Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 4 febbraio 2016, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DRAME Boukary (Atalanta): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

NAINGGOLAN Radja (Roma): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

OIKONOMOU Marios (Bologna): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ZAZA Simone (Juventus): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BASELLI Daniele (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DIAKHITE Modibo (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

FERRARI Alex (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

FRELLO FILHO Jorge Luiz (Napoli): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

GAGLIOLO Riccardo (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

JAJALO Mato (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). LOLLO Lorenzo (Carpi): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

MIRANDA DE SOUZA Filho Joao (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RIGONI Nicola (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

 

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CARVALHO DE SOUSA Paulo Manuel (Fiorentina): per avere, al 21° del secondo tempo, indirizzato agli Ufficiali di gara delle espressioni ingiuriose, che reiterava, dopo il consequenziale allontanamento, permanendo nel recinto di giuoco per un paio di minuti.

 

SOCIETA’

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, intonato reiteratamente un coro insultante espressivo di discriminazione per origine territoriale; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. ammenda di euro 50.000,00 e con obbligo di disputare una gara con i settori denominati “Curva Nord”, “Distinti Tevere Lato Nord” e “Distinti Monte Mario Lato Nord” privi di spettatori, disponendo la revoca della sospensione dell’esecuzione della sanzione inflitta in occasione della gara Lazio-Genoa del 9 febbraio 2015 (CU 149 del 10 febbraio 2015), per mancata decorrenza dell’annuale “periodo di prova”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlessandro Piu convocato in Under 21
Articolo successivoTV | L'ultimo Atalanta-Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here