IMG_8185Mattinata di lavoro per gli azzurri, reduci dal bel poker rifilato alla Reggina, perchè dopodomani si torna in campo per il turno infrasettimanale (31a giornata) che ci vedrà ospiti del Varese.

 

Allenamento, come sempre accade il giorno dopo il match, a cui hanno preso parte attivamente soltanto gli elementi non impiegati nella gara di ieri. I reduci del match hanno svolto fatto solamente scarico.

Va da se che non possiamo assolutamente dare informazioni circa quello che potrà essere l’undici di Varese, da questo punto di vista, la rifinitura di domani sarà molto attesa.

Scontatissimo sarà il modulo, ma non crediamo in turn over preventivi, giocherà chi sta meglio partendo dalla base dell’ormai solito undici titolare.

A tal proposito ci saranno da valutare le condizioni di Tavano e Moro: il primo ha ripreso anche a toccare la palla ma dopo una settimana ai box non è detto che ci sia tutta questa voglia di rischiarlo, mentre il capitano è uscito leggermente sofferente ieri, facendo preoccupare un po tutti pensando ad una contratturina ma il pericolo sembra scampato e domani sarà in gruppo.

 

Ovviamente ci sarà da sostituire ancora Croce che purtroppo si è visto respingere il ricorso per avere uno sconto sulla pena. Dovremmo rivedere Eramo, ma Castiglia non è da escludere cosi su due piedi.

Tra gli indisponibili, oltre a Levan, ci sarà anche Tonelli ancora alle prese con il problema ai muscoli addominali: Barba è già pronto, ma anche il Pampa scalpita.

Domani mattina la squadra si ritroverà per la già citata rifinitura al termine della quale mister Sarri parlerà alla stampa facendo appunto luce anche sulle condizioni dei calciatori sopracitati.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo, la partenza in pullman per Varese dove la squadra pernotterà dopo il match.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo Serie B
Articolo successivoGIOVANISSIMI NAZIONALI – Vittoria esterna
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Fosse per me….non rischierei Moro,non rischierei Tavano e a sinistra farei giocare Castiglia……Dietro potrebbero giocare sia Pratali(sarebbe anche l’ora) che Rui…..anche perché Sabato si rigioca e non vorrei che la partita con la juve Stabia sia presa sottogamba….almeno sabato rivoglio i 3 punti….a Varese mi puo’ bastare anche il punto(meglio 3 se possibile…..ma mai perdere…..)

  2. Non va rischiato nessuno quindi Tonelli, Moro, Tavano e Croce a riposo..

    Bassi
    Laurini – Rugani – Barba (Pratali) – Hisaj (Rui)
    Eramo – Valdifiori – Castiglia (Signorelli)
    Verdi
    Maccarone – Pucciarelli

  3. Loro han cambiato allenatore, han fatto un punto addirittura a Trapani, dispongono di gente come Pavoletti, Neto Pereira, Zecchin…..un mi fido.

  4. ANCORA UNA VOLTA PURTROPPO ASSENZE PESANTI:
    TONELLI-TAVANO-CROCE-MORO (SPERIAMO DI NO)
    SONO GIOCATORI CHE SI REGALANO MALE A
    QUALUNQUE AVVERSARIO FIGURIAMOCI AL VARESE..
    FORZA RAGAZZI GRINTA E CORAGGIO..

    • Su quello che dici non si puo’ che essere daccordo……..pero’ se Dio vuole, quest’anno stiamo dimostrando di avere giusti ricambi per ovviare a qualsiasi assenza….Pucciarelli credo che l’abbia dimostrato in pieno sabato scorso e lo stesso Barba non e’ stato da meno……..di Moro ce n’è uno solo, ma rischiarlo, se davvero ha un piccolo problema, credo che non ne valga la pena, visto che sabato si rigioca…….Croce?…..Anche senza di lui, abbiamo pareggiato a Modena e vinto con la Reggina………Cerchiamo di avere un po’ piu’ di fiducia nella nostra rosa e soprattutto in Pucciarelli, che se avesse potuto giocare sempre come attaccante, probabilmente adesso i suoi 10-12 goals, li avrebbe messi a segno…….E credo che se anche Mchelidze, avesse avuto le sue opportunita’ di partire dal primo minuto, qualche suo denigratore si sarebbe ricreduto……giocare 10-15 minuti a partita, soprattutto per un uomo della sua stazza, non serve a niente………..

  5. Giusta osservazione di Claudio…il Varese nn e’ la reggina…io metterei i vecchi volponi…cmq hisay secondo me e’ molto piu’ forte di rui

    • Se è molto piu’ forte basta che quando scende in campo lo dimostri….non ci vuole molto….a me pare che chinque incontri sulla sua strada,almeno quest’anno,gli vada via piuttosto spesso e anche quando è stato messo sulla corsia destra che a detta di tutti è la sua…..Con questo…un’annata storta,puo’ capitare a tutti,figuriamoci se poi sulla carta d’identita’c’è scritto 1994…..Di sicuro però non è l’Hisaj dell’anno scorso….proprio per niente…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here