In questo momento si punta molto il dito contro il fatto di aver segnato soltanto due gol in otto partite, segnati tutti e due in un solo incontro, da palla da fermo e per giunta entrambi da difensori. Un dato che non è certo piacevole e che sicuramente sta facendo la differenza in negativo per questo avvio di stagione che ci vede al penultimo posto dopo otto turni. C’è pero’ da sottolineare come invece la difesa stia registrando progressivi miglioramenti, anche a livello di numeri.

Infatti l’Empoli targato Martusciello, in queste prime otto gare ha subito 11 gol, tre in meno rispetto allo scorso anno dopo le stesse giornate. All’ottava dello scorso anno, sotto la guida di Giampaolo, gli azzurri ne avevano presi 14, distribuiti in tre col Chievo, due con il Milan, due dal Napoli, uno da Udinese ed Atalanta, due dal Frosinone e tre dalla Roma. Sette i punti messi a segno in quel lasso di tempo, adesso l’Empoli ne ha 5, due soltanto in meno.

1 commento

  1. Si, rimaniamo aggrappati ai buoni automatismi difensivi, a Costa e Bellusci. Al portiere. Ma per favore qualcosa di più a centrocampo e in attacco. Nel nostro gioco il trequartista và servito sistematicamente. Non sporadicamente come adesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here