Ecco i provvedimento del Giudice Sportivo, relativamente alle gare della decima giornata del campionato cadetto: 

 

PROVVEDIMENTI VERSO CALCIATORI: 

 

Un turno di stop per: Budel (Brescia), Camisa (Varese), Cascione (Pescara), Costa (Sampdoria), D’Alessandro (Reggina), Pederzoli(Ascoli), Schiavi (Padova)

Ammenda di 1000 euro per Guarna (Ascoli), per proteste nei confronti degli ufficiali di gara, sanzione aggravata in quanto capitano della squadra.

Ammenda di 1500 euro per Mancini (Verona) “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria”.

 

PROVVEDIMENTI VERSO SOCIETA’: 

Ammenda di 7000 euro per il Vicenza “per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco alcune palle di carta, una delle quali colpiva un Assistente al capo; per avere inoltre, al 15° del secondo tempo, lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco”.

Ammenda di 3000 euro per il Brescia “A per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,acceso nel proprio settore alcuni fumogeni”.

Ammenda di 1000 euro per il Bari “a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa un minuto, recidiva”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato azzurro: sulle tracce di un giovane centrocampista
Articolo successivoRegini convocato nella nazionale di B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here