Negli ultimi giorni diversi media (tra cui PE) avevano riportato la notizia di un accordo molto vicino fra Mirko Valdifiori (27) e l’Empoli per il rinnovo contrattuale del centrocampista. Al momento però la trattativa per il rinnovo sembra in fase di stallo, anche a causa di alcuni interessamenti da parte di squadre di Serie A, come testimonia l’intervista rilasciata da Mario Giuffredi, agente del calciatore, a tuttob.com: “Sono uscite voci che davano già fatto il rinnovo di Mirko ad Empoli, ma non è così. I toscani ci hanno fatto una proposta importante che stiamo valutando attentamente, ma per Valdifiori sono arrivate anche altre due richieste da club di Serie A. Resistere alle proposte della massima serie è difficile”.

 

Nota di PE

Ovviamente, per quanto ci rigurada (sbagliando a dare per ufficiale la cosa e rettificando poi il titolo) stiamo a quanto arrivatoci, ovvero che la parola era stata data. Ma noi, come tutti gli altri organi di stampa, soprattutto quelli locali, non eravamo presenti a Milano. Crediamo che le parti si metteranno d’accordo e che poi, come logica conseguenza, Mirko in estate approdi in un importante club di A, facendo però guadagnare anche il club che lo ha portato alla ribalta.

Ovviamente i fatti sono quelli che dal 1° Febbraio il giocatore è libero di accordarsi da solo e fin quando carta non canterà non si puo’ dare niente per scontato.

22 Commenti

  1. Non ci sta’…se Mirko non rinnova con l’Empoli significa voltare le spalle ad una società che per lui ha dato tanto e gli è restata vicino anche nei momenti più difficili….spero che tutto ciò non accada e che la cosa si sistemi nel modo migliore per entrambe le parti!!

  2. Vai Mirko vai, no problem! Chi nn crede fortemente nella causa azzuraa è libero, anzi deve, andarsene, aventi un altro… Signorelli!! Poi a me ‘sto procuratore mi da l’idea di picciotto!! Bho! Avanti con Signorelli.

  3. non conosco mirko come persona pero’ mi sembra
    un bravo e sensibile ragazzo…
    pero’ a volte i procuratori che oltre ad essere furbi
    come persone sono degli sciacalli scaltri e disonesti
    possono martellare cosi tanto un ragazzo fino a fargli
    il lavaggio del cervello e fargli cambiare idea..
    p.s. anche in un’intervista il procuratore di maccarone
    ammette che preferiva la serie a per il suo assistito
    ma poi si e’ arreso all’enorme volonta’ del calciatore..

  4. Cartellino a costo zero = ingaggio + alto per il giocatore = provvigione + alta per il procuratore…questa è l’ equazione…semplice e trasparente…i sentimenti non hanno spazio.questa situazione era chiara tutti gli operatori di mercato…tranne a C&C…se ne andrà a zero o al max con una piccola….piccolissima elemosina….100.000…150.000 Euro…se se ne va in una società amica.

  5. Questo procuratore e’ un cretino …sempre al suo fianco …ha paura se mirko scappa..ma vaff. Nn avere riconoscenza alla societa’ che lo ha fatto diventare un calciatore di buon livello

  6. Non iniziamo a fare casino… Valdifiori rinnova e basta!!
    Vediamo se è maturo per mantenere la “parola”.
    Ricordati Brugman.

  7. Valdifiori e’ un giocatore che puo’ far comodo a molte squadre di serie A ma io fossi in lui se non avessi la certezza di essere un titolare rimmarrei ad empoli che e’ un ambiente che conosco e dove la gente mi stima..
    Poi i procuratori sono la rovina del calcio..non conosco quello di valdifiori ma per esempio quando vedo mino rajola mi veni l’acitu..

  8. Bastava darlo al Siena a suo tempo invece di tirare troppo la corda. Sarà sicuramente una bravissima persona, non è in dubbio, ma è pur sempre un calciatore che va per i 27 anni e punta giustamente a strappare un buon contratto o tentare di arrivare in A. Senza contare gli interessi del procuratore. Non ci vedo nulla di cui scandalizzarsi, il calcio è questo…
    .
    La situazione di Brugman non è paragonabile a quella di Valdifiori, sia per l’età del giocatore che per il modus-operandi della società secondo me. Che non c’è Pino a tirar le fila si vede…e non necessariamente è un male.
    .
    Se fosse data fiducia a Signorelli sono dell’idea che la ripagherebbe ampiamente. Basta ricordarsi di rinnovargli il contratto prima che vada anche luui in scadenza però 🙂

  9. Se non sbaglio, avevo letto nell’altro articolo, che oggi, lunedi, poteva essere il giorno. Visto che la squadra nemmeno si allena ci sta che slitti a domani, ma io sono convinto che mirko rinnova. Il prossimo anno va in A, ed è giusto, ma non rinnovare sarebbe solo una cattiveria verso l’Empoli, e sono arciconvinto che cosi non sarà- Grande Mirko !!

  10. Vorrei chiaire una cosa……Sembra quasi che le responsabilita’ di un possibile NON RINNOVO,VADANO A SCAPITO DI Mirco…..Non è così…non deve essere lui a dimostrare l’attaccamento alla maglia…DOVEVAVNO ESSERE GLI ALTRI A RINNOVARGLI PRIMA IL CONTRATTO E A FARE VEDERE IL LORO ATTACCAMENTO AL GIOCATORE…….Troppo facile adesso addossare le colpe su di lui o sul procuratore!

