Terzo giorno di allenamento per l’Empoli che sta lavorando in vista del match venturo di campionato, quello in programma sabato 8 dicembre a Cesena.

 

Allenamento tattico per quasi tutta la sua totalità quello odierno, con mister Sarri a spronare tutti a dare il 1000% su ogni pallone,  giocando sempre con quella cattiveria agonistica che sta contraddistinguendo l’ultima fase di campionato, ma cercando anche una rapidità di manovra importante, non mancando mai di ricordare alla squadra che sabato si giocherà su un campo molto rapido.

Da dire che mister Sarri anche oggi ha coperto molto le carte, sembra quasi che abbia paura a far vedere l’undici che andrà in campo al “Manuzzi” un undici che però ai più sembra davvero scontato, con forse un dubbio in difesa tra Laurini e Tonelli (anche oggi il difensore fiorentino ha avuto qualche piccolo problema dovendo abbandonare anzitempo la seduta) e poco altro, se specialmente la condizione è quelle vista oggi, cioè buona da parte di tutti.

Bassi sarà il portiere con davanti la linea difensiva a quattro composta da Laurini, Pratali, Regini ed Hysaj. A centrocampo difficile pensare che non si parta con Moro-Valdifiori-Croce, cosi come è davvero impensabile di lasciare fuori Saponara ed il duo Tavano-Maccarone.

Dobbiamo spezzare una lancia verso un giocatore molto criticato nella prima parte di campionato, ovvero Cori, che dopo essere rientrato dall’infortunio sembra molto migliorato, oggi tutti i presenti al campo ne stavano tessendo le lodi, ovvio che il giocatore poi, semmai chiamato in causa, dovrà dimostrare sul campo.

Ricordiamo che a Cesena l’Empoli sarà privo del proprio tecnico che dovrà scontare un turno di squalifica.

 

Non ci sono novità particolari riguardo i calciatori ai box. Sempre a parte Levan che è in netta crescita, cosi come Crsitiano. Accardi e Mori sono leggermente indietro, Coralli svolge sempre il suo programma facendo però capolino con il gruppo. Ferreira e Camillucci alle prese con la riabilitazione post operatoria, mentre Boniperti è sempre a Torino.

 

Per domani è previsto l’ultimo allenamento pomeridiano, poi ci sarà spazio solo per la rifinitura di venerdi mattina.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAllerta neve sabato su Cesena
Articolo successivoL'arbitro di Cesena-Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. oh Cocchi so bene che fate tanto a scrivere tutti i giorni dell’Empoli, che Dio ve ne renda merito, ma date un’occhiata a quello che scrivete!!! grammaticalmente e sintatticamente ogni articolo è una waterloo!!!!

  2. boniperti e´ sempre a torino…sai che novita´…cmq a prescindere sto figlio d´arte bianconero mi suona strano sentirlo accostato al mio rivoluzionario empoli…

  3. boniperti e´ sempre a torino…sai che novita´…cmq a prescindere sto figlio d´arte bianconero mi suona strano sentirlo accostato al mio rivoluzionario empoli…

  4. caro pinciarelli gli errori grammaticali li fanno tutti…anche i più grandi giornalisti….questo sito è creato per noi tifosi dell’empoli che vogliamo essere sempre aggiornati sulla nostra squadra del cuore e credo che pianetaempoli ( tutto lo staff ) lo faccia molto bene …..anzi ne aproffitto per congratularmi con loro …per l’ottimo lavoro che svolgono ogni giorno anche per noi che nn potendo seguire l’empoli da vicino essendoci 1400 km di distanza ma tengono cmq sempre aggiornato sulla mia squadra del cuore…..FORZA EMPOLI E FORZA PIANETAEMPOLI

    • Antonio sono assolutamente d’accordo con te su tutto quello che hai scritto, eccetto le prime due frasi. Il punto della questione è che secondo me chi fa giornalismo deve assumersi delle responsabilità dato che scrive perchè il proprio articolo venga letto. Nessuno chiede che siano articoli a livello Indro Montanelli, ripeto che fanno già tanto, ma almeno il buon cuore di scrivere frasi corrette e più accessibili mi sembra il minimo, anche siamo a Empoli e va bene che sia tutto “alla bona”.

  5. Tra bassi, dossena e pelagotti il migliore è bassi…dossena ha già avuto il suo momento e sarebbe un discreto secondo portiere alle spalle di bassi, mentre pelagotti dovrebbero mandarlo in prestito a fare più esperienza perchè se cresce, tra 1-2 anni, potrebbe diventare un discreto portiere per l’empoli….parola mia di portiere, seppur scarso.
    Per il resto della squadra non ho niente da dire.
    Tra l’altro vi faccio sapere che mercoledì 26 dicembre faró il mio esordio stagionale allo stadio da tifoso, non ho potuto prima perchè gioco il sabato.

  6. Cori deve dimostrare sul campo quello che vale non ce bisogno di spezzare nessuna lancia ne per lui ne per altri, sarà senz’altro una buona persona e quant’altro ma fino ad ora non ha dimostrato di essere un giocatore da serie B

  7. Si ogni tanto qualche refuso, perchè di quello si tratta, c’è, ma intanto è gratis (spendetili voi i sordi per il tirreno) e poi c’è cuore, passione e cmq professionalità, non credo l’Empoli gli avrebbe mai fatto presentare la squadra a luglio. Lunga vita a PE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here