La squadra si allenata ieri, sabato 7 Luglio, con una doppia seduta. Come previsto in questa prima fase di ritiro che si chiuderà nel prossimo fine settimana, saranno sempre due gli allenamenti al dì.

Il canovaccio con cambia con i ragazzi di Andreazzoli impegnati tra una faticosa parte atletica e la tattica che porta avanti il progetto del 4-3-1-2 nel suo naturale proseguimento rispetto allo scorso anno. Rientra in gruppo Lollo, a dimostrazione che il problema non era preoccupante, non si vede invece Brighi ma per un permesso concesso dalla società. Ancora assente Bennacer che rientrerà il 13, cosi come assenti i tre futuri partenti: Picchi, Polvani e Piu.

Si replica oggi, in questa domenica, con il solito doppio.

4 Commenti

  1. Sono ansioso de vedere in campo al sussidiario lunedi antonino la gumina.. per me è come detto da tanti addetti a i lavori il nuovo immobile… grande acquisto…… ..

  2. Piano coi paragoni, Martinèz. Piano. Vediamolo dal vivo, vediamo come si muove e come entra nei nostri (non semplici) meccanismi di gioco. Solamente dopo, potremo sbizzarrirci. Ora è un po’ prestino. Ora (negli occhi e nel cuore) abbiam sempre Alfredo Donnarumma.

  3. Mi sento di dire che Donnarumma, nonostante quello che ha dato in campo non è mai rimasto simpatica ai dirigenti e all’ultimo allenatore, infatti, mi dicevano che quando Vivarini è stato messo da parte, il giocatore, sembrava dovesse fare altrettanto, evidentemente non hanno trovato accordi convenienti ed hanno tirato fino alla fine del campionato, guarda caso però il sostituto naturale ad ogni partita era lui e poi una volta che ha fatto una smorfia di insofferenza, Andreazzoli ha pensato bene di non metterlo in campo almeno in partenza nella partita successiva, dove però entrato risolveva subito i problemi segnando un goal. Il giocatore non si discute, ma se ci sono attriti tra lui e società, dobbiamo farsene una ragione, e solo sperare che abbiano visto giusto ancora una volta i nostri dirigenti, che fino ad ora, tolto l’anno maledetto ultimo in serie A, hanno avuto sempre ragione. Ragazzi se siete per l’Empoli, guardiamo avanti e tifiamo la maglia e non i giocatori, che prima o poi ci lasciano….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here