Più e Meno: partiamo, come sempre, dai Meno.

1) L’ULTIMA SPIAGGIA DEL CROTONE

Il Crotone può ancora dare un senso alla corsa salvezza. Ma per farlo dovrà per forza di cose battere l’Empoli in casa. La situazione da “ultima spiaggia” per i calabresi potrebbe spingerli a giocare la partita della vita, rendendo ancora più difficile la trasferta agli uomini di Martusciello.

2) L’AMBIENTE CROTONESE

Differentemente da quando succedeva qualche mese fa, il Crotone è tornato allo Scida, suo stadio cittadino. Nonostante la situazione di classifica non proprio esaltante,i tifosi potrebbero essere l’arma in più per rincorrere le residue speranze di salvezza.

3) L’ATTACCO AZZURRO DEVE ANCORA INGRANARE DEL TUTTO

L’Empoli è in serie utile da tre partite, ma è ancora l’attacco il punto debole della squadra. Come ha sottolineato anche Martusciello in conferenza stampa, il cruccio è quello di non saper essere cinici in avanti.

Veniamo ora ai Più.

1) LA DIFESA DELL’EMPOLI

Continuiamo a fregarci le mani per le prestazioni della difesa, che ha dimostrato di partita in partita di essere il fiore all’occhiello dell’Empoli. Nelle ultime tre gare Skorupski non ha subito gol ed è un chiaro segnale della forza e della solidità della retroguardia azzurra.

2) L’EMPOLI DEVASTANTE NEGLI SCONTRI DIRETTI

Fino a questo momento l’Empoli ha vinto tutti gli scontri diretti giocati contro le tre ultime della classe. Ed è forse questo l’aspetto più importante del campionato azzurro. Pur non brillando e non segnando come un tempo, Maccarone e compagni sono stati bravi ad aggiudicarsi le partite che contano di più, quelle contro le dirette concorrenti.

3) LA TRANQUILLITÁ DEGLI AZZURRI

Gli undici punti di vantaggio sulla terzultima fanno sì che l’Empoli dorma sonni relativamente tranquilli. Vero che il campionato è ancora lungo e che sarebbe un guaio distrarsi, ma le prestazioni e la classifica fanno sì che gli azzurri siano più tranquilli quando scendono un campo. Un aspetto non trascurabile, rispetto a un Crotone che dovrà vincere per forza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie A
Articolo successivoMercato Azzurro | Si riapre la pista Grassi?
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

1 commento

  1. “””Come ha sottolineato anche Martusciello in conferenza stampa, il cruccio è quello di non saper essere cinici in avanti.”””…..Mi pare che in questo momento sia proprio un discorso senza senso…..Credo che nelle ultime 5-6 partite abbiamo creato così poco in attacco da essere non cinici…..ma SUPERCINICI se il goal è venuto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here