Ecco  quelle che sono le decisioni del giudice sportivo dopo il 5° turno di campionato:

 

SOCIETA’

Spezia – Amenda di euro 5000 per aver, i suoi sostenitori, al termine del primo tempo lanciato nel recinto di giuoco, in direzione di un calciatore avversario, una pallina da tennis, un accendino ed alcune monetine. Ukteriore ammenda di euro 1500, per aver i suoi sostenitori, durante l’incontro, intonato cori insultanti all’indirizzo dell’arbitro.

 

Brescia – ammenda di euro 2000 per aver i suoi sostenitori, nel corso del minuto di raccoglimento, intonato cori volgari.

 

CALCIATORI

Squalifica per una giornata effettiva.

 

Dumitru (Ternana); Defendi )Bari).

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco Nottissima, la "notte bianca" di Empoli: sabato 29 settembre 2012
Articolo successivoInfo biglietti Padova vs Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. lancio di palline,ammenda e va bene ma i cori..oh in italia non si puo´ dire piu´ niente..
    ragazzi vi siete dimenticati le ammende date a tutte le squadre in questo turno di campionato per avere loro sostenitori pensato cose volgari e ulteriore 1000 euro di ammenda per aver sottratto aria pubblica illeggittimatamente…

    ma andate a scoxpare il mare va…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here