriamo, ma veramente qualcuno crede di poter arrivare nei primi 5 perchè li bisogna arrivare per pensare piu che a una salvezza tranquilla. Per me sognare in grande è mantenere questa posizione fino a fine campionato o magari avanti al milan… 😛

  3. Facciamo il nostro campionato fino in fondo e vediamo dove arriviamo, speriamo il più in alto possibile.
    Però lasciamo perdere l’UEFA e ricordiamoci il 2008 quando si ci siamo guadagnati l’UEFA ma a che prezzo!

  4. Di sicuro un ci s’arriva, ma chiedere la Licenza Uefa è un atto dovuto. C’è tempo fino a marzo, comunque. Le prime 3 vanno in Champions e le seconde 3 in Europa League. Poi, se una di queste vince la Coppa Italia, si libera un posto in più. ora siamo noni e bisognerebbe arrivà ottavi.

  5. INTERROMPERE UN BEL SOGNO E’ SEMPRE SBAGLIATO
    RESTANDO UMILI
    E TUTTO E’ POSSIBILE

    Condivido comunque che al di la di tutto a gennaio servirebbe una punta
    (profilo Empoli) dalla B o la C ma con il fiuto vero del gol…offertacce abbordabili
    da fare a Pisa Varela o Vicenza Giacomelli o Salernitana Gabionetta
    ma ci metterei anche il dildo Sau del Cagliari…cifre da Empoli

    Visto le condizioni dei quattro attaccanti…la volta che manca Maccarone che si fa?
    Pucciarelli e più un uomo di movimento Livaja fa quel che può e Levan è troncato
    con la partenza di Ciccio un rinforzo lo farei soldi ce ne dovrebbero essere

    In più se non qui dare spazio a chi non trova posto perchè mi sembrano tutti ragazzi meritevoli di mettersi all’opera…

  6. Arrivare fra le prime 5 è pura fantasia per mille motivi, nonostante la pochezza tecnica delle presunte “squadre di fascia alta”.

    Visti i precedenti farebbero davvero meglio a rinunciare direttamente alla eventuale (si fa per ragionare, pensiamo a salvarsi bene…) qualificazione piuttosto che mandare a giocare in Europa le riserve facendo esplodere lo spogliatoio come nel 2007.

  7. E allora sognamo e chi se ne frega!
    Scudetto Napoli
    Champions Inter Juve e Roma
    Quinte le nane
    Sesto i’Milan che vince la Coppa Italia
    Settimo l’Empoli che và in Europa League e fa esplodere una città intera. Compresa la sindaca che acconsente allo stadio novo.

    • Claudio ottima classifica

      io mi godo il momento e continuo a sognare….la classifica (culo compreso) è questa e con molta umiltà possiamo fare qualcosa a partire dallo stadio

  8. Miiiiiinccchhhiiaaa !!!!! la settima non va in EUROPA durrriiiii
    Tutti quelli che non vogliano arrivarci in europa sono invidiosi ,perché tifano prima per altre squadre poi l’Empoli.
    Maledetti anti tifosi

  9. Ma quale Uefa…state bbboni..la stagione 2006/07 è come la cometa Halley..la Juve in b, fiorentina Lazio in era glaciale e non mi ricordo chi altro…pensiamo a salvarci!!

  10. Sognamo pure, ma con realismo: Sapo ti va via,Tonellone pure, con Mariolino e probabilmente Paredes e Skorupsky se li arripja ‘a Roma, senza contare Zio Zielinsky. Ndo vai con una squadra da rifare?

  11. Quest’ anno ci sono 5 squadre che lotteranno x i primi tre posti fino al termine campionato…poi ci sono Sassuolo Milano e Lazio che si giocheranno il sesto posto…per cui lavorare sodo e proviamo ad arrivare rapidamente a 41 pt e poi magari se abbiamo energie potremmo cercare di sfondare quota 50, ma questo è il massimo, qui ci fermiamo con i voli pindarici.
    I discorsi sull’ EL sono solo chiacchiericcio tra l’ altro estremamente fastidioso per l’ ambiente oltre che come ho detto privo di un fondamento tecnico.
    Se ci salviamo quest’ anno già facciamo la più bella impresa di sempre…e a me basta e avanza!!!

  12. Vanno via i campioni non mi preoccupa perche’ ne creiamo subito altri cmq lapadulla , falletti , Ricci , Morosini e Budimir secondo me sono i migliori del campionato cadetto

  13. Casomai la cosa che mi fa imbufalire è non prendere sul serio la Coppa Italia…manifestazione nella quale mi piacerebbe tutti gli anni andare un po avanti…l’ avessimo presa sul serio domani sera potevamo esserci noi a Firenze.

  14. Intanto l’ Alessandria espugna Marassi…butta fuori il Grifone (Sigh!!!)…e si regala i quarti e la Roma (forse).
    Se vai avanti o anche se fai solo una grande prestazione non sprechi affatto energie…anzi…acquisisci tanta autostima.

    • E che spettacolo i tifosi grigi a Marassi…dovevano essere almeno in 1.500. Non mi stanno simpaticissimi i mandrogni, ma sono una tifoseria seria e stasera davvero encomiabili.

      • Quoto in pieno. Tifosi dell’Alessandria spettacolari stasera a Marassi. E pensare che negli anni ’90 (quando tutte le tifoserie erano più numerose di adesso) si presentavano a Empoli in 20…

        • Ma in casa erano tanti davvero…spesso oltre 5.000 spettatori in C1…Curva piena…gli alessandrini come gente mi sta piuttosto sul c..o…ma come tifoseria mi son sempre piaciuti…in Piemonte dopo i Granata x me ci sono loro e al terzo posto i nerostellati casalesi. Poi sono in buoni rapporti con il mitico Grifone :-).

  15. E basta con le battute da circolino sullo zucchero a velo e cavolate varie rispetto! Siete piccoli uomini secondo il mio modesto avviso e per aerdna69 … Se tu avessi visto come smascellava una tipa che conosci bene l’ altra sera…. Ragazzi siete bigotti il mondo va avanti a mille, voi sempre in prima…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here