Dopo la conferenza stampa della Sindaca Barnini sui temi dello stadio, ha preso la parola anche l’AD azzurro Ghelfi che attraverso le locali pagine de “Il Tirreno” ha espresso il suo punto di vista:

Sapevo che l’amministrazione comunale avrebbe chiesto queste modifiche al project financing e ci stiamo muovendo per far quadrare i conti anche con queste opere aggiuntive. Da parte nostra c’è la massima disponibilità ad andare incontro alle esigenze di tutti. Abbiamo ascoltato le osservazioni del primo cittadino e siamo già al lavoro per ricalibrare il project financing sulla base delle osservazioni che sono arrivate da parte del Comune. Tutta l’operazione sta in piedi se si rispetta il tetto previsto dei 25 milioni di euro. Ripeto, siamo pronti a recepire le indicazioni del Comune e della città ma i conti devono tornare, non si può sforare quella cifra.”

72 Commenti

  1. Fatelo piu’ piccolo che 20mila posti son troppi (non per risparmiare)visto che ancora siamo in alto mare, 13mila per Empoli bastano

    • Non esiste nessuna capienza minima di 20000 posti ne in Italia ne in Europa… il Monaco di Montecarlo fa la Champions ligue con uno stadio da 18000 posti. Il Frosinone a rifatto lo stadio nuovo da 16000 posti e vogliono andare in serie A

  2. Dai GHELFI, anche se mi dispiacerebbe in primis xchè abito li e allo stadio ci vengo a piedi ANDIAMOGLI IN C..O A questo comune che non merita nulla e a questo popolo di GRETTI e facciamo lo stadio da un’altra parte.
    E poi voglio vedere chi lo mantiene questo cesso più vecchio di me e chi gliela fa la pista a sua eminenza Marchetti … Il comitato del NO??? Ah ah ah

  3. Ghelfi, strappa la concessione, prendi 4 o 5 milioni e aggiungi qualche tribuna ad uno stadietto della zona come petroio o Montelupo. Gli si va in quel posto a quelli dell’atletica, al comitato del no e alla sindaca. S’ ha a scommettere che dopo un anno gli va bene il progetto attuale magari anche senza strada. Stanno cercando di spolparvi, andate via dal comune di Empoli, datemi retta!

  4. Andiamo a fare lo stadio da un altra parte e lasciamo al comune quello schifo. Senza impianto di atletica e senza viabilità. Che debba sostenere tutte le spese l Empoli calcio mi sembra assurdo. A questo punto io fossi il presidente lascerei perdere. Chi ci perde è l amministrazione comunale.

  5. …in parte si …la societa’ ha pianificato di retrocedere per percepire i € 25mil da investire nello stadio ( a costo ZERO o meno a costo di girare la provvista) ….tutto ok ma da qui possiamo capire che non fanno investimenti lungimiranti e/o inferiori/uguali alla cassa percio’ niente imprenditoria o rischio d’impresa e niente ‘visioni’ mecenatistiche per la citta’ ed i tifosi , ma solo il minimo indispensabile per fare le nozze con i fichi secchi ( tutto giusto ma prendiamone atto e fine ) siamo sinceri .
    percio’ investo € 25 che me li passa la lega e prendo affitti e coperture per 99 anni in un oggetto che non e’ di proprieta’ ma di usufrutto
    ma fare un opera meno ‘importante’ e spendere 18/20mil al massimo e ridurre l impatto generale no ? . a chi dice vai a farlo da un altra parte….gli costerebbe di piu’ qui ha gia’ molti Oneri pagati visto che la struttura’ e’ gia’ esistente ( documentatevi per i costi del nuovo invece di parlare a bocca aperta per far entrare il vento..) stadio SI ..ma non prendeteci in giro ancora di piu’ FAMILY

  6. Facile fare gli splendidi con i soldi degli altri …. Il tetto ci deve essere, il progetto si regge se si vendono gli spazi commerciali altrimenti si rimane con il vecchio Castellani. …. Anch’io mi accodo con chi auspica di farlo altrove …..

  7. 25 milioni: il paracadute…che caso eh?!

    Brenda non farti infinocchiare: questi con quel che potranno lucrare su un bene pubblico per i prossimi 100 ANNI, avrebbero margine per rifarci mezza Empoli e continuare a fare i nababbi.

