josip-ilicic-fiorentina-cesena_1ojev99u2wvge1d0tr4k18pb8m (1)Come raccontato pochi giorni fa, in un pezzo in cui spiegavamo tutte le casistiche affinchè l’Empoli potesse essere salvo già da questo turno, Cesena e Cagliari sono, o meglio erano, le due squadre da cui doversi guardare.

Da oggi, in attesa del suo match e poi a seconda del risultato, dal nostro, il Cesena è fuori da questi specifici giochi.

 

La sconfitta rimediata oggi a Firenze per 3-1 