Un pari conquistato dagli azzurri all’ultimo secondo, un pari che lascia le cose come stanno in classifica ma corona una gara avvincente e piacevole. Agonismo senza mai cadere nel gioco scorretto, velocità e tanta tanto cuore. Non si è vista, in verità, molta tecnica in campo, salvo alcuni giocatori ed alcune giocate, ma l’intensità è stata notevole per tutti i 90′ dell’incontro. Un primo tempo che il Novara ha meritato di chiudere in vantaggio ed una ripresa nella quale l’Empoli, anche grazie agli aggiustamenti di mister Zauli, ha meritato il pari. Gli azzurri, specie nei primi 45′, hanno sofferto il centrocampo dei piemontesi, la qualità di Nardi e le geometrie di Fonseca, pagando lo shock del primo goal su sfortunata autorete di Curto subendo subito dopo il raddoppio. Nei secondi 45′ l’Empoli ha però messo in campo il carattere e la personalità, la generosità del suo gioco anche quando la sua qualità non è stata limpida e cristallina, ed ha raggiunto un meritatissimo pari che lascia intatte le possibilità di conquistare la vetta.

EMPOLI – 2

Meli 2 Matteucci (77′ Dos Santos) 3 Ricchi 4 Buglio (cap) 5 Canestrelli 6 Curto 7 Perretta 8 Scapin (46′ Zelenkovs) 9 Imbrenda 10 Zini Andrea 11 Tehe
A disposizione: 12 De Caròlo 13 Becagli 14 Gianneschi 15 Bianchi 16 Gautieri 17 Salvini  22 Jorio
Allenatore: Lamberto ZAULI

NOVARA – 2

1 Marricchi 2 Zacchi 3 Carrara 4 Fonseca 5 De Vitis 6 Bellich (cap) 7 Katutia 8 Nardi 9 Vai (75′ Kyeremateng) 10 Cordea (83′ Campus) 11 Stoppa
A disposizione: 12 Ragone 13 Fido 14 Della Vedova 16 Manenti 17 Serafini 18 Pighetti
Allenatore: Giacomo GATTUSO

Arbitro: Sig. Marco ROSSETTI (Ancona)
1° Ass. Michele Dell’università (Aprilia)  
2° Ass. Sig. Aristide RABOTTI (Roma 2)

GOAL: 17′ aut. Curto (N) – 20′ Katutia (N) – 81′ Zini – 90’+3 Buglio (E)
Amoniti: 64′ Zelenkovs (E)

Espulsi: 90’+2 Becagli

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA | Le pagelle di Empoli – Novara
Articolo successivoRisultati finali 1a giornata di ritorno serie B
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.