    E se l’Empoli FC, casualmente, andasse a gambe all’aria poi la cattedrale nel deserto se la riciuccia il Comune mentre gli affitti commerciali li continueranno a riscuotere i soliti.
    Vendigli sto cavolo di stadio e scoprigli il bluff, con il ricavato ci rifai un impianto all’atletica e ti avanza qualcosa. Almeno te non ti far prendere per le mele dalla family!

    • MI PARE CHE ANCHE IL COMUNE GUARDI AI SUOI AFFARI….

      SCUSA E’….MA SE TU VENDI LO STADIO ALL’EMPOLI FC
      PER RIFARLO SPENDONO LA META’ DELLA META’…..

      QUINDI PERCHE’ IL COMUNE NON LO VENDE?
      POTREBBE FARLO PERCHE NON LO FA?

      • Gli affari del Comune (almeno in teoria) sono gli affari degli empolesi, quelli dell’EmpoliFC sono gli affari ed i tornaconti della family e basta…quindi è bene che il Comune guardi ai “propri” affari perchè al prossimo giro sennò rischiano la seggiola…e non certo per i voti di 2500 abbonati dell’EmpoliFC scontenti per non aver avuto il giocattolino nuovo.

        Fanno bene ad alzare la posta: la family entro 20 anni (approssimati per eccesso) rientra dell’investimento e dopo sono 80 ANNI DI LUCRO PRIVATO SU UN BENE PUBBLICO: che non sono abbastanza per chiedere una strada e qualche miglioria in più?!

        Perchè non lo vendono? Una bella domanda da fare giovedì sera!!! Io temo perchè alla fine sono pronti a piegarsi alla volontà della family in cambio di una fetta della torta.

  8. Ghelfi cosa ti hanno richiesto.. di rifare anche i cimiteri.. comune di empoli veramente ridicolo… verranno le elezioni a mettervi a voi i paletti… ma fate festa…..

    • Ascolta lascia fare le elezioni io non sono del partito del sindaco ..tutto altro. Ma ragiona con il cervello….invece che con altro. Tifoso si ma koglione anche ? Stadio ok ma nella correttezza e negli impegni finanziari ..garanzie certe con fidejussioni personali caro Mr President….e non alla faccio come cacchio voglio ….

      • Riecco il male tipico empolese… avere paura che il privato guadagni.. siete da perizia psichiatrica… avere un impianto a costo zero.. per le bucate casse comunali ti sembra poco? mi sa tanto che tu non parli con il cervello…

        • L’unico da TSO sei te che commenti sistematicamente qualsiasi notizia sullo stadio senza uno straccio di argomentazione che non siano luoghi comuni o offese per chi non la pensa come te. Fatti vedere, ma non da uno bravo, da un fuoriclasse.

          • ma che cosa vuoi argomentare.. quando una società ti fa un impianto moderno e polifunzionale.. ti ripeto a costo zero per il comune e quindi per i cittadini empolesi…. se tu aspetti che faccia qualcosa di pubblico.. va bè lasciamo vare le cazzate fatte come le mezze ova.. la fontana di piazza della vittoria fatta e poi rifatta.. tutto con i soldi dei contribuenti empolesi.. non è stato fatto altro vedi marciapiedi.. ovunque non rifatti dagli anni settanta.. ben venga che dei privati si accollino tale rinnovamento… ma i che c è di male…

          • …lascialo fare …fa’ pena in ogni commento…non dave aver capito ancora come funziona il mondo….

  9. SIAMO ALLA FOLLIA

    PREMESSO CHE IO UN SONO AFFATO AMICO DEL MONTEBORESE…RIFLETTO…

    SI CHIEDE ALL’EMPOLI CALCIO DI RIFARE MEZZA CITTA’

    MA LA TANTO DECANTATA POLITICA (LEGGI RENZI) CHE FA PER LA TUA CITTA’?

    E UN SI PUO’ CHIEDERE A UN PRIVATO DI RIFARE TUTTO…SE TU CHIEDI DEVI ANCHE TE SAPER DARE

    QUA’ C’E’ CHI CHIEDE E BASTA

    MA IL COMUNE L’ATLETICA E LEGAMBIENTE COSA SONO DISPOSTI A DARE SE UNO TI RIFA’ MEZZA CITTA?
    COSA?

    E POI? UN PRIVATO? DEVE (LUCRAMENTE) RISOLVERE I PROBLEMI DI VERDE VIABILITA’ E PALAZZETTI PER GLI STUDENTI?

    MA UN DOVEVA ESSERE LA POLITICA A RISOLVERE QUESTE COSE?

