Un primo tempo di grande fatica e una ripresa di dominio assoluto. La Roma si sbarazza così per 4-0 (Perotti, Perotti, dzeko, Salah) dell’Udinese e lo fa negli ultimi 25 minuti di gioco, quando l’ingresso di Perotti cambia volto al match. Per Spalletti è però una vittoria dolorosa, contraddistinta anche dagli infortuni di Manolas e Paredes, entrambi a fortissimo rischio per la sfida di ritorno di Champions con il Porto, in programma martedì prossimo all’Olimpico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here