    • Guarda Daniele, io tutto voglio fare fuorché fare il difensore di Marcellino e della società, ma in questa situazione credo che se non sia arriverà al rinnovo, o peggio ancora, all’accoroc con un altro club nel corso di questa stagione, il responsabile sia solo Valdifiori con il suo procuratore.

      • Quoto quello che ha detto Marco, credo che però Mirko firmerà e poi a giugno andrá in un club di A che lo farà guadagnare di piu.

      • Ma perchè non diciamo la verita: Mirco due anni fa non doveva rimanere ad Empoli,sembrava gia fatta con il Cagliari(CIRCA 1,5 MILIONI DI EURO)…poi non se nè fatto niente ed è rimasto ad Empoli e le sue scarse prestazioni dovute per lo piu’ all’infortunio rimediato dopo in campo hanno fatto pensare a tutti societa’ compresa che non potesse ritornare quello di un tempo….e quindi col cavolo che la societa’ gli ha rinnovato il contratto……Quest’anno che è tornato alla grande adesso la societa’ torna alla carica per il contratto e se tutto dovesse andare in fumo,la colpa sarebbe di Valdifiori?Mi sembra che abbia gia dimostrato spesse volte il suo attaccamento alla maglia….il fatto che la societa’ ti abbia dato fiducia anche dopo l’infortunio e dovuto solo al fatto che Valdifiori è un ottimo giocatore e la societa’ ha guardato al suo interesse(DELLA SOCIETA’ INTENDO)………Certo rinnovasse con l’Empoli farebbe contenti tutti,ma se così non fosse non me la sentirei mai di considerarlo UN VOLTAGABBANA!OLTRETUUTO SE IL CONTRATTO GLIELO RINNOVAVA UN ANNO FA LA SOCIETA’AVREBBE RISPARMIATO SULL’INGAGGIO….E ANCHE DI PARECCHIO!

  11. Se rinnova con noi e poi va in club di A è un bellissimo gesto verso una società che ha fatto molto per lui, se non rinnova sinceramente non ci vedo nulla di strano, questo è il calcio oggi.
    I procuratori saranno anche sciacalli come molti pensano ma non fanno altro che il proprio lavoro, curano gli interessi del giocatore ed i propri, come farebbe ognuno di noi.

    Non dimentichiamoci che i procuratori sono scelti dai giocatori e che comunque l’ultima parola spetta solo ed esclusivamente al calciatore, quindi è e sarà sempre una scelta del giocatore nel bene e nel male.

  12. a 27 anni ma che vada via ….l’empoli ne trova un’altro …è giusto tanti anni che è qui percui è giusto che cambi….l’importante che dia tutto questanno per la causa empoli già contro il livorno non facciamo regali a nessuno okkkk salutoni a tutti rossano..

  13. Ma il giocatore non dice niente? Sarebbe importante sapere il suo pensiero. Credo che sia lui che la società rischino una brutta figura, evitabile con il rinnovo. Poi che a giugno va via lo sa anche il mio cane.

  14. Situazione purtroppo di facile lettura.
    Una medio piccola di serie A ( diciamo il Torino ) può tranquillamente fare un triennale ad un giocatore tipo Valdifiori da 350/400 mila euro l’anno + bonus,premi,etc,etc,perchè essendo il giocatore a scadenza di contratto,il suo cartellino costa zero.Mettiamo che Mirko prenda da noi 150-180 mila euro ( anche con il rinnovo ) e che voglia,leggitimamente andare in serie A a 27 anni.La suddetta società di Serie A è disposta a pagare per il valore reale di Mirco ( diciamo 1 mln di euro per star bassi ) quando con quei soldi pagherebbe la parte netta dello stipendio del giocatore? Dico netta perchè come noto,quando si dice che un giocatore prende netti 150 mila euro ,la società ne paga 300 mila.

  15. In sintesi,il calcio di oggi impone alle squadre di fare contratti lunghetti ai calciatori che rappresentano un valore per le società ( come Mirko in questo caso ),senza dover tirare troppo per le lunghe e sulle cifre.Vi ricordate l’affaire Pratali nell’estate del 2007? Lui guadagnava relativamente poco per il suo valore di allora e per gli standard degli ingaggi di quel periodo.Le squadre che lo volevano gli promettevano ingaggi importanti ma non volevano pagare più di tanto per il suo cartellino.

  16. Mirko e il suo agente stanno facendo il loro interesse, come faremmo noi al loro posto. Inutile parlare di gratitudine o di attaccamento alla maglia. Un giocatore che a 27 anni ha la possibilità di strappare un contratto che può sistemarlo per tutta la vita, sarebbe un pazzo a non valutare il tutto molto attentamente.
    Forse la situazione di Valdifiori andava affrontata prima, ma è anche vero che le società di B ora come ora fanno fatica a prendere impegni onerosi a lungo termine e se lo fanno rischiano di fallire (vedi nostro primo anno di serie B post ultima retrocessione).
    Credo non ci sia da puntare il dito contro nessuno, né Carli, né Mirko…. semmai andrebbero riviste le regole!
    A questo punto spero che alla fine le due parti trovino una soluzione che avvantaggi entrambi, altrimenti amen… ma smettiamola con frasi ipocrite sulla riconoscenza e l’attaccamento alla maglia!

  17. Perchè i giocatori non ci mettono mai la faccia e fanno sempre parlare i loro procuratori gente talmente ignorante più di una capra che diventano miliardari senza fare una sega ma solo mettendo in difficoltà società di calcio e giocatori stessi esclusivamente perchè li girano ancora i soldi bene o male. Ma li manderei tutti con una bella vanga in mezzo a un campo…….. MIRKO RIMANI CON NOI!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here