Soccer: Serie A; Cagliari-EmpoliPurtroppo la cosa ci riguarda solamente per un aspetto puramente emotivo. Daniele Rugani è un giocatore interamente della Juventus e, con la fine della stagione, avrà chiuso la sua esperienza con l’Empoli.

Nonostante il giocatore abbia fatto capire, anche attraverso i nostri microfoni, che gradirebbe un’altra stagione con gli azzurri (magari con Sarri al timone), è chiaro che il suo destino potrà essere deciso soltanto dal club di appartenenze ed onestamente, lo dobbiamo dire, per quanto ci arriva, non pare esserci Empoli nel suo futuro immediato.

 

Anzi, sia la Juventus che il suo procuratore, sembrerebbero aver trovato nel Genoa la prossima destinazione. La motivazione starebbe nel fatto che potrebbe essere una piazza maggiormente competitiva e più pretenziosa di Empoli e quindi, questo potrebbe essere fortificante nel processo di crescita del ragazzo.

Come detto, la questione ci riguarda poco e la stessa società azzurra non è inviata al tavolo decisionale, semmai, questo si, da Monteboro c’è ampia disponibilità per avere in prestito un altro anno “Golden Boy”.

 

Dopo la finale di Champions i dirigenti bianconeri dovrebbero prendere una decisione in merito e da li capire che casacca indosserà, ed in quale stadio ritroveremo come avversario, Daniele Rugani.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo Inter-Empoli
Articolo successivoCalcio & Tavola | Ossobuco alla milanese…per la finale di stagione
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. MILAN, SEI PRIMAVERA AGGREGATI IN PRIMA SQUADRA
    Negli allenamenti di ieri svolti a Milanello dalla prima squadra, sono stati aggregati nel gruppo anche sei ragazzi della Primavera. Una linea verde mai adottata finora dal tecnico rossonero che in settimana potrà lavorare con il difensore Calabria, i centrocampisti Felicioli, Mastalli, Modic e Piccinocchi e l’attaccante Di Molfetta.
    In ottica dell’ultima giornata di campionato contro l’Atalanta, Inzaghi potrebbe lanciare qualcuno dei giovani come nella gara contro il Torino dove è avvenuto l’esordio di Mastalli. O potrà essere proprio quest’ultimo, magari, ad esordire dal primo minuto visto l’impatto positivo che ha avuto nella sua prima apparizione.
    Il tecnico prenderà le sue decisioni sulla base degli allenamenti. Stiamo pronti: i giovani fremono e potremmo vedere un altro esordio.

    BRAVO PIPPO.

  2. Ah cmq io starei attento ad andare a genova perche’ il prossimo anno fanno la fine del parma, il fenomeno preziosi sta’ creando una voragine…

  3. Bravo Pippo, perché l’ultima di campionato aggrega dei primavera?? Primo chi se ne frega,secondo non mi sembra abbia lanciato dei giovani pippo,anzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here