A seguito della trentaduesima giornata del campionato – Serie Bwin – e in base alle risultanze degli atti ufficiali, il Giudice Sportivo ha deciso lo stop di tre turni per Andrea Costa (Sampdoria) per: “avere, al termine della gara, volontariamente calpestato la gamba di un avversario
Fermato per due turni, invece,
Antonio Zito della Juve Stabia, reo di  aver al “48° del secondo tempo ed a giuoco in svolgimento, attinto con la mano il volto di un calciatore avversario senza conseguenze lesive”. Fermati per un turno: Gessa (Pescara); Berardi e Bertani della Sampdria; Cascione (Pescara); Di Tacchio (Juve Stabia); Gerbo (Gubbio); Hetemaj (Albinoleffe); Martinelli (Vicenza); Perna (Modena); Ragusa (Reggina); Trevisan (Padova); Zanchi (Vicenza).

 

Per i club sono 30.000 gli euro di multa per la Nocerina e diffida per: “per avere suoi sostenitori, al 15° del primo tempo, dall’interno dello stadio e senza conseguenze lesive alle persone, lanciato sassi ed altro materiale di varia natura divelto dai locali igienici dell’impianto all’indirizzo dei tifosi della squadra avversaria che transitavano sulla strada sotto il settore distinti”. 5mila euro al Varese, 2000 a Reggina e Torino, 1500 euro al Padova, 1250 al Padova e 1000 al Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here