A Grosseto l’Empoli va in doppia cifra per le vittorie esterne. Una gara non bellissima decisa da un gol di BigMac, ed adesso c’è da sperare in un risultato positivo a Cesena e/o Varese.

GROSSETO 0
EMPOLI 1

30′ Maccarone

 

 

 

GROSSETO: Lanni; Feltscher; Donati (46′ Biraschi); Cosenza; Calderoni; Obodo (41′ Soddimo); Som; Delvecchio; Mancino; Brugman; Gimenez (80′ Giovio).

A Disp: Franza; Jadid; Mandorlini; Coulibaly.

 

EMPOLI: Bassi; Hysaj; Tonelli; Regini; Accardi; Signorelli; Valdifiori (10′ Casoli); Croce; Saponara; Tavano (88′ Pucciarelli); Maccarone (80′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Romeo; Gigliotti; Shekiladze.

 

ARBITRO: SIg. Di Paolo di Avezzano (AQ).  Assistenti: Ciancaleoni/Di Vuolo.

 

AMMONITI: 5′ Obodo (G); 16′ Gimenze (G); 47′ pt Signorelli (E); 46′ Hysaj (E); 60′ Cosenza (G); 82′ Calderoni (G); 85′ Mancino (G)

 

 

Qualcuno potrebbe dire che giocavamo con l’ultima in classifica, con una squadra virtualmente (domani magari anche in pratica) retrocessa, ma di fatto quest’Empoli, in trasferta, si dimostra una vera e propria macchina asfaltatrice. Ed ecco che in Maremma, oltre a tornare a vincere dopo ben 50 anni, arriva il decimo sigillo esterno stagionale. Una vittoria che tiene gli azzurri in corsa per il playoff, anche se adesso dovremmo aspettare le gare di Verona e Livorno per capire se questi sono ancora da rincorrere o se ci risiamo dentro.

Un vittoria che poi fa il pari con la prestazione a metà arrivata sabato scorso contro il Crotone.

Il successo è arrivato per 1-0 grazie ad un gol di Maccarone nel primo tempo. Un primo tempo che ci ha fatto sbadigliare per mezz’ora poi la gara si è svegliata con gli azzurri saliti in cattedra che dopo il gol potevano anche arrotondare. Nella ripresa però, va detto, c’è stata la reazione d’orgoglio dei padroni di casa che hanno provato a pareggiare ma senza riuscirci, creando qualche pericolo ma con la nostra difesa che è sempre uscita a testa alta da tutte le situazioni.

Adesso pochi giorni per ricaricare le pile che sono ovviamene arrivate all’ultima tacca, si torna in campo già martedì, e stavolta si dovrà (non ci sono obblighi, sia chiaro) cercare di tornare a vincere anche al “Castellani”.

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Subito angolo per il Grosseto trovaro da Delvecchio. Libera di testa Maccarone.

2′ – Saponara la mette in mezzo per l’accorrente Tavano che però viene anticipato da un difensore.

4′ – Diagonale di Tavano che si spegna sul fondo. Si lamenta Maccarone che poteva essere servito invece del tiro in porta.

5′ – Ammonito Obodo per fallo su  Valdifiori.

7′ – Accardi per Tavano che poi la mette in mezzo per Maccarone ma Cosenza recupera palla e fa ripartire i suoi.

8′ – Primo angolo per gli azzurri arrivato da un cross di Saponara respindo da Cosenza. Batte Valdifiori, testa di Saponara che mette fuori causa Lanni ma la palla esce poi sul fondo.

10′ – Cambio per gli azzurri: Casoli per Valdifiori. Non ce la fa il romagnolo per via della botta subita in precedenza.

14′ – Cross di Delvecchio da sinitra, la toglie di testa Accardi.

16′ – Ammonito Gimenez per fallo di mano.

17′ – Bella palla in profondità di Accardi per Maccarone ma Lanni è lesto ad uscire e farla sua.

20′ – Punizione per il Grosseto, la buta dentro Donati, va Cosenza al tocco ravvicinato ma Bassi è li e la blocca.

23′ – Ciccio cerca il primo palo dal vertice sinistro dell’area maremmana ma il tiro è fiacco ed esce contrallato dal portiere.

25′ – Lungo cross di Regini che è diretto nella braccia del portiere. Per adesso vincono gli sbadigli.

28′ – Provano a combinare Maccarone e Saponara al limite d’area e ne nasce un corner per un rimpallo. Batte Signorelli direttamente fuori.

