Ultimo allenamento per gli azzurri, prima della rifinitura di domani, in vista del match che ci aspetta sabato contro il Padova.

 

Allenamento tattico molto intenso quello andato in scena nel grigio pomeriggio empolese. E purtroppo questa situazione climatica è quella che ci porteremo fino a sabato, ragion per cui il terreno del Castellani è già ricoperto dai teloni di nylon.

Mister Sarri ha torchiato i suoi con diverse esercitazioni mirate al possesso ed alle ripartenze, con la solita cura maniacale di alcuni schemi da palla inattiva. Interessanti alcuni varianti da calcio d’angolo.

A livello di modulo sarà 4-3-1-2, e nei due davanti dovrebbe esserci regolarmente Ciccio Tavano: l’uomo dei record ha oggi sostenuto tutto l’allenamento con i compagni palesando un buono stato fisico ma soprattutto senza lamentare dolore.

 

Accanto a Ciccio andrà BigMac con Saponara alle loro spalle. A centrocampo sicuri Croce e Valdifiori c’è da capire chi rimpiazzerà Moro: pare in vantaggio Signorelli ma Cosali è li e se la potrà giocare fino in fondo. La difesa non dovrebbe subire variazioni rispetto a Terni, più probabile semmai che a Brescia ci sia una sorta di turn over con Accardi e Tonelli che potrebbero partire dall’inizio. Da capire se Mori potrà guadagnarsi la prima panchina.

Camillucci, Levan e Coralli hanno lavorato a parte mentre era assente Dossena.

 

Per domani è prevista la rifinitura che si svolgerà nel pomeriggio e sarà seguita dall’abituale conferenza stampa del tecnico azzurro.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedente" Il Punto ", con Alessandro Marinai
Articolo successivoSaponara: "Devo imparare a convivere con il mal di schiena"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Io credo che l’errore piu’ grosso fatto dalla dirigenza,sia stato quello di non comprare a gennaio un incontrista che fosse poi in grado di sostituire in certi frangenti le assenze di Moro e Valdifiori…nessuno discute le potenzialita’ di SIGNORELLI o di CASOLI…..pero’ in copertura lasciano tutti e due a desiderare.Noi finchè facciamo la partita non abbiamo problemi,ma quando per forze di cose bisogna contrastare l’avversario,non possiamo propio fare a meno di Davide e di Mirko!Quindi mi aspetto un Saponara che torni ai livelli del girone d’andata….soprattutto mi aspetto propio contro il Padova una sua grande prestazione perchè i nomi che giocano nella squadra veneta…soprattutto all’attacco,mi fanno pensare che sara’ una partita molto difficile per la nostra retroguardia e che quindi di goals dobbiamo farne diversi,se non vogliamo soffrire fino al 90°.

  2. Concordo, con l’infortunio di Camilucci abbiamo il solo Moro come incontrista, serviva intervenire sul mercato, ma pultroppo non è stato fatto….vorrà dire che puntiamo sulla qualità e sul gioco, perché con Signorelli-Valdifiori-Croce abbiamo una buona possibilita di fare palleggio e dovremo provare a fare la partita!!

  3. Cacchio !!! Ho letto le previsioni per sabato. Alle 15, è previsto freddo/pioggia/neve. Finalmente !!! Mai successo quest’anno !!! Kekkulo !!!!

    • Tra le 15 e le 17(QUINDI DURANTE LA PARTITA)è prevista una temperatura di circa 3 gradi e quindi siccome è risaputo che nevica sullo 0…credo che piu’ che neve si trattera’ di pioggia ghiacciata….comunque un consiglio….Copriamoci bene…perchè in campo bene o male corrono….noi no 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here