L’Empoli aveva l’obbligo di vincere ed ha vinto, disputando una buona prova, giocando con intelligenza e pazienza davanti ad un Venezia ben disposto in campo, capace di sporcare il gioco degli azzurri e di proporsi anche con qualche veloce ripartenza. Qualche imprecisione di troppo da parte degli azzurri ma quando hanno sbagliato qualche manovra in fase offensiva, insistendo nel tenere palla o sbagliando linee di passaggio, ci ha pensato Meli con un paio di grandi interventi a tenere in partita la squadra. Una squadra ben messa a centrocampo dove ha giganteggiato il miglior Buglio, con Scapin e Perretta a dar mano in mediana e Zelenkovs piazzato dietro le due punte. Adesso i ragazzi di Zauli devono restare concentrati nelle ultime partite per tenersi stretto questo secondo posto.

EMPOLI – 2
1 Meli 2 Gautieri 3 Ricchi 4 Buglio (cap) 5 Canestrelli (64′ Becagli ) 6 Curto 7 Perretta 8 Zelenkovs (78′ Viligiardi) 9 Imbrenda (69′ Dos Santos) 10 Scapin 11 Tehe
A disposizione: 12 De Carlo 13 Matteucci 14 Giampà 16 Gianneschi 17 Salvini  19 Apolloni  20 Jorio
Allenatore: Lamberto ZAULI

VENEZIA – 0
1 Barlocco  Roberto 2 Soldati 3 Tagliapietra S. 4 Strechie 5 Gicagna 6 Santinon 7 Mortati (66′ Flora) 8 Serena 9 Rossi 10 Zennaro 11 Simeoni (77′ Tagliapietra M.)
A disposizione: 12 Enzo 13 Faggian 14 Spigariol 15 Basso 16 Morello 17 Barbato
Allenatore: Stefano DANIEL

Arbitro: Sig. Andrea ZINGARELLI (Siena)
1° Ass. Sig. Alex CAVALLINA (Parma)
2° Ass. Sig. Vittorio PAPPALARDO (Parma)

GOAL: 57′ Buglio (E) – 83′ Dos Santos (E)

Amoniti: 17′ Serena (V) – 49′ Canestrelli (E) – 79′ Gicagna (V) – 90’+1 Dos Santos (E)

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA | Le pagelle di Empoli – Venezia
Articolo successivoLADIES | Altra goleada subita, salvarsi adesso diventa davvero un’impresa
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.