Ultimi ritocchi prima della gara di domani allo “Zecchini”, penultima di campionato che metterà gli azzurri di fronte al Grosseto in un derby importantissimo. Vediamo le ultime.

 

Alla fine il modulo con cui mister Aglietti dovrebbe andare in Maremma sarà il 4-4-2, modulo provato per tutta la parte iniziale della settimana ma che poi sembrava dovesse essere accantonato per il più classico centrocampo a rombo. Invece vedremo una linea a quattro in mezzo al campo con quindi la presenza di Gorzegno a sinistra e quella del ristabilito Saponara a destra. In mezzo agiranno Moro e Coppola, quest’ultimo preferito a Valdifiori in partenza di match. Dietro confermata in blocco la difesa vista sette giorni fa contro il Vicenza, cosi come non ci saranno novità davanti visto il recupero di Maccarone che sarà al fianco di Tavano. Una squadra quindi molto coperta che dovrà inizialmente tenere botta per poi sfruttare al meglio le corsie laterali cercando di scodellare più palle possibili per gli attaccanti, ma sfruttando anche i tagli di quest’ultimi.

Una piacevole novità sarà la presenza di Tonelli in panchina, il difensore fiorentino ha quindi vinto la sua sfida con la bandelletta del ginocchio ed ha ritrovato anche una convocazione prima della fine della stagione. Gli altri posti in panchina dovrebbero essere occupati dal portiere Pelagotti e dai vari Signorelli, Valdifiori, Brugman, Dumitru e Mchedlidze.

Mister Aglietti è “stufo” di parlare di finali, ormai ne giochiamo da diverso tempo, ma è altresì consapevole che siamo alla fine e che quindi una vittoria a Grosseto potrebbe mettere la salvezza (se non magari aritmeticamente) in tasca all’Empoli. C’è anche parte sua molta curiosità per il tipo di gioco che i biancorossi offriranno al cospetto del nuovo tecnico Statuto ma ovviamente sa perfettamente che non sarà per niente facile.

 

Il Grosseto, che da domani per due gare si affiderà al nuovo tecnico Statuto, dovrebbe schierarsi con un modulo simile a quello degli azzurri, ovvero il 4-4-2, schema che il neotecnico maremmano adottava ai tempi delle giovanili. A livello di undici non dovrebbero esserci particolari novità con il duo offensivo che sarà rappresentato da Sforzini ed Alfageme mentre Espostio e Sciacca saranno i centrali di centrocampo a supporto delle punte. Sulle fascie dovrebbero muoversi Mancino a destra e Crimi a sinistra. Davanti alla difesa, tra i pali, non è chiaro ancora se Viotti riuscirà a recuperare, altrimenti giocherà Narciso. In dubbio anche il difensore Padella, al suo posto Antei. Indisponibili per il match contro gli azzurri saranno Caridi e Consonni.

Visibilmente emozionato, Statuto, ha parlato nel suo primo pregara alla stampa locale, poche parole, ma su tutte la voglia di lasciare il segno possibilmente con tre punti.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

NARCISO DOSSENA
PETRAS BUSCE’
ANTEI FICAGNA
OLIVI STOVINI
GIALLOMBARDO REGINI
MANCINO SAPONARA
ESPOSITO MORO
SCIACCA COPPOLA
CRIMI GORZEGNO
SFORZINI TAVANO
ALFAGEME MACCARONE

 

 

Al. Coc.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteFantacalcio | Cena e premiazioni venerdi 25 maggio al Bar Ariston
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Aglietti
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. ci sono due saponara in formazione speriamo che venga lasciato il vero saponara in campo e non quello che abbiamo visto fino a questo momento in campo…

    ps : ma il gioco chi lo imposta?

  2. Il gioco lo imposta sigariono2 (alias carli) il miglior direttore sportivo del mondo uhauhauhauha. Salviamoci e poi Corsi vedi di far pulito perchè questa società non la sopporta più nessuno ad empoli

  3. L’importante è che Coppola non giochi sulla fascia ne sinista ne destra….evidentemante Aglietti non ha visto ancora Mirco essere in piena forma per iniziare la partita e probabilmente lo tiene fresco per il secondo tempo…Chi imposta il gioco?BE’ NEGLI ULTIMI TEMPI MI PARE CHE MORO LO ABBIA FATTO MOLTO BENE….NO?L’UNICA COSA CHE NON MI PIACE E’GORZEGNO DAVANTI A REGINI….mi auguro che molto presto in partita AGLIETTI inverta i loro ruoli….metter Gorzegno a centrocampo mi sembra davvero discutibile….Speriamo che sia solo pretattica…..

  4. partendo dal presupposto che preferisco gorzegno sulla linea di difesa e regini più avanzato…..non riesco a capire la scelta di mettere coppola al posto di valdifiori,con moro e valdifiori avremo dato un mix di forza e qualità….

    Sono felice nel rivedere tonelli tra i 18,perchè per lui non è stata una stagione che gli ha sorriso,con un inizio di campionato in difficoltà e poi questo infortunio che lo ha tenuto fuori a lungo.

    domani sarà (per noi tifosi)una partita da batticuore,speriamo di fare bene e portre a casa i 3 punti1!!!!

    PER SEMPRE FORZA EMPOLI!!

  5. E ridaje con questo Valdifiori. Ma solo io mi ricordo che faceva pena nella prima parte Dell stagione!? E poi non è in condizione. Tutti allenatori mamma mia…

    • ..ci voleva una donna per dire una sacrosanta verità!..altro che tutti i daniele 57 e gli altri saputelli che ci sono qui a scrivere…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here