Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 19 maggio 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BONAVENTURA Giacomo (Milan): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento non regolamentare in campo.

FERNANDEZ SAENZ Jesus Joaquin (Milan): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CARMONA TELLO Carlos Emilio (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).

CHOCHEV Ivaylo (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

DIAMANTI Alessandro (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

HEURTAUX Thomas (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

KOULIBALY Kalidou (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

LICHTSTEINER Stephan (Juventus): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione).

MAKSIMOVIC Nikola (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MIGLIACCIO Giulio (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

MISSIROLI Simone (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PINILLA FERRERA Mauricio (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

VERDI Simone (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

 

SOCIETA’

Dopo i fatti relativi alla gara Inter-Juve il Giudice Sportivo delibera che la Soc. INTERNAZIONALE ha l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Secondo anello verde” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione. La gara in questine sarà Inter-Empoli

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSospetto accordo sui diritti tv: la Finanza in Lega A e nelle sedi Sky e Mediaset
Articolo successivoDa Genova…parla l'ex Regini
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Sono io che sono via dall italia da troppo tempo o e´ proprio cosi´ che non si capisce un cxxo…

    “Dopo i fatti relativi alla gara Inter-Juve il Giudice Sportivo delibera che la Soc. INTERNAZIONALE ha l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Secondo anello verde” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione. La gara in questine sarà Inter-Empoli”

    😀

  2. Caro Mirko,
    io non mi sono mai mosso dall’Italia, ma anche per me questo linguaggio è davvero contorto.
    D’altra parte, in questo marasma lessicale, l’inciso «disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia [b]sospesa[/b] per un periodo di un anno» mi pare sufficientemente chiaro…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here