30′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone deposita di piatto un appoggio di Saponara arrivato da sinitra. Bravo Croce a far partire l’azione.

32′ – Bravo Tonelli ad immolarsi su un tiro a botta sicura di Gimenz,angolo: Palla dentro, una maglia rossa la tocca e Bassi sulla linea respinge.

33′ – Sul contropiede azzurro arriva l’angolo per noi. Batte Signorelli, la palla attraversa l’area, prova ad intervenire Tonelli ma non ci arriva e la sfera esce.

35′ – Gran palla di Maccarone per Tavano che la prende ma è molto defilato a sinistra, gli si fa incontro Calderoni che gliela strappa.

38′ – Gli azzurri adesso son più pimpanti: bene anche Casoli che recupera una buona palla in mezzo al campo, poi vede largo a destra Hysaj ma è troppo forte l’appoggio.

39′ – Bel cross di Maccarone da sinistra, Cosenza di testa la toglie.

41′ – Primo cambio per il Grosseto: Soddimo per Obodo.

42′ – Che si mangia Saponara. Lanni perde palla, Maccarone la fa sua, l’appoggia a Saponara che tir su un difensore in maglia rossa.

45′ – Botta in diagonale di Ciccio, Cosenza ci arriva e la mette in angolo. Batte Signorelli, libera la difesa maremmana.

47′ – Ammonito Signorelli che blocca la ripartenza di Gimenz.

48′ – Finisce il primo tempo: una brutta frazione da ambo le parti con tanti errori, però Maccarone è stato cinico e siamo avanti.

 

2° Tempo

1′ – Cambio negli spogliatori per il Grosseto: Biraschi per Donati.

1′ – Stupido fallo di mano di Hysaj che prende il giallo.

3′ – Prova Brugman dai 20metri: alto.

4′ – Mancino trova un angolo per i suoi. Libera poi la nostra difesa.

5′ – Botta da fuori di Brugma che esce di un niente alla destra di Bassi.

7′ – Provano a combinare Tavano e Maccarone ma il passagio di ritorno per quest’ultimo è fuori misura.

8′ – Errore difensivo dei nostri ed angolo per i maremmani. Va di testa Delvecchio che la mette fuori.

12′ – Cross insidioso di Biraschi per la testa di Delvecchio che per fortuna è in offside.

13′ – Bravo Bassi ad uscire dall’area con i piedi ed anticipare Mancino.

14′ – Carmbola in area azzurra con palla calcialta da Som che trova una deviazione in angolo. Dall’angolo libera Croce che troglie palla dalla linea di porta a Bassi battuto.

15′ – Ammonito Cosenza che scalcia fuori la palla a gioco fermo.

16′ – Punizione per il Grosseto, ai 20metri sulla fascia sinistra del loro attacco: batte Brugman che la mette in area, libera di testa Regini.

17′ – Brugman pericolosissimo di controbalzo da limite con Bassi che va con le dita a deviarla in angolo. Liberiamo poi noi dalla bandierina.

18′ – Uscita non felice di Bassi, che forse viene caricato, la porta è sguarnita, Gimenez al tiro, salva Tonelli che la mette in angolo. Ancora i nostri difensori poi a liberare. Grosseto che ha preso metri e coraggio.

20′ – Saponara manda in porta Croce, è solo l’ex Sorrento, cerca di scartare il portiere ma Lanni è bravo perchè rischia il rigore e senza fallo gli toglie il pallone.

21′ – Tiro di Signorelli dal limite ma il suo è più un appoggio al portiere.

23′ – Casoli al limite potrebbe tirare ma preferisce l’appoggio per Croce, appoggio che è lungo e la palla esce.

24′ – Punizione dal limite per il Grosseto, posizione centrale: parte Mancino che fa la barba alla traversa.

26′ – Prova il tiro dalla distanza per il Grosseto Soddimo, un tiro che esce alla destra di Bassi.

28′ – Colpo di testa di Delvecchio che esce di un niente sopra il montante difeso da Bassi.

30′ – Gimenez dai 20metri rasoterra: Bassi si accortoccia e la fa sua.

33′ – Parte a destra Maccarone, vede libero Tavano, lo serve ma nello stop Ciccio si fa sbattere la palla sulla mano ed è fallo.

31′ – Dopo aver fatto fuori due avversari, dal limite, prova al giro Saponara ma la palla si alza ed esce.

32′ – Ci prova ancora il Grosseto: Soddimo da poco fuori area la mette alla sintra di Bassi, in out.

