La notizia principale sta sicuramente nel risultato, visto che a Carpi arriva il primo 0-0 della stagione. Una partita che gli azzurri hanno giocato con grande grinta e che hanno cercato di vincere fino alla fine. Parte subito forte la squadra di Andreazzoli che sfiora il gol nei primi minuti con un tocco ravvicinato di Caputo: un Empoli che è molto corto ed rapido in fase di sviluppo della manovra maper la prima vera emozione del match c’è da attendere il minuto 20’ quando Saber da pochi metri di testa mette palla sopra la traversa. Il primo tiro in porta arriva solo al 27’ e lo effettua Saric, con Gabriel bravo a bloccare. Al 34’ ancora Saric protagonista con un tiro di controbalzo che il portiere empolese blocca a terra. Parte con il freno a mano tirato il secondo tempo, dove gli azzurri però prendono progressivamente il controllo del campo. Al 12’ Donnarumma potrebbe avere la palla buona ma viene murato da un difensore biancorosso, mentre al 16’ il Carpi va vicino al vantaggio con Melchiorri che prova a concludere da pochi passi ma Gabriel chiude lo specchio. L’Empoli il gol lo sfiora al minuto 27’ e al 34′ con Caputo, poco fortunato in fase di conclusione a rete. Infine a 2′ dal termine va in onda il Traorè-show, con l’ivoriano che fa slalom tra i difensori biancorossi per poi andare al tiro che impegna Colombi. L’Empoli chiude così in attacco ma deve accontentarsi di dividere la posta con i padroni di casa.

CARPI – 0
Colombi; Poli, Brosco, Ligi; Calapai, Giorico, Saric (77′ Mbaye), Saber (65′ Verna), Bittante; Melchiorri, Garritano (55′ Concas).
A Disp: Serraiocco; Sabbione; Malcore; Di Chiara; Palumbo; Pasciuti; Pachonik; Jelenic.
Allenatore: Antonio Calabro

EMPOLI – 0
Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic (70′ Traorè); Zajc (76′ Brighi) ; Donnarumma (86′ Piu), Caputo.
A Disp: Terracciano; Giacomel; Luperto; Polvani; Imperiale; Untersee; Lollo.
Allenatore: Aurelio Andreazzoli

ARBITRO: Sig. Balice di Termoli (CB).  Assistenti: Lanotte/Capaldo

AMMONITI: 36′ Saric (C), 63′ Krunic (E)

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Carpi arriva la prima “a reti bianche”
Articolo successivoLe pagelle di Carpi-Empoli 0-0
La scintilla azzurra la accendono il Subbuteo e la prima volta al Castellani per Empoli-Como in un grigio pomeriggio dell'Inverno 1993. Memoria storica delle divise dell'Empoli, la sua collezione privata conta di circa 200 maglie indossate che vanno dagli anni '80 ad oggi, ha lavorato al restyling dello stemma societario e alla creazione dei completi gara utilizzati dagli azzurri dalla stagione 2009/10 alla stagione 2014/15. Nello stesso periodo è stato fotografo ufficiale della prima squadra, occupandosi successivamente del settore giovanile fino alla chiusura del rapporto con la società azzurra al termine della stagione 2017/18.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.