Come già scritto antecedentemente, la squadra è scesa in campo già questa per il primo dei due allenamenti preparatori alla sfida di mercoledi contro il Verona.

 

Come era immaginabile, tutti coloro che hanno preso parte al match per 90 minuti ieri a Cittadella non sono scesi in campo, ma si sono limitati ad un defaticante in palestra.

In campo invece tutti gli altri anche se Mori, Pratali e Croce hanno marcato visita, facendo capire che per nessuno di loro ci sarà la possibilità di andare a sfidare gli scaligeri.

Un allenamento ovviamente mozzato dalle tante assenze e che non ha fatto assolutamente capire niente. Diciamo una cosa detta mille volte, ma non ci saranno stravolgimenti ne tattici ne di uomini, salvo nei casi dove non se ne potrà fare a meno, vedi le squalifiche.

La giornata di domani, Natale, sarà quella che dovrà mettere insieme le idee e dar luce all’Empoli, un Empoli che dovrà fare a meno di Maccarone e Laurini. A centrocampo certo il rientro di Valdifiori.

Per la sostituzione di BigMac si candidano Cori e Spinazzola con l’ex Primavera Juve che potrebbe avere molte chance di giocare. In difesa invece l’idea dovrebbe essere quella di Romeo a fare il centrale con Tonelli spostato sulla destra. Ovviamente potrebbe essere valutata anche la posizione di Gigliotti, ma, conoscendo un po’ Sarri sarà difficile che lo butti nella mischia, al debutto stagionale, in una gara cosi.

Più difficile pensare ad Accardi che con molta probabilità lo rivedremo a Reggio.

Solito lavoro differenziato per i due georgiani e per Coralli.

 

Due curiosità: Sarri non ha diretto l’allenamento odierno a causa di una leggera influenza ed ha mandato i suoi vice, Calzona e Martusciello. Oggi al campo c’era un tifoso d’eccezione, Totò Di Natale.

 

La squadra tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di domani. Al termine della seduta ci sarà la conferenza di mister Sarri alla quale ancora (decideremo domani) non sappiamo se prenderemo parte.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMeteo | Prima di Empoli-Verona prevista pioggia, poi schiarite
Articolo successivoFantacalcio | Risultati del 21-22 dicembre 2012
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. sembra sempre piu’ una gara di difficolta’, ogni
    partita mancano sempre piu’ giocatori,non so’ fino
    a quando il gioco collettivo non ne risentira’..
    speriamo bene,quindi penso col verona:
    BASSI
    TONELLI-ROMEO-REGINI-HISAY(oh ma almeno lui e’ disponibile?)
    MORO-VALDIFIORI-SIGNORELLI
    SAPONARA
    CORI-TAVANO
    CHE LE GAMBE ED IL FIATO LI SORREGGANO PER
    90 MINUTI E OLTRE!!!!

    • Io invece(tanto si fa’ per ruzzare….c’è chi ci pensa gia alla formazione)farei giocare:
      BASSI,PECORINI,TONELLI,REGINI,HISAJ;
      MORO,VALDIFIORI,SIGNORELLI;
      SAPONARA;
      TAVANO,PUCCIARELLI e gioco palla a terra!
      In pratica non andrei a spostare gli equilibri che ha raggiunto la difesa….L’unico problema è che non abbiamo il giocatore che puo’ tenere palla lassu’ quando occorre…a meno che Cori,non abbia fatto passi da gigante anche lui…..Comunque lo metterei nel secondo tempo,mai ad inizio partita….

  2. Bassi
    Accardi (Gigliottì)- Tonelli – Regini – Hisaj
    Valdifiori – Moro – Bationó
    Saponara
    Spinazzola – Maccarone

  3. Io invece proverei così;
    Bassi
    Hisay-Tonelli-Regini-Gigliotti
    Moro-Valdifiori-Signorelli
    Saponara
    Tavano-Spinazzola( Cori )

    Con il francese titolare, e davanti gente di rapidità come Spinazzola, e secondo come si mette la partita nel 2 tempo metterei Cori per dare più peso…

  4. dossena
    laurini-mori-ferreira-accardi
    camillucci-pratali-croce
    levan-coralli-maccarone
    e’ la formazione degli indisponibili..niente male vero?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here