Uno degli aspetti che rende magico il campionato di calcio, anche se negli ultimi qualcosa si è perso, è quello legato alla raccolta delle figurine Panini. Intere generazioni hanno sognato con quelle e quasi tutti i calciatori hanno capito di essere arrivati ad un punto importante della propria carriera essendo immortalati su quelle.

Ripercorriamo allora, attraverso le “figu” la carriera sportiva di Alberto Gilardino che sul prossimo album vestirà la nostra maglia.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteUFFICIALE | Mario Rui è della Roma
Articolo successivoMercato Azzurro | Si pensa anche ad alcuni movimenti in uscita
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Secondo me ve la potevate risparimare. Si tratta di una carrellata palesemente antiestetica: tutta quella schifezza viola, mi pare che l’unica maglia bona sia quella del Parma

  2. Con quella azzurra le ultime 3 maglie indossate dal Gila sono della Joma…….vai a vedere che centra qualcosa con il merchandising…….. e vai con la maglia numero 10 del Gila batteremo le vendite di magliette del Barcellona e Bayern messe insieme!! Ahahahah!!!!!

  3. Oh ragazzi ma che gli date anche considerazione..a Spicchio sono 4 coglio*i a tifare per le nane, che farebbero bene a buttarsi in Arno. Efc

  4. I Viola vengono da noi perché non hanno niente di che festeggiare. Per loro il Gilardino è un revival dei bei tempi andati. Sapo deve rimanere per il miglior Empoli di sempre.

  5. …negli ultimi 3 anni e’ invecchiato di brutto…ammazza che botta !
    il Post CINA l ha ammazzato…ma che mangiava la’ ?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here