Nella gallery di seguito le immagini più significative della festa promozione organizzata dalla società per celebrare il traguardo raggiunto dai ragazzi di mister Andreazzoli. Dopo il canonico saluto alla Maratona, la squadra si è concessa all’abbraccio dei propri cari presenti a bordo campo e si è goduta lo spettacolo dei fuochi artificiali. Poi è scattato il protocollo ufficiale della premiazione sul palco fatto allestire dalla Lega di Serie B, dove i beniamini dei tifosi azzurri sono arrivati uno ad uno attraversando un tappeto rosso. Per ultimo il capitano, Manuel Pasqual, che ha avuto l’onore di alzare la coppa “Ali della Vittoria”, il riconoscimento che celebra degnamente la straordinaria cavalcata stagionale della formazione azzurra. A seguire foto di rito e giri di campo prima di salire sul pullmann scoperto che ha portato i giocatori in mezzo all’abbraccio della città in festa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli-Perugia… l’analisi (light)
Articolo successivoTV | Il pullman, la piazza, la festa, l’azzurro… IL FILM
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.