empoli-parma08Giusto, fatecelo dire !

Non ci era molto piaciuta la decisione iniziale di obbligare i tifosi del Parma, gemellati da 30 anni con quelli azzurri, a dover per forza avere la tessera del tifoso per poter seguire la loro squadra nella nostra città. Si, il porta un’amico poteva essere un piccolo aiuto, ma un amico per una tessera e quindi in molti, comunque, sarebbero rimasti fuori.

 

E’ di pochi minuti fa la decisione del GOS di revocare quindi la prima decisione e permettere a tutti i tifosi del Parma, anche quelli non tesserati, di poter acquistare il tagliando del settore ospiti per la gara di domenica.

In un modo che di senso ne sta trovando sempre di meno, uno spiraglio a quel buon senso che sempre, nelle cose del calcio come in quelle della vita ci vorrebbe.

Ed allora che venga il numero massimo di amici parmensi.

 

Redazione PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteTolti altri 4 punti al Parma
Articolo successivoNAZIONALE Under 15 | Ancora una chiamata per un "Giovanissimo"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Le regole son regole. E vanno rispettate, finché esistono. Altrimenti davvero si finisce a puttane. Oppure ci si ritrova far le cene per raccattare soldi per i diffidati. Che se son diffidati qualche cosa di non proprio corretto l’avran fatta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here