Ammontano a complessivi 7.000 euro le sanzioni del Giudice Sportivo, a carico delle società calcistiche ed a valere sulla 20-esima giornata del campionato 2011-2012 di serie b, chiusasi ieri con il posticipo Pescara-Sampdoria vinto dalla squadra allenata dal mister Zeman. Nel dettaglio, 4 mila euro di ammenda sono stati inflitti al Bari, 2.000 euro sono a carico del Padova, e 1.000 euro di ammenda al Livorno.

 

Per quel che riguarda invece i giocatori, la mano del Giudice Sportivo è stata pesante a carico di Daniele Cacia del Padova, squalificato per tre giornate. Questi sono invece i calciatori squalificati per un turno: Ferdinando Coppola del Torino, Pasquale Foggia della Sampdoria, Andrea Luci e Simone Barone del Livorno, Simone Benedetti del Gubbio.

Ed ancora, sempre per una giornata, Fabrizio Cacciatore del Varese, Manuel Coppola dell’Empoli, Alessandro Florenzi del Crotone, Davide Gavazzi del Vicenza, Robert Maah del Cittadella, Silvano Raggio Garibaldi del Gubbio, Simone Romagnoli del Pescara, e Mario Rui Silva Duarte del Gubbio.

 

Riguardo infine agli allenatori, Loreno Cassia, allenatore in seconda della Nocerina, è stato squalificato per una giornata dal Giudice Sportivo. A carico dell’allenatore in seconda dal Varese Calcio, Christian Maraner, è invece scattata l’ammonizione con diffida.

 

Per quanto concerne situazione disciplinare della squadra azzurra troviamo adesso diffidati  5 giocatori: Tonelli, Tavano, Mchedlidze, Valdifiori e Saponara.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAbodi su Scommessopoli
Articolo successivoFabrizio Corsi: Mori con noi fino a giugno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here