Il campionato è finito da due giorni ma il mercato, si sa, sta già impazzando. E sono già molte le voci legate ai tesserati azzurri sul futuro che potrebbe essere anche lontano dalla maglia azzurra.

Come ogni anno proviamo a fare il borsino, ovvero indichiamo in percentuale la possibilità di permanenza in azzurro nella prossima stagione sportiva.

 

SEPE – 1% – Il portiere lancia messaggi sui suoi social auspicando di rimanere ma il suo destino sarà lontano da Empoli. Soltanto se la proposta sportiva del Napoli non fosse di suo gradimento potrebbe esserci un clamoroso colpo di scena.

 

BASSI – 10% – Il rapporto sembra assolutamente destinato a terminare. Riteniamo addirittura difficile che le parti si incontrino per valutare una prosecuzione del rapporto.

 

PUGLIESI – 50% – Tutta da verificare la sua posizione che potrebbe restare a fare il terzo anche l’anno prossimo.

 

BARBA – 90% – L’Empoli lo vuole riscattare o comunque trovare la soluzione che possa garantire la sua permanenza per essere uno dei punti fermi della prossima stagione. Dovrebbe arrivare dalla Roma qualcosa di irrinunciabile per dirgli addio.

 

SOMMA – 80% – Il giocatore è in prestito ma piace. L’Empoli potrebbe puntare seriamente al rinnovo di questo.

 

HYSAJ – 15% – Il mercato intorno a lui non è ancora cosi acceso come per altri compagni ma questa sarà anche la sua estate. L’Empoli metterà a segno diversi colpi, potrebbe quindi non aver necessità di questa cessione ma la polita è di lasciare andare in caso di occasione della vita. La Lazio è sempre la sua più grande fans.

 

LAURINI – 100% – Non ha avuto molta fortuna in stagione,  se non avesse avuto determinati problemi sarebbe stato sicuramente un uomo mercato. Rimarrà ad Empoli ed esploderà definitivamente il prossimo anno.

 

RUGANI – 5% – La percentuale è ottimistica, è vero, perché le possibilità di vederlo ancora sul nostro campo sono zero. E’ già della Juve e la volontà bianconera sembra quella di mandarlo in prestito altrove. Dovesse però restare Sarri ad Empoli…

 

MARIO RUI – 1% – Discorso simile a quello di Sepe per alcune cose. Lui ha voglia di andare ed i club ci sono, a partire dalla Fiorentina. Solo un miracolo lo tratterrebbe ad Empoli.

 

TONELLI – 99% – Ci lasciamo un piccolissimo margine perché Lorenzo ha fatto una grande stagione e qualcuno alla porta azzurra proverà a bussare ma lui sarà “The Wall” al Castellani anche il prossimo anno.

 

CROCE – 99% – Anche per Croce ci dobbiamo lasciare un punto di percentuale ma il contratto c’è e lui ad Empoli sta bene.

 

GUARETENTE – 0% – Il suo contratto prevedeva l’opzione anche per il secondo anno che l’Empoli non dovrebbe esercitare.

 

BRILLANTE – 100% – E’ in prestito per 18 mesi quindi il primo giorno di raduno sarà del gruppo.

 

SIGNORELLI – 50% – Situazione difficile da inquadrare, non ve lo nascondiamo. A gennaio poteva andare ma Sarri si è messo di traverso. Per adesso non arrivano richieste ma dalla cadetteria potrebbe arrivare qualcosa e lui dovrà decidere molto attentamente, soprattutto se non ci fosse più Sarri.

 

VALDIFIORI – 0% – Capiremo più avanti di che colore si vestirà ma dopo sette meravigliosi anni la sua esperienza ad Empoli è finita.

 

VECINO – 10% – La percentuale giusta dovrebbe essere zero, ma potrebbe rientrare in un discorso con la Fiorentina se Valdifiori dovesse mai andare in viola. Le possibilità però sono ridotte al lumicino.

