Ultimo allenamento per gli azzurri, prima della rifinitura di domani, in vista della difficilissima sfida che si giocherà domenica contro il Napoli dell’ex Sarri.

La seduta odierna si è svolta nel pomeriggio ed a porte chiuse, non possiamo quindi raccontare nel dettaglio quanto provato quest’oggi. In genere il venerdi si curano in maniera molto approfondita le palle inattive. Non recupera Cosic che ieri era uscito anzitempo per un problema al ginocchio ed è un peccato perchè l’ex Pescara aveva ottime possibilità di giocare andando a rilevare Bellusci. In difesa pero’ non è escluso chi ci possano essere delle variazioni, sia Dimarco sia Barba sono pronti per la chiamata. Difficile che il mister tocchi centrocampo e trequarti mentre davanti la sensazione è che la coppia titolare composta da Maccarone e Marilungo come già dettovi ieri. Tello e Levan completano il quadro degli indisponibili.

La squadra tornerà in campo domani mattina per la seduta di rifinitura che sarà seguita dalla conferenze pregara di mister Martusciello.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDimarco e Picchi convocati in Under 20
Articolo successivo69ª VIAREGGIO CUP | Gruppo B: le gare della 3a giornata
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Che dire….speriamo che Marilungo si ricordi che deve segnare ancora un goal con la maglia azzurra e che il suo ruolo è quello dell’attaccante e che tutti diano davvero il 100% in termini,non di impegno,perchè di quello non ho mai dubitato,ma di voglia di fare il risultato a tutti i costi,tirando fuori le qualità di ogni singolo giocatore,sennò davvero mi sa che la nostra tradizione favorevole andrà a farsi benedire,visto che se dai spazio a giocatori come Insigne,Mertens e Callejon purtroppo prendi un’altra batosta di nulla!Sulla carta è persa per carità,ma il fatto di giocarcela in casa(seppur i Napoletani saranno più di noi di sicuro)qualche possibilità in più di quella che avremo a Roma,magari ce la abbiamo anche…..Tanto sperare non costa niente…..

  2. @REDAZIONE: scusate se insisto ma un’intervista al presidente la potete fare? Praticamente rilascia dichiarazioni a destra e a manca e nessuna alle testate locali. Un po’ di coraggio forza! Vogliamo spiegazioni! Il presidente dovrebbe rincuorare non solo la squadra ma anche l’ambiente! Quando lo ha fatto e ha chiesto sostegno Empoli ha risposto sempre presente!!!! PIÙ UMILTÀ MENO ARROGANZA

  3. Levan infortunato a vita maremma bona, perfavore portatelo con l’Unitalsi a Lordes!! rispetto a marilungo preferisco mille volte il puccia, almeno il puccia per sbaglio qualche gol lo fa, Marilungo la porta non la vede nemmeno con il binocolo!
    Li davanti Mi sa che è già arrivato il momento di far esordire jakupovic dalla primavera.Tanto perdere si perderà lo stesso, ma almeno voglio veder gonfiare la rete!! E se ne prendiamo più di tre anche stavolta, tutti in ritiro! Così almeno gli passa la voglia di passeggiare nel mezzo del campo. Martusciello avrà le sue colpe, ma ha sempre schierato la migliore formazione che aveva a disposizione tra infortuni e scarsezza!! FUORI LE PAXXE
    FUORI LE PAXXE

  4. Martusciello ha solo la colpa di non aver dato certezze a questa squadra e di averla fatta giocare non alla maniera di Sarri o Giampaolo,ma alla maniera di come giocava lui in campo…..Grinta,sacrificio e pedalare.Solo che di questa grinta,sacrificio e pedalare se né visto ben poco,se non in alcune partite dove anche grazie ad un super Skorupki siamo riusciti a non prendere goal.Ma se te,pur giocando partite accettabili difensivamente,non riesci a rovesciare l’azione in maniera pericolosa all’attacco,poi per forza di cose i goals li prendi di sicuro.Batti e ribatti….si piega anche il ferro.Nessuno pretende che con il Napoli si possa fare una partita d’attacco,ma quando saremo nei pressi dell’area di rigore non solo non si deve perder palla all’istante,ma bisognerà dare anche profondità all’azione,sennò,fra passaggi sbagliati e messi sui piedi dell’avversario e il non tirare quasi mai in porta i primi difensori del Napoli diventeremo noi.Ormai è inutile pensare che manca un attaccante,tanto anche se in questo momento ne avessimo uno con il vizio del goal arriverebbe ben difficilmente ad essere pericoloso.Tu allenatore ti dovresti essere accorto che il nostro gioco non è producente e che non è solo colpa degli attaccanti se non si segna.OK ti sei intestardito a giocare con questo modulo…..gli uomini ci sono anche per giocarlo,non si può negare,ma cerca nuove soluzioni anche se vuoi mantenere questo 4-3-1-2.Possibile che stiamo battendo tutti i record possibili compreso i 15 miseri goals.Nemmeno quelle dietro a noi hanno segnato così poco e comunque pur perdendo perché probabilmente sono peggio di noi(i punti che hanno in classifica checchè se ne dica dicono questo)li ho visti esprimere un gioco e giocarsela a volte ben più di noi con qualche grande.Quindi domenica per forza mi aspetto il solito modulo,quello sì,ma anche nuove soluzioni per arrivare al 90′,magari prendendone 3 o 4 per la forza dell’avversario,con la consapevolezza di aver cercato strade nuove per fare risultato…..ma attraverso il gioco….cosa che negli ultimi anni non è mai mancato….e non necessariamente per giocare bene occorrono 11 fenomeni…l’importante è che la squadra l’allenatore la faccia “girare” decentemente.Corsi dice che Martusciello è l’allenatore giusto…..e che lo dimostri allora e che provi a cambiare qualcosa E A GIOCARE IN MODO CHE GLI ALTRI CERCHINO DI ADATTARSI AL NOSTRO MODO DI GIOCARE,PERCHE’ L’IMPRESSIONE E’ CHE SUCCEDA L’ESATTO CONTRARIO…..NOI GIOCHIAMO PER VINCERE,POI DEBBONO ESSERE GLI ALTRI A CERCARE DI GIOCARE MEGLIO DI NOI….ANCHE SE SI CHIAMANO NAPOLI,ROMA ,MILAN ETC.ETC……altrimenti è vero che è l’allenatore giusto…ma per andare in B.

  5. Ti do ragione.Però è ormai assodato che Martusciello non è in grado di dare alla squadra quello che giustamente scrivi.Così come non è bastato vendere Saponara (secondo molti una zavorra che ci impediva il gioco ) per metterci El Kaddouri che al momento è a zero in termini di gol e assist.Se davvero poi fosse stato Levan la panacea di tutti i mali ovvero un centravanti che sappia giocare spalle alla porta e tener palla perché allora non prendere un Cerri al posto di Thiam che seppur scarso è un giocatore con altre caratteristiche? Oppure perché non tenersi direttamente Gilardino che da punta centrale come è sempre stato siglo’ dieci reti anche lo scorso anno.Come si fa a dire che il mister non abbia responsabilità?

  6. Si, ma è un sinistro. Uguale a Costa. O levi anche Costa e metti Veseli, oppure si conferma Bellusci. Per come la vedo io, l’unica eventualità pè provà a fà un punto, sarebbe passà subito in vantaggio. Sfruttà finalmente al massimo la prima palla-gol che ci capita….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here