35′ – Secondo cambio per gli azzurri: Mchedlidze per Maccarone.

35′ – Ultimo cambio per mister Moriero: Giovio per Gimenz.

37′ – Ammonito Calderoni per fallo su Tavano.

39′ – Ancora una punizione dal limite per i grifoni: batte Mancino la toglie Regini di testa.

40′ – Espulso Carli dalla panchina azzurra, non abbiamo capito il perchè.

40′ – Giallo sventolato a Mancino per fallo su Accardi.

43′ – Il Grosseto trova un angolo. Batte Mancino direttamente fuori.

43′ – Ultimo cambio per Sarri: Pucciarelli per Tavano.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

47′ – Punizione per gli azzurri sulla fascia sinistra d’attacco, ai 25metri. L’Empoli non la butta avanti ma la gioca prendendo tempo.

48′ – E’ finita, ha deciso il gol di Maccarone nel primo tempo. Adesso speriamo in uno scivolone davanti.

 

Da Grosseto

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteRidiamoci sopra: scrivere per scrivere, ma che senso ha?
Articolo successivoLe pagelle di Grosseto-Empoli 0-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

43 Commenti

  1. …a voler cogliere il lato positivo, si vince anche se praticamente siamo completamente svuotati, le grandi squadre, in questo, riescono benissimo (deve anche girati bene, chiaro). Però, accidenti, decima vittoria in trasferta, difficile trovare una squadra che ha vinto così tanto fuori casa e, magari, non raggiunge i play off….e girerebbero di nulla……

  2. Abbiamo vinto si ma è palese che SIAMO COTTI ! Il Grosseto avrebbe STRA meritato il pareggio….comunque importanti 3 punti ma speriamo che ci passi un po’ questa stanchezza anche se dubito perché hanno giocato sempre i soliti …..

  3. Gara sofferta ma credo che non abbiamo rubato niente….in fondo davanti al portiere abbiamo sbagliato diverse volte occasioni grossissime per raddoppiare……pero’ mi ripeto….squadra troppo stanca….dobbiamo ritrovare brillantezza se vogliamo arrivare alla meta per poi giocarcela alla grande….a pari condizione fisica siamo i piu’ forti…non temo ne Verona,ne Livorno,ne Novara…..intanto Casoli si è ben disimpegnato e in ogni caso anche i panchinari se giocano poco avranno sempre difficolta’ a trovare uno straccio di condizione decente…..Comunque 10 vittorie fuori casa dimostrano che stiamo disputando un gran campionato……

  4. Il bottino di queste ultime 3 partite è deludente…le prestazioni nauseanti tatticamente…tecnicamente e fisicamente. Non discuto l’ impegno che mi sembra ci sia…ma la qualità non la baratti con la voglia!!!!

    Questo Empoli è la dimostrazione di come il calcio sia ingiusto…dovremmo esserci noi al posto del Grosseto o della Pro o del Vicenza.

    Io rivoglio una squadra vera…una proprietà seria…un mister capace…io rivoglio il mio EMPOLI.

    • Tu s’ostina,mi dispiace dirtelo devi cambiare sport…MA SOPRATTUTTO DEVI CAMBIARE SQUADRA,PERCHE’ STAI DICENDO COSE CHE NON STANNO NE IN CIELO NE IN TERRA….E’ VERO CHE SIAMO CALATI ULTIMAMENTE(MA E’ INUTILE CHE TI SPIEGO PERCHE’ E PERCOME),ma ad oggi ti invito a vedere la classifica….l’hai vista?Guarda i punti l’hai visti?Come dici?Ci vedi poco?
      BE’ TE LO SCRIVO IN MAIUSCOLO………60…..il tuo Empoli non sara’ questo….MA IO SONO CONTENTISSIMO CHE SIA IL MIO!

  5. Vittoria importante,perché arrivata anche da una prestazione non brillantissima e contro un Grosseto che non ha mollato un millimetro..siamo sulle gambe e si vede,alcuni elementi avrebbero bisogno di tirare il fiato,ma siamo in una situazione di classifica dove non possiamo addormentarci e..speriamo in uno scivolone di Livorno e Verona…!!!!