 

ZIELINSKI – 0% – Tornerà all’Udinese che dovrebbe dargli una maglia da titolare.

 

VERDI – 50% – Sappiamo che è a metà tra Toro e Milan quindi, prima di tutto ci sarà da capire chi avrà il suo cartellino. Simone ha voglia di giocare, di essere protagonista, al netto della comproprietà, per rimanere ad Empoli, ci vorranno delle garanzie.

 

SAPONARA – 60% – Discorso lungo e difficile. Il cartellino tornerà in mano all’Empoli e poi si aprirà un’asta. Lui è favorevole a restare e quindi se chi lo volesse fosse disponibile a lasciarlo in prestito potrebbe avere una chance in più.

 

PUCCIARELLI – 100% – Si ripartirà da lui per l’attacco azzurro.

 

MCHEDLIDZE – 99% – Non dovrebbero esserci grandi dubbi sul suo futuro, a meno che non arrivino soldi per l’Empoli ed una maglia da sicuro titolare, che gli piaccia, per lui.

 

TAVANO – 100% – l’Uomo dei record sarà ancora uno dei nostri.

 

MACCARONE – 100% – Il suo futuro è azzurro per molti anni, come calciatore adesso, come dirigente poi.

 

MISTER SARRI – 25% – Si va a sensazioni, e la sensazione più forte è che lasci, a prescindere dal dove eventualmente andrà. La convinzione totale di restare non c’è, questo è lapalissiano, se però l’emotività ed il non trovare una panchina appetibile, dovessero prevalere, allora tutta Empoli potrà festeggiare.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteBlatter si dimette da Presidente FIFA
Articolo successivoUFFICIALE | Ancelotti rinuncia alla panchina del Milan!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

38 Commenti

  1. Un ciclo che finisce, le % impietose confermano che sarà un lungo e continuo addio dei nostri ragazzi, e Mister, che in tre anni ci hanno fatto emozionare e anche piangere la sera dopo la vittoria col Pescara
    Che dire se non un grande grazie a tutti
    L’augurio è quello di una lunga carriera fatta di soddisfazioni per tutti
    Noi siamo qui in Maratona ad aspettare i degni sostituti con la speranza che quel 25%……
    la speranza è l’ultima a morire

  2. Io rimango dell’idea che se rimane Sarri gran parte dei ragazzi rimarranno un’altro anno in azzurro e mi riferisco ai vari Hisaj,Rugani,Vecino,Verdi,Saponara,..e ci voglio mettere pure Croce..
    In caso contrario con l’addio del mister credo proprio che si chiuderebbe un ciclo con le cessioni di numerosi giocatori..
    Io in quel 25% ci credo…il mister ha ancora bisogno di Empoli ed Empoli di lui! Tutti insieme possiamo dare ancora molto!

  3. Sarri nn rimane e la società vende , fine di un ciclo con la speranza di riaprirne un altro ma scordiamoci il gioco spettacolare e l adrenalina di poter vincere e giocarsela con chiunque. Tutto sommato bastavano 35 punti per salvarsi ed allora possono essere raggiunti anche diversamente. La società capitalizzerà al massimo l’anno incredibile …. Ed investirà poco fatevene una ragione

  4. Spero che il 99% dato a Tonelli rimanga tale e che quindi rimanga a Empoli. Si parla poco di lui riguardo le richieste, ma ricordo che la sua tipologia di difensore è sempre richiesta sul mercato. Da noi ha giocato a 4 anche grazie ad un feeling con Rugani, ma , (scusate è una mia vecchia fissazione…) per me lui rimane il prototipo di difensore centro/dx a tre . E non mi meraviglierebbe affatto se arrivasse una richiesta forte da una squadra importante che usa entrambi i moduli. E non dimentichiamo i 5 gol, che completano un curriculum già importante.