      • Oioioioi….attento che non è proprio vero …..i consorzi di urbanizzazione della zona industriale del terrafino hanno fatto varie cose pagato causa Cooppone e svincolo annesso anni di ritardo delle concessioni edilizie…..altro che fatto il,Copppone …il Cooppone ha preso caro mio …come sempre

  10. Infatti il discorso dell’usufrutto converrebbe sia all’Empoli che al comune. Non è quello il punto, come non lo è quello di farlo in un comune attiguo. l’Empoli non ha voluto farlo alla Viaccia perché li c’era da urbanizzare da zero tutta l’area, quindi non ha convenienza a farlo in altri comuni attigui poiché comunque sia a Petroio o a Montelupo avrebbero problemi di viabilità, urbanizzazioni, ecc. e il percorso sarebbe ancora più lungo dell’attuale.
    Il Ghelfi si è espresso abbastanza chiaramente che non intende sforare i 25 milioni, ma che è disponibile a “accontentare” le esigenze della città, comune, atletica andando probabilmente a richiedere un impegno maggiore dagli sponsor oppure risparmiando sull’attuale progetto.
    Al di à dei tempi che si allungheranno di un anno rispetto al preventivato, non mi sembra una cattiva notizia, tutt’altro, ero già pronto a dichiarazioni dell’Empoli più negative, invece traspare fiducia.
    Io credo che se alzi la posta dell’offerta all’atletica e ti impegni a realizzare la strada (poi il comune non può sottrarsi dal dire Si, altrimenti qualcuno dovrebbe trovarsi un nuovo lavoro dal 2019 in poi)!
    Certo che come si è detto in tutte le salse dovrebbe stare al comune l’onere della strada verso la statale e anche farsi carico della palestra usufruibile per le scuole di Via Sanzio!!!

    • L’Empoli non vuol farlo alla viaccia semplicemente perché dal punto di vista commerciale non avrebbe senso. Perché voi continuate a parla di stadio, ma ciò che interessa all’empoli fc non è quello ma i metri quadri commerciali. E Serravalle ha un bacino di utenza notevolissimo che andrebbe tutta alla conad a fare la spesa. Ecco perché vogliono fare uno stadio da 20mila zucche vuote e non gli bastano 13mila. Brenda inveve è tosta e non si farà infinocchiare. L’ha già detto ha chiare lettere. Sono solo i tifosi con il paraocchi a non capirlo. Lo stadio è un bene pubblico, pertanto non può essere dato in concessione per 100 anni senza che non ci sia un tornaconto per la città. E non c’entra nulla il partito, brenda o la parrocchia. C’entra il fatto che se regali per 100 anni un bene pubblico la procura ti mette in carcere. Pertanto lo stadio nuovo si farà soltanto se la family capisce di continuare a guadagnarci qualcosa anche con i giustissimi paletti messi dal comune. Se i conti sono ancora in positivo lo stadio si farà, altrimenti loro hanno bleffato e si resterà come siamo. Sui tempi non aggiungo altro, perché sono 2 anni che l’ho scritto. Ci vorranno almeno 5 anni per vedere lo stadio nuovo.

        • Concordo con Andrea
          Per tutti i tifosi che bubbolano e sparano su Atletica e negozianti della zona una proposta: formate una sorta di azionariato popolare e contribuire alle spese del Corsi e famiglia. Vi potete prendere una poltroncina a vostro nome, una figata..

      • Standing Ovations!!! Finalmente un commento serio pacato e ragionato sulla faccenda senza che politica, preferenze di supermecato, tifo calcistico, interessi ecc offuschi un giudizio chiaro ed obiettivo. Tutto il resto sono fiumi di parole che riempono l’ego cercando di avere ragione prevalicando chi non la pensa diversamente.

