Gli azzurri, come già detto in altro articolo, sono tornati subito quest’oggi al lavoro per prepare la prossima sfida, quella di Lanciano (ancora da capire quale sarà la sede del match). Una sfida che adesso, alla luce della sconfitta di ieri, è ancor più importante, e sicuramente rappresenta l’ultima spiaggia per mister Sarri.

 

Allenamento caratterizzato dal brutto tempo e da un campo reso pesante dalla pioggia. Seduta che come previsto è stata incentrata soprattutto sul recupero fisico, tanto che, coloro che hanno fatto ieri i novanta minuti, hanno fatto esclusivamente un defaticante in palestra.

Sarà una settimana molto intensa e ricca di ingredienti, da capire tante cose, anche il modulo che vorrà adottare mister Sarri. La difesa in particolare sarà oggetto di attenzioni, a partire dal capire se sarà a tre o quattro. Ma soprattutto gli interpreti, visto che (lo ha fatto esplicitamente anche il Presidente Corsi) è a loro che si danno le colpe maggiori dell’ultima debacle. Sicuramente non ci sarà Romeo che verrà squalificato dal giudice sportivo. Però c’è anche da dire che grande abbondanza non c’è, mancheranno sicuramente anche Mori ed Accardi, quest’ultimo oggi operato con successo ma che dovrà stare fuori almeno 40 giorni.

Nella partitella disputata dai giocatori non utilizzati, non sono venute fuori particolari indicazioni.

Da dire, complice forse anche il brutto tempo, che il clima è sicuramente teso, si sente che il momento topico, ed adesso più che mai dovrà venire fuori il carattere e del mister e dei singoli.

 

Non ci sono state, alla ripresa, particolari situazioni da far preoccupare a livello infermeria. Restano quindi indisponibili, ad oggi, soltanto i lungodegenti. Si è rivisto al campo Gaston Camano che però non ha disputato la partitella.

 

Per domani è prevista una seduta nel pomeriggio.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWeek end azzurro giovani – Risultati gare 13 e 14 ottobre
Articolo successivoBenvenuto "Arnon.it"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Mettiamo il cuore in pace! Quest’anno rispetto alla passata stagione non ci sarà la svolta, l’effetto sorpresa di un portiere invincibile e’ svanito, anche da punto di vista atletico non mi sembriamo al massimo, ieri Regini non aveva scatto ( e parlo di lui perché l’avevo sotto gli occhi), il presidente ha perso entusiasmo e in società ci sono dirigenti ridicoli ….. Chi da’ la scossa?? Per me, ma credetemi preferisco sbagliarmi, arriviamo ultimi ….. rabbrividisco al pensiero della figura di merda che andremo a fare a Lanciamo …. Povero Empoli come sei caduto in basso!!!

  2. abbiamo dei problemi in difesa da pratali a romeo per non parlare di TONELLI….date retta VENDETELIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

      • Bè dietro a Ciccio e SuperMac,c’è poco davvero…il georgiano dopo il bello spezzone con il Brescia…a Varese ha detto poco….Qui c’è bisogno anche di chi la butta dentro!

  3. Dopo il mancato esonero di Sarri direi che la strategia societaria è chiara: ci si prepara alla serie C, punto e basta!
    No ma dico risentitevi ciò che dice il Corsi…. ammette che sono stati fatti degli errori di valutazione con alcuni elementi (riferimento preciso a Tonelli e Romeo), ma poi sottolinea che tra 15/30 giorni ritorneranno a disposizione sia Mori che Accardi, che potranno tornare utili alla causa e infine chiude dicendo che se arriviamo a Gennaio in questa situazione (5 p.ti dalla zona salvezza), poi ci sarà modo di intervenire a livello tecnico (credo intendesse dire che vogliono comprare qualcuno al mercato invernale) e comunque avremo ancora la possibilità di rimontarre e salvarci!
    No dico io, se ci raccontava la favola di Cappuccetto Rosso o Biancaneve non cambiava nulla!!!!!
    Oh abbonato alle nane che hai dato di barta sulla neve!!!!! Da retta e ti fa male, smettila di di’ caxxate e vedi d’agire!!!
    1) Manda via Carli e tutti gli incompetenti di cui ti sei circondato e ricostruisci una società seria!
    2) Prendi un allenatore vero e non un senzapa!!encome gli utimi.
    3) Se ci riesci investi qualche euro su un difensore e su un centrocampista da serie B!
    4) Poi a Giugno se non ne hai più voglia, grazie mille per quello che hai fatto e tanti auguri! Vendi tutto e levati dai cog!ioni!!!!

  4. Per me in questo momento non abbiamo bisogno di un attaccante visto che quando Tavano sarà al 100% vicino a big-Mac e’ un attacco che per la serie B e’ tanta roba!!
    Più che altro abbiamo bisogno di un regista e un difensore di esperienza,perché è’ impensabile fare un campionato intero con Tonelli e Romeo…..

  5. Non succederà niente.
    Con ogni probabilità nemmeno a Gennaio.
    Non ci sono soldi.
    Senza i quali non puoi fare niente.
    Possiamo solo cavarcela da soli.
    Facendo le cose che non abbiamo mai fatto.
    Il modulo deve essere un 5-3-2.
    Usare il contropiede fuori casa.
    Usare un minimo di palleggio in casa
    sfruttando anche i corridoi laterali.
    Non ci siamo mai messi a giocare.
    Questa è la pecca più grossa.
    Il sistema sul quale ha lavorato Sarri
    (pressing alto per break e ripartenza)
    non ha funzionato.
    Ripeto difesa a 5 e iniziare a giocare sul palleggio
    Quando Tavano e Maccarone saranno serviti in posizioni
    migliori segneranno.
    Altre strade non ci sono.
    Un’altro errore è il modulo 4-3-1-2.
    Poco adatto ai tanti giocatori esterni
    impiegabili.

  6. I giovani nati negli anni 90 e cresciuti negli anni 00 sono in una crisi generale di spirito e valori dovuti anche ad una societa Italiana ormai alla frutta ..ovvio che in una squadra come la Nostradamus questo aspetto si paga carissimo…raga Romeo non é scarso dategli tempo è impulsivo ma non scarso..primo campionato in b caricato causa infortuni di excessive responsabilita’…tonelli è quello ormai senza scuse…per lui soprattutto Sarebbe meglio svoltare e ricominciare a ricostruirsi una credibilita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here