Lazzari con la maglia del Novara nella sfida contro l'Empoli

Lazzari con la maglia del Novara nella sfida contro l'EmpoliSi gioca all’Ossola di Varese il posticipo del turno infrasettimanale di Serie B. Avversarie il Varese che ospita il Novara. Vincono gli ospiti con un secco 2-0, dopo aver sofferto nella prima mezzora la vivacità di una squadra lombarda che voleva riprendere la marcia verso i Play Off; ma Ebagua, ex con una piccola parentesi a Novara tra il 2007 e il 2008 in Serie C, sciupa tutto e passata la paura la squadra di Aglietti indirizza nella strada giusta la partita.

 

Al 36’, il pubblico di casa è stato ammutolito dall’inaspettata zampata dell’ex Empoli Lazzari che ha scoccato, da fuori area, un destro toccato da Troest: la palla ha preso una traiettoria beffarda colpendo la traversa e infilandosi nel sacco alle spalle di Bressan. Per chiudere i conti, il Novara ha dovuto attendere la ripresa e ci ha pensato Buzzegoli, altro ex Empoli ed ex biancorosso che aveva conquistato con il Varese la memorabile promozione in B del 2010, a dare il là all’azione: la sua punizione ha messo in moto Rubino, pronto a sfruttare l’ennesimo colpo di sonno della difesa di casa e a segnare il primo gol stagionale che ha chiuso i conti.

 

La squadra di Aglietti sale a 42 punti, sorpassa la Juve Stabia e si porta a tre lunghezze dai Play Off, e a 5 proprio dal Varese.

 

Gabriele Guastella

16 Commenti

  1. Occhio al novara se arriva nei primi 6 vince a mani basse i playoff secondo me. Aglietti finiscila di dopare i giocatori…

  2. Primo, complimenti perche sei simpatico almeno come un unghia incarnita.
    Secondo, Hai visto il risultato della partita? 3-2! Non ho detto che non avremmo vinto ma che sarebbe stata dura e così è stato anche ad poi, meritatamente abbiamo vinto..

  3. grazie, oltre a essere simpatico mi diverto spesso a leggere i tuoi commenti,alla viglia della partita del modena avevi scritto partita insidiosa almassimo per incognita empoli post salvezza,panchina corta,ns difensori scarsi,condizioni del campo di modena pessimo,insomma se fossi nel novara,visto quante previsioni prendi mi toccherei parecchio…ahhh,ahhh,ma finiscila di dire cazzate

  4. Le insidie erano quelle e si sono rivelate tali perché abbiamo preso 2 goal, abbiamo preso 4 ammonizioni e abbiamo dovuto mettere Tonelli in campo al posto di accardi dopo 25 minuti in più abbiamo anche subito per un po’ rischiando di pareggiare, immeritatamente…
    Vedi.. la gente come te, i re, che fanno queste comparsate usando il verbo maestatis e sparando su altri utenti..mah..mon saprei che dire per soddisfare la tua sete di creare zizzania.. dei problemi che ti affliggono non ne sono a conoscenza ma sono convinto che gli psicologi farebbero soldi a palate con te..

  5. Ah giusto per condizioni del campo intendevo quello che ha fatto croce quando ha sbagliato il gol davanti al portiere…

  6. Immagino fosse una domanda…
    Comunque per campo intendevo quello.. Condizioni precarie giocatori sempre in terra.. Croce a porta vuota è stato l’apice del discorso

  7. Fenomeno ighli fino a prova contraria sei tu che spari sentenze su pe dove sai sempre tutto di tutti.e offendendo spesso e volentieri.Spari cazzate molto spesso e te l’ho fatto notare.Rilassati permaloso

  8. Hai commentato 3 volte in un mese e hai sparato 3 cazzate in sequenza crescente. Hai ancora il coraggio di parlare? Se vuoi sfogarti ti consiglio un paio di locali che fanno per te.
    Ah.. approposito.. Visto che secondo il tuo illustre e maestoso parere croce aveva sbagliato tacchetti e nessuno glie l’ha fatto notare per 90 minuti, perché non l’hai fatto te, tanto informato come sei ti avrebbero sicuramente fatto entrate in campo.
    Io ero a Modena caro mio e quando è scivolato ho bestemmiato come moro quando ha sbagliato il gol al 49.
    Rileggiti bene sapientone, te e il tuo alter ego Gianni (che stranamente scrive sempre 1 minuto dopo di te..) e poi ripensa bene a chi è che spara cazzate (per usare le tue simpatiche e sobrie espressioni)
    Ciao simpaticone

  9. per quanto riguarda i tacchetti io ero a modena e marcello carli era incazzato perche’ aveva detto a croce di cambiare scarpe e croce non l’ha fatto, Poi smettila di fare il professore che sai tutto te e gli altri non ti possano neanche contraddire.Ne spari continuamente,offendi ricordo quando giocava coppola era il tuo giocatore preferito perche tirava calci alle gambe degli avversari.Coppola per fare un esempio e l’anticalcio,e adesso basta mettiti il pigiamino e vai a letto professorone dei miei cog

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here