  6. S’ostina, non me ne frega niente di quello che scrivi
    Altre 5o6 partite così’ è se ne riparla in serie a il
    Prossimo anno
    I ragazzi hanno fatto e stanno facendo qualcosa di grande
    Ale’ azzurri e forza maurizio

  7. Io invece rivoglio tifosi con il sale in zucca….S’Ostina, non ti ostinare a dire cavolate e vai a fare un giro in Piazza della Vittoria 😉 FORZA EMPOLI SEMPRE

  8. grande vittoria,però ci siamo complicati la vita da soli,queste sono partite in cui hai tutto da perdere e se non le chiudi prima rischi.bene i nostri in difesa(ancora grande prestazione dei centrali),abbastanza bene il centrocampo ma deludente l’attacco che lo vedo troppo stanco(sinceramente non capisco perchè mchelidze sia stato fatto entrare a 10 minuti dal termine).comunque bisogna stringere i denti e stare tutti vicini a questi ragazzi che ci stanno regalando un sogno,AVANTI AZZURRO E TUTTI A GUFARE VERONA E LIVORNO!!!!

  9. Purtroppo mi pare palese che da 3/4 gare a ‘sta parte siamo scoppiati, non so’ se fisicamente (vedi miriade d piccoli/medi infortuni)o mentalmente (obbiettivo ormai straraggiunto) credo a malincuore che il discorso playoff x noi sia chiuso, Sapo secondo me si pavoneggia troppo, hisaj sembra regredire, Croce sembta l’unico che ha ancora un po’ di verve in corpo, purtroppo unnlabuttadentro nemmeno a pagallo. ciò nn toglie che fino adesso abbiamo fatto un gran campionato, peccato xké poteva essere una ottima occasione x provare a risalire! Sono seriamente preoccupato x la partita contro la juvrstabia se giocano come l’andata c rizzano d peso…

    • Ma le vedi le partite Exbe…o te le racconta il cobiglietto magico x farti addormentare….Veramente all’ andata è una delle poche partite che abbiamo dominsto dal 15mo del primo tempo fino a quasi il 90°…quindi dovranno fare molto meglio. Sicuramente lo faranno…ma se gli Stabiesi dovessero farci il favore di ripetere la partita dell’ andata sarebbe dura provare a non fare i tre punti

  10. S’ Ostina non capisci nulla, datti fuoco!!

    Comunque oggi vittoria fondamentale, ma siamo sulle gambe…se non si recupera un pò di condizione e verona/livorno non perdono qualche partita diventa difficile…le riserve non sono all’ altezza dei titolari (Signorelli imbarazzante oggi) e la importanza di giocatori come Valdifiori e Moro si vede solo quando non ci sono…forza azzurro in ogni caso, io ci credo fino alla fine!!!

  11. Siamo cotti e poco lucidi ma oggi 5/6 giocatori del Grosseto sembrava giocassero la finale di champions mica il Verona e il Livorno avevano un interesse particolare??? A pensar male si fa peccato ma ci si azzecca! Ero allo zecchini qualcosa c era!!!
    P.s. Pensare verbo sconosciuto a quel demente che dall’inizio gufa! Una volta gli ho augurato di passare a miglior vita, era consiglio spassionato ma visto che non lo ha ascoltato INCENTIVIAMOLO

  12. dai czzo super big mac goooooooooooolllllllllllllllllllllllllllllllllllllll chavete solo i morellino chavete solo i morellinooooooooooo

  13. Vittoria pesante ed il playoff torna vivo!!! Sotto porta siamo stati però parecchio scarichi, come dite? Polveri bagnate….

  14. Vedete che ora torna utile anche il pari col Crotone? Ringraziamo il Cesena e guardiamo di tenerceli fino in fondo, i playoff!

  15. Sarò impopolare ma dico la verità: abbiamo battuto una squadra scarsissima non riuscendo a chiudere una gara che doveva finite 3-0. Siamo cotti e la riprova la vedrete martedi, dove, ve li dico adesso, non si vincerà. Una stagione bella, bravi a tutti, ma dimenticatevi i playoff che se si faranno sarà solo x ragioni televisive con dentro la squadra di maggiore richiamo, ovvero il Verona che poi gli vincerà.

    • Ma quali play-off…non ci saranno ed è giusto così!!! Le TV?…ma cosa vuoi che interessi un play-off di serie B ad una televisione.

      Ci dovessero clamorosamente essere la finale sarebbe Novara- Verona/Livorno…ed in entrambivi casi la favorita sarebbe assolutamente il Novara!!!

  16. Te intanto vacci, ai playoff. E poi se ne riparla…
    Il Verona e il Novara ce l’hanno un tridente come il nostro? E uno come Regini dietro?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here