        • Se posso permettermi ci sono delle inesattezze di fondo, anche grosse.
          L’empoli FC o si compra lo stadio (quindi paga all’amministrazione una cifra) o se gli viene dato in concessione ogni anno paga una quota stabilita (tipo affitto).
          la concessione gratuita non esiste, non è contemplata!
          secondo punto: se io dovessi fare lo stadio lo faccio dove massimizzo, coerentemente con il piano urbanistico, le mie entrate. Qui, in questo caso, lo stadio già è esistente, i costi di rifacimento sono sicuramente più bassi rispetto a rifarlo uno ex novo, e l’amministrazione comunale è ben contenta del restyling visto che altrimenti si troverebbe una cattedrale nel deserto sfruttata solo dai tesserati dell’atletica e con immensi costi di gestione.
          ultimo punto: quando si fa un business plan si fissa un break even point (cioè una somma oltre al quale l’investimento non diventa redditizio), poi se ti trovi la controparte (ancora amministrazione) che vuole far rifare mezza zona all’Empoli FC (viabilità, verde, ecc) per non accollarsi le spese significa che la dirigenza Corsi si farà i suoi conti e vedrà se ne vale la pena oppure no.
          Poi ripeto, voi lo rifareste uno stadio per essere sfruttato solo la domenica (1 volta ogni 2 settimane) per 6.000 persone, cifra ottimistica??? oppure lo stadio, come tutti quelli nuovi, deve essere parte integrante della comunità, vivo tutta la settimana (conad, coop, penny, negozi ecc) ?
          a voi l’ardua sentenza..

          • Questo si che un’ intervento giusto e pacato, comunque il Comune queste cose le sa e alla fine lo Stadio verrà fatto perché conviene a tutti inoltre il Comune deve tener conto anche dei tanti posti di lavoro che verrebbero creati e non solo alle chiacchere da bar di 4 pensionati

          • Si vero ma il comune da buon padre di famiglia deve portare al proprio mulino maggior acqua possibile quindi chiede perchè è nella posizione di chiedere perchè sa che l’Empoli ricaverà molto dall’investimento. Bisogna soltanto trovare la quadra che sia giusta per tutti.
            Poi volevo fare due appunti: se le società calcistiche sono diventate società per azioni con uno stadio non di proprietà, non è detto che questo debba perdurare per sempre. Sarebbe come se una qualsiasi ditta lavorasse in un magazzino pagato dalla comunità… Quindi siccome l’Empoli FC gioca al pallone e non vende brioches, divani e telefonini mi sembra normale che costruisca uno stadio per giocare al calcio. Il resto è abbastanza accessorio ed opinionabile. Quanto gli costa? Problemi sua. Ecco quindi il perchè il comune proprietario della superficie è giusto che chieda. Su investimenti del genere ma anche minori vengono sempre richieste delle urbanizzazioni.
            Ed infine basta ricordare gli errori e orrori del passato, ormai quello che è stato è stato. Se da oggi voltiamo pagina e riscriviamo tutto nero su bianco non è meglio per tutti invece che ricordare ogni minuto gli errori?
            A mio avviso benvenga un cambio di passo di un amministrrazione che finalmente sembra fare gli interessi degli empolesi e non delle lobby.
            E ve lo dice uno che non ama il partito al potere in citta…

  11. L’Empoli è un’azienda privata e il paracadute è suo e può decidere a suo libero arbitrio come spenderlo …. Mi sembra che qualcuno sapendo che l’Empoli ha voglia di realizzare faccia il furbo, come Comune, Atletica e cittadini di Serravalle che vogliono ottenere il max ….

    • Caro riccardo.. precisio non tutti i cittadini di serravalle… se fosse per me oltre allo stadio.. rifarei anche il palasport fatiscenza obsoleta e ci piove anche.. corsi abbandona il discorso atletica.. e metti mano a questo.. dove c è pallavolo basket.. pattinaggio e molte altre attività.. ben più numerose.. dell atletica..

      • Riccardo e Martinez fondate un club fabrizio corsi! Magari il Sire vi passa un paio di biglietti per il circo..
        E vi è venuta l’artite a forza di spippolare codeste frasi fatte stile silvio anni ’90!!

      • E ci sto a serravalle.. quartiere veramente ottuso… altro che stadio ci vorrebbe qui per i giovani.. invece di 5 negozzietti anni 50.. ripigliati te.. e scegli l innovazione..

  12. Ghelfi, fatelo al Terrafino lo stadio nuovo. Questo sarebbe un posto perfetto
    https://www.google.it/maps/place/43%C2%B042'22.6%22N+10%C2%B053'37.8%22E/@43.7062744,10.8930462,18z/data=!3m1!4b1!4m14!1m7!3m6!1s0x132a68c7530505f5:0xefbcae235ac2386b!2s50053+Terrafino+FI!3b1!8m2!3d43.7059793!4d10.9058396!3m5!1s0x0:0x0!7e2!8m2!3d43.7062731!4d10.8938199?dcr=0
    Viabilità praticamente pronta, all’uscita empoli ovest, visibilità perfetta, non troppo lontano dal centro, e cmq facilmente raggiungibile, appetibile per aziende come decathlon o Euronics. Stadio di proprietà con un budget probabilmente inferiore ai 25 milioni (lo stadio di Frosinone è costato meno di 20) e lasciate le beghe del Castellani alla sindaca.