  5. 8-9 in partenza compresi i prestiti… empoli da rifare…il secondo anno è sempre stato il più difficile e sarà così

  6. Ci aspetta un anno difficile, non siamo più la sorpresa, alcuni “vecchietti” avranno un pesante anno in più e la percentuale data a Saponara è davvero troppo ottimistica.
    Su Sarri dico che sta dimostrando ampiamente che non vuole restare, dei perchè me ne frega poco onostamente

  7. Pucciarelli 100% – si ripartirà da lui la prossima stagione in attacco

    Dai per favore non scherziamo.

    Signorelii? È ancora all’Empoli ? Cosa aspettiamo a mandarlo a giocare altrove ?

    Siamo più spazio a Mchedlidze

  8. Levan sempre a rischio infortuni,tavano lasciamo perdere…maccarone un anno in più e pucciarelli gol con contagocce…siam messi male… se va via saponara ancora peggio…

    • Quoto!!! anche se “il borsino” è solo in uscita e non capisco perchè non c’è “il borsino” in entrata ma… forse Dippe (che non so chi sia), l’ha detta giusta, spero di no, al massimo arriveranno molti prestiti, e l’allenatore in prestito? No è?

  9. Comunque ragazzi l empoli nasce per questo investire nei giovani farli crescere e spiccare il volo quindi dobbiamo essere sempre contenti ci saranno anni che ci divertiremo di piú e altri di meno ma aereo sempre questi colori e saremo sempre orgogliosi di quei ragazzi che abbiamo visto crescere e che approderanno a grandi club.

  10. Sentivo le stesse parole dai tifosi anche prima di quest’anno, avete fiducia zero già adesso, ma dai per favore andate a farvi una passeggiata e pensate prima a cosa dire

  11. Vivere il calcio a Empoli è questo
    Ottimismo e pessimismo sono costanti di quasi tutte le piccole società
    Certo che con la partenza del Mister e dei ragazzi che sappiamo, la squadra perde moltissimo perché non sarà facile ricostruire un gruppo omogeneo come questo che ha sposato in pieno la filosofia di Mister Sarri
    La forte applicazione ed il duro lavoro per sopperire alle carenze tecniche
    La società, a parte le indiscrezioni, non ha fatto movimenti in entrata perché la prima casella da riempire è quella dell’allenatore
    Poi non rimane che sperare in qualche colpo di mercato e prestiti come quelli degli ultimi anni
    Ma a tutto il gruppo ed al Mister in testa deve andare il nostro ringraziamento per gli ultimi tre campionati in cui l’Empoli è stato protagonista indiscusso

  12. Spero di ripartire da Maurizio Sarri ..l’ Empoli e Sarri è un binomio perfetto …e poi vorrei ripartire da laurini ..Tonelli ..hisay…croce…verdi…Saponara …pucciarelli …big mac…e levan per me saranno punti fermi per ripartire il prossimo anno Valdifiori e mario rui partiranno ed entreranno un po’ di soldini

  13. Interessa solo far cassa, finanziariamente stiamo bene nessun debito ma è ovvio che non c’è volontà di investire per ambire a qulacosa di importante…i 54 punti di Cagni sono la dimostrazione che con una squadra di livello trattenendo i migliori possiamo fare ancora meglio.

  14. Mr Sarri andrà alcagliari , vincerà’ a mani basse la B( era gia’ un ottima aquadra questo anno che con un allenatore normale finiva a 45 punti) così può fare 2 anni spettacolari , non bruciarsi e guadagnare una paccata di €€€€€€. Scelta furba da uomo furbo

  15. O Gabriele unnè che ci sono gufi
    si commentano le notizie che ci danno in continuo alla TV (Sky e Televideo in testa)
    ora si parla di un triennale a 600.000 euro a stagione se il Mister va a Cagliari: io ci andrei anche a nuoto ( 6×3= 1.800.000 euriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii)
    neanche se lavoro sessantanni li piglio
    Poi parlano di progetto importante e come dice Dippe…insomma fra 300.000 e 600.000 e c’è una bella differenza siamo sinceri
    Io lavoro pe’ guadagnà e anche chi gioca o allena credo lo faccia

  16. Sarri con il suo comportamento sta buttando nel cesso 3 anni e la stima degli empolesi…credevamo fosse un uomo con dei valori…invece è esattamente come tutti gli altri attaccato ai soldi.

