empoli inter (15)Dopo il pareggio casalingo ottenuto contro il Torino, l’Empoli andrà a fare visita all’Inter, squadra in piena corsa per un posto in Europa. I nerazzurri, reduci dalla brutta sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio, proveranno a bissare il successo dello scorso anno e non sarà facile andare a fare punti in un tempio del calcio come il Meazza. Andiamo ad analizzare i Più e i Meno della prossima sfida che vedrà impegnati gli azzurri, partendo dalle cose più negative:

 

1) LE POTENZIALITÁ OFFENSIVE DELL’INTER

I nerazzurri possono contare, nel reparto avanzato, di calciatori ben dotati fisicamente e tecnicamente, che possono sbloccare la gara anche con una giocata singola. All’andata fu proprio un colpo di Icardi a far vincere gli ospiti al Castellani. La difesa azzurra dovrà rimanere accorta e non lasciare spazio alle offensive dell’Inter.

 

2) EMPOLI SEMPRE SCONFITTO NELLE ULTIME CINQUE TRASFERTE

Zero punti lontano dalle mura amiche: è questo il magrissimo bottino dell’Empoli nelle ultime cinque gare. Cinque partite cui gli uomini di Giampaolo non sono riusciti a portare a casa punti e in cui hanno realizzato solo due reti (entrambe col Sassuolo).

 

3) LA FISICITÁ DEGLI INTERISTI

Oltre ad avere un attacco ben assortito, l’Inter è una squadra strutturata e che fa della fisicità una delle sue armi più importanti. Per l’Empoli non sarà facile contrastarli, visto il divario evidente di forza fisica tra l’una e l’altra squadra.

 

Passiamo ora ai Più.

 

1) LA SQUADRA AZZURRA HA MENO DA PERDERE

Tra le due contendenti è sicuramente l’Inter ad aver maggiore pressione. Gioca in casa e viene da una sconfitta pesante contro la Lazio, per cui è chiamata a dare una risposta importante ai suoi tifosi. L’Empoli, invece, ha bene in mente l’obiettivo decimo posto ma può giocare liberamente e senza pensieri.

 

2) EMPOLI ALLA RICERCA DELLA 100ESIMA VITTORIA IN A…

Quella contro l’Inter potrebbe essere l’occasione giusta per centrare la centesima vittoria nella massima serie, visto che l’Empoli è attualmente fermo a quota 99. Un incentivo a fare bene ulteriore, che potrebbe dare una spinta decisiva ai calciatori azzurri.

 

3) ..E MACCARONE ALLA RICERCA DEL SUO RECORD IN A

Fino a questo momento il capitano degli azzurri Massimo Maccarone è fermo a quota 12 gol realizzati. La stagione dell’attaccante è stata fino a questo momento davvero eccellente ma gli manca solo un gol per superare se stesso. Un obiettivo che per BigMac sarebbe il giusto premio per questa stagione straordinaria.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteLorenzo Tonelli: " Se andro' via sarà solo per soldi"
Articolo successivoAll'Empoli ed a Fabrizio Corsi il premio "Football Leader"
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here