Inizia con nove reti sul campo della Lampo il precampionato degli azzurri, in una gara dove mister Andreazzoli ha messo in campo due formazioni ben distinte nelle due frazioni di gioco. Sugli scudi Caputo, trasciantore dei suoi e autore di quattro reti, inseguito nel pallottoliere azzurro da Mraz autore oggi di una tripletta. Buona anche la prestazione di Lollo, impiegato nel primo tempo, sempre sicuro e preciso. Naturalmente in ragione della disparità di valori tecnici in campo le indicazioni che è possibili trarre dalla gara sono limitate. Prossima uscita Mercoledì sera a Montelupo ore 20.45.

LAMPO – 0
Pannocchia; Gelli, Dragomanni, Agostiniani, Becherini, Allori, Dianda, Bonfigli, Cerri, Imperatore, Gazzarrini.
A disp. Benvenuti, Rosta, Benedetti, Aiuti, Mancini, Mercugliano, Nelli.
All. Riccardo Agostiniani

EMPOLI – 9 
1T: Terracciano; Di Lorenzo, Maietta, Marcjanik, Pasqual; Lollo, Traorè, Brighi; Zajc; Jakupovic, Caputo.
2T:  Provedel; Ricchi, Romagnoli, Rasmussen,  Imperiale; Untersee, Bennacer, Ricci; Belardinelli; Mraz, La Gumina
All. Aurelio Andreazzoli

ARBITRO: Sig. Zadrima di Pistoia

GOAL: 4′ Caputo, 9′ Lollo, 12′ Caputo, 24′ Caputo, 29′ Caputo, 57′ Mraz, 73′ Belardinelli, 74′ Mraz, 88′ Mraz

CONDIVIDI
Articolo precedente“Over the Top & Under the Top” di Lampo vs Empoli
Articolo successivoTV | Giovanni Di Lorenzo & Ivan Provedel nel dopo Lampo-Empoli
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

10 Commenti

  1. Non sono le maglie dell’empoli, complimenti a chi le ha pensate così. Peggio dal vivo che nelle foto: con il sudore diventano nerazzurre.

  2. La kappa non poteva farle tutte azzurre… siamo diventati neroazzurri come il pisa.. il renate.. il latina.. speriamo in un ripensamento generale della società..

  3. Non me ne frega niente, è la nostra maglia, che ci rappresenterà quando avremo di fronte quelle viola, bianconere, neroazzurre, giallorosse ecc… Quindi bellissime!

  4. Caro kauhsen evidentemente siamo in tanti ad avere lo stesso difetto di vista. Nero o blu scuro comunque cambia poco perchè resta inguardabile: la più brutta maglia dopo quella della retrocessione della stagione Baldini/Perotti. Speriamo almeno sia più fortunata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.