    • E la Coop lo farebbe fare? Fanno tutto questo casino perché non vogliono il Conad in città, figurati se lo vogliono proprio vicino come al Terrafino ….

  13. lo stadio nuovo porterà un pò di lavoro , innovazione e una struttura che ci terrà sempre nel calcio che conta , in fondo Empoli è Empoli , una cittadina conosciuta in tutto il mondo grazie ai meriti calcistici , siamo sinceri che cosa offre questa città ? dovrebbero concedere la licenza ad occhi chiusi

    • Pensate davvero che il calcio sia l’unica nota positiva di Empoli o invece semplicemente una sorta di rivalsa a chi si sente oppresso dalla provincia noiosa?

      • Finito il Corso finito amore… facciamo la fine delle più blasonate squadre toscane. Non ci sono i cinesi a fare la fila per comprare l’Empoli.

  14. Rispetto per tutti e lasciamo fare la negoziazione alla sindaca. Perché di questo si tratta, una negoziazione lunga. Il Comune é d’accordo ma deve cercare di rendere il più possibile alla comunità TUTTA prima del suo benestare. Non ci sono le basi per nessun altra soluzione, viaccia petroio Montelupo sono novelle. O si fa al Castellani con revisioni varie del progetto iniziale o non si fa niente.

  15. Chissà come mai, ma come vedo una foto del Ghelfi, per istinto, mi vien da pararmi il sedere.
    Ora, tra i tanti allenatori, imprenditori, economisti, urbanisti, ingegneri, architetti, avvocati, che frequentano questo “social”, c’è mica, per caso, anche uno psicologo?
    Forse potrebbe spiegarmi perchè.

  16. Questa è una normalissima trattativa che di solito avviene tra una nuova proposta impegnativa, dal punto di vista urbanistico, e l’Amministrazione dove il privato sapendo già a cosa va incontro cerca di concedere inizialmente meno di quello che poi si avvererà, e quindi la vedo positiva. Trattandosi di una maggiore spesa di circa 2 milioni, che poi verrà sicuramente aggiustata a qualcosa meno, non credo che possa compromettere un investimento di 25 milioni ed il Ghelfi lo sa benissimo. La strada fa parte degli oneri di urbanizzazione per cui il sindaco deve richiederla e sarà utile per tutti, Empoli FBC compreso e cittadini che potranno raggiungere la FI-PI-LI comodamente. Lo spostamento del parcheggio nello spazio di Serravalle può essere considerato come spostamento di spesa, in quanto non viene fatto nulla nella zona a verde dietro il Palazzo Aramini. La superficie della palestra nella nuova location dell’atletica può essere anche raddoppiata con una spesa inferiore a 100.000 euro (se il Marchetti la vuole più grande si rivolga ai suoi sponsor, visto che la sua associazione è di una certa importanza). Pertanto stiamo calmi che lo stadio sarà comunque e puntualmente fatto.

  17. Visto che gli empolesi non sono interessati a qualcosa che andrebbe comunque a loro favore, secondo me il posto migliore in assoluto per lo stadio ed il centro commerciale annesso e’ a petroio, richiamerebbe gente da tutta la zona circostante e da Empoli, non fasciamoci la testa che e’ fuori mano perche’ oggi la gente si muove esclusivamente in auto quindi non vedo alcun problema da questo lato.
    So benissimo che non verra’ mI fatto in questo posto per tanti motivi, tra cui quello politico, sarebbe uno smacco incredibile per il comune di Empoli, ma quanto sarei contento per tutte quelle cariatidi che si mettono sempre di traverso su tutto, ci sarebbe da ridere per decenni per l’occasione mancata e per tutto quello che accadrebbe di conseguenza ad una scelta del genere.

  18. Ma sai che risate quando la family (con le spalle coperte per i prossimi 100 anni) potendo campare di rendita vi mollerà l’empoli dalla sera alla mattina?! Non vedo l’ora di vedere le vostre facce.