  17. Il binomio perfetto è solo Corsi e Carli.
    Piena fiducia nella società, che ci ha garantito 20 anni di grande calcio. Tutto il resto passa….allenatori e giocatori.

  18. … Certo il tifoso medio o sottomedia è’ particolare …. Caro nessuno ma se ti offrissero il doppio del tuo stipendio della (es: sammontana dove ci lavori da 10 anni ) x andare a lavorare in un altra azienda ci vai o pensi che tradisci l azienda ed i tuoi colleghi di lavoro ???? I soldi comandano tutto perciò poca ipocrisia e ” valori , attaccamento e varie cazzate da bar… Progetto e denaro fanno cambiare idea a chiunque

  19. A me,a volte,viene il dubbio che certi presunti tifosi in realtà non lo siano affatto.O stiamo calmi,siamo al 2 di Giugno,vedrete che la squadra la faranno anche quest’anno,Sarri o non Sarri.

  20. tutti hanno ragione, pero’ va detto che siamo salvi in pratica dalla partita
    con il sassuolo (se non sbagliofine marzo)e dopo piu’ di due mesi, ai primi di
    giugno ci ritroviamo a brancolare nel buio con allenatori e giocatori.
    gia’ una societa’ come l’empoli deve sempre giocare d’astuzia e d’anticipo
    per partire alla pari con gli avversari se poi gli diamo il vantaggio di
    costruire la squadra in fretta e furia gia’ si parte male.
    io credo che sarri parta, pero’ questo gira e rigira ce lo dira’ nella prima
    settimana di giugno, la societa’ dovra mettersi a cercare un nuovo allenatore
    e in nemmeno 30 giorni dovra’ allestire una squadra all’altezza.
    in pratica abbiamo perso circa 3 e dico 3!! mesi di tempo!!!

  21. Allora, se si guarda chi rimane si sta’ freschi.. e’ vero che se in difesa e centrocampo qualcuno per una buona ossatura rimane in attacco siamo messi malissimo..! Ci affidiamo a san massimo perche’ per il resto non siamo per nulla competitivi, il puccia fa’ tanto lavoro ma inA non basta, levan non regge 3 partite di fila (se lo facesse sarebbe un buon giocatore) e ciccio purtroppo e’ alla frutta…sforziamoci tanto per l attacco senno’ sara’ un bel casino

  22. Via il mister che dovrebbe essere già a Cagliari (offerta irrinunciabile..? Mah.. .) e circa 2/3 dei titolari… Pronti a fare cassa per partire con un altro ciclo… Speriamo bene…

  23. Dobbiamo stare attenti alla porta raga, dobbiamo pigliare un portiere che passa sicurezza e tranquillità alla squadra. Dopo se ne piglia 2 o più difensore (bravi e veloce) per fare coppia con Tonelli. Al centro campo ed importantissimo pigliare un magico, da creazione, buon con il piede. In attacco bisogna di uno che tira da fuori area, basta con trik-trak fino alla porta avversaria.
    Forza Empoli, e che rimane Sarri Olê!

  24. Bene o male 9 da mandare in campo ci sarebbero…

    PORTIERE;
    Laurini, Tonelli, Barba, TERZINO;
    Brillante, Ronaldo, Croce;
    Pucciarelli, Levan, Maccarone.

    Anche se su Croce e Tonelli metterei due grossi punti interrogativi. Fossi in loro, senza Sarri (eventualmente) e con mille incognite per la stagione 15/16, se mi arrivasse una chiamata da una squadra di media Serie A (o da Sarri altrove) farei le valigie di corsa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here