In una giornata tutt’altro che primaverile, all’indomani del buon pari di Ascoli, la squadra azzurra è scesa subito questo pomeriggio in campo per preparare (solo due giorni a disposizione) l’incontro di martedi che si giocherà a Bergamo come recupero del match che non si disputò per lo stop ai campionato dopo la tragedia di Morosini.

Gli azzurri andranno a giocare contro un Albinoleffe già aritmeticamente retrocesso, ma guai, lo diciamo fin da adesso, a far già vinta la partita, perchè sicuramente i seriani vorranno da una parte cercare di onorare (rispettandone anche la regolarità) il campionato e poi potrebbero dar spazio a diverse seconde linee che scalpiteranno per mettersi in mostra.

.

La seduta odierna ha detto onestamente poco, con i protagonisti del match di ieri che hanno per lo più svolto un lavoro defaticante e gli altri invece a giocare con un ritmo un pizzico più alto. Sarà sicuramente la seduta/rifinitura di domani che ci farà capire qualcosa in più, soprattutto se verrà fatto un minimo di turn over viste anche le non ottimali condizioni di alcuni giocatori: su tutti un Buscè che ha giocato la parte finale del match di Ascoli a denti stretti.

Ipotizzabile quindi una parteza dal primo minuto per il giovani Hisay, cosi come potrebbe tornare dal primo minuto Ze Eduardo e sulla fascia dirimpettaia non esclusa una staffetta Valdifiori-Coppola con il primo che potrebbe tornare titolare.

Da valutare anche Maccarone che potrebbe entrare a gara in corso se ce ne dovesse essere bisogno.

.

Domani mattina quindi rifinitura ed a seguire la classica conferenza pregara tenuta dal tecnico azzurro Aglietti. Dopo pranzo la partenza per Bergamo.

.

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLegaPro | Vannucchi e lo Spezia promossi in Serie B!
Articolo successivoGiovanissimi di misura e via ai sedicesimi di Finale
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here