Con l’eliminazione della Reggina dai playoff è ufficialmente iniziata l’era Atzori alla Sampdoria, una Doria che si avvarrà anche dell’esperienza di uno degli ex azzurri più amati: Flavio Giampieretti.

 

Giampieretti che in questa stagione ha guidato per i colori azzurri i Giovanissimi Professionisti è stato voluto proprio dall’ex compagno di squadra ed a Genova andrà a ricoprire il ruolo di collaboratore tecnico, da non confondersi con quello di allenatore in seconda. Una situazione comunque di prestigio quella che si è propinata al romano che non se lo è fatto dire due volte, comunicando, con un arrivederci, la sua decisione alla società di Fabrizio Corsi.

 

Flavio è uno di quelli che l’azzurro ce l’ha cucito addosso – “è stata una scelta alla sliding-dors, un’opportunità che non potevo rifiutare” – queste le sue uniche parole che però dicono molto. Dicono di una scelta non facile tanto è l’amore e la voglia di lavorare per l’Empoli e siamo sicuri che per Flavio una porta aperta ci sarà sempre, anche se la virata è netta.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteContinua il sogno per il Novara
Articolo successivoIncredibile dopogara a Varese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Ma cosa stanno facendo a Empoli nel settore giovanile? Smobilitano?? Oltre all’addio di Giampieretti corrono voci in città che non vogliano confermare Ettore Donati!!! Ma ci pensate? Dopo i risultati di questi anni e tutti i giocatori lanciati (Angella su tutti…)!! Sarebbe incomprensibile…

    • Eh si. Corrono voci su Melis al posto di Donati…..Speriamo di no! Che cazzata!!!!!!!! Ma ci si doveva aspettare….. Il raccomandato deve fare carriera!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here