  19. La cosa interessante di questo dibattito è che nessuno si è posto il problema dei costi di uno stadio fatto altrove in termini di urbanizzazione e quindi di cementificazione. Immagino che alcuni di voi siano giovani…beh! come coscienza civile non ce l’avete proprio. In Toscana si è cementificato moltissimo negli ultimi vent’anni. Se lo stadio fosse fatto altrove la cementificazione aumenterebbe. Che la sindaca si opponga a soluzioni tutte nell’interesse del Cor si è una cosa buona, perché deve fare l’interesse della città e non di una famiglia. Io abito a Firenze e quando vengo a Empoli la trovo degradata rispetto a quella che conoscevo: il centro è pieno di negozi di cenci che predominano nelle strade del quadrilatero: via G.Del Papa- Ridolfi- via del Giglio-“piazza dei Leoni” mentre invece è la diversificazione che va coltivata. La piazza è diventata un mezzo schifo…e in un lato del quadrilatero nel porticato bidoni per lo scarico di bottigliette e lattine di birra che molti giovani rintronati si bevono. Quest’estate piazza della Vittoria era a dir poco un casotto, con decine di giovani urlanti e un altoparlante che emetteva musica (musica?). I più giovani devono esigere che la città sia bella, e se non hanno gusto estetico né coscienza civile si mettano a studiare. Va bene entusiasmarsi per il calcio, ma va meno bene andare nel pallone. E scusate lo sfogo!

  20. Sento parlare alcuni di fare il nuovo impianto al terrafino all uscita della superstrada.. ahahahahah secondo voi la coop sarabbe daccordo a farlo fare a una uscita prima della sua…. oppure a petroio che è sempre vicino al coppone.. ma fatemi il piacere….

  21. La coop non sarebbe d’accordo e non saresti d’accordo neanche tu se fossi la coop. Hai scoperto l’acqua calda. Ma non ti viene in mente che fare lo stadio nuovo qua o là sarebbe un eccesso di cementificazione? No, questo non ti viene in mente. E sei sicuro che a Empoli ci sia bisogno di un centro commerciale nuovo?

  22. Eccome se vi sarebbe bisogno di uno nuovo centro commerciale. A Empoli c’è il monopolio della Coop e lì il comune non si è opposto a niente, anzi si è opposto alla costruzione della Pam che poi gli ha fatto causa, e chi ha pagato? Noi cittadini! Avanti con lo stadio!

    • Senti ma se il corsi fa la conad per fare concorrenza alla coop, poi si fa fare un altro centro commerciale a marcignana della pam, vero?
      Poi la superal alla viaccia e abbiamo garantito la concorrenza del mercato.
      Poi si regala il palazzo delle esposizioni a farinetti cosi ci sa anche pomodori e insalata.

  23. La cosa che mi lascia maggiormente perplesso è che non venga mai evidenziato che questo progetto è autonomo sotto il punto di vista energetico tramite l’utilizzo di fonti rinnovabili e comporta un piccolissimo utilizzo di suolo ( il parcheggio accanto al palasport)…. al contrario viene presentato come una specie di ecomostro…
    Per quanto riguarda la viabilità quella strada doveva essere costruita da decenni e ci può stare da parte del comune prendere la palla al balzo per ovviare ad una propria incapacità; l’operà sarebbe indubbiamente utile a tutto il quartiere e trovo legittimo che venga richiesta.
    Per quanto riguarda asfaltare il parcheggione di serravalle e costruire un palazzetto dello sport invece mi sembra che si chieda tanto per chiedere uscendo da qualsiasi logica connessa al progetto stadio.

    Spero comunque che questo maggiore esborso di denaro da parte della società faccia ripensare la capienza verso i 16000 17000 posti (con la possibilità cmq in un secondo momento di poter ampliare utilizzando i 3 spicchi vuoti).

  24. Peccato perche lo scorso anno abbiamo rifatto la facciata del condominio: se s’aspettava si poteva sentire la sindaca se inseriva la spesa nel “progetto finanziario dell’Empoli.
    Comunque consiglio alla medesima di inserire anche la PLACCATURA D’ORO alle palestre e una villa con piscina a ognuno degli attivisti del comitato per il no…..forse cosi il progetto potrebbe decollare, coop permettendo!!!!!

  25. ….io alle EMPOLI FC SPA— per ora gli chiederei solo ti togliere le megacacate di piccione dalle sedie della maratona superiore……tanto per dare un minimo di decoro a chi paga il biglietto ..il resto verra’

  26. Si è vero Dippe, siamo indietro 40 anni. Ma prima di mettersi in pari con i calcio, mettiamoci in pari con la vita di tutti giorni, perchè qui chi stà male sta sempre peggio e chi sta bene sta meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here