Alla ripresa dei lavori, in vista del match contro il Chievo, abbiamo intercettato il Presidente azzurro, Fabrizio Corsi. Con il numero uno di casa azzurra per una valutazione sul momento della squadra che in questo momento dimostra di aver poco a che fare con la lotta salvezza.

 

corsiPresidente la vittoria di domenica è di quelle che vanno considerate doppie con un Empoli che oltretutto guadagna punti importanti sulla terzultima…

Vittoria indubbiamente importante, in quello che era uno scontro diretto ma è una vittoria che non deve essere assolutamente considerata decisiva visto che alla fine della stagione manca ancora moltissimo e siamo in tempo per tutto, in positivo ed in negativo.”

 

Però la squadra adesso sembra stare davvero bene con piena consapevolezza dei propri mezzi…

Si, ne sono convinto anche io, ma questo non deve darci garanzie e soprattutto non ci deve far sentire in qualche modo arrivato. Ogni partita ha il suo valore e noi dobbiamo pensare partita per partita, senza stare troppo a guardare cosa abbiamo fatto in quella precedente

 

La squadra, per capirci, deve sempre stare “sul pezzo”…

Esatto, questo è quello che intendo. In questa categoria non ti puo’ fermare a specchiarti, serve grande equilibrio e grande serenità. Cosa che fin qui, sia chiaro, la squadra sta avendo e per la quale c’è soltanto da fare i complimenti ai ragazzi ed allo staff che preparano sempre al meglio ogni gara. Cosa che succederà anche adesso pensando a Palermo, gara da vivere come un’altra finale.”

 

In questo un grande aiuto lo da anche l’ambiente…

” Lo ha sempre dato. Il nostro pubblico è encomiabile, ci sta sempre vicino, anche nei momenti difficili. Adesso anche loro adesso devono dare la spinta in più.”

 

Adesso Palermo…

Sfida difficile, loro sono una buona squadra che sta bene e che per di più vorrà dimenticare la sconfitta con la Lazio. Come ho già detto deve essere vissuta e giocata come una finale con il piglio giusto, mordendo ogni pallone. Non possiamo permetterci di buttare via niente, perchè il nostro percorso è soltanto all’inizio.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteSepe-Napoli: tutto fatto
Articolo successivoDal campo | Allenamento per pochi
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

    • Ha detto che per la prossima sessione di mercato compriamo tre o quattro coniglietti verde fosforescente

      Grande Presidente!!!!!!!!

  1. …fate caso lo score delle partite Vinte-Pareggiate-Perse delle squadre sopra di noi !!! esempio la Lazio che e 4, ne ha perse 8 noi 7 pero’ troppi pareggi, se…. dove saremo!!!!

  2. orgogliosi di fare tifo empoli grazie alla società e un grosso grazie al presidente CORSI settore degli sfigati in carrozzina Rossano di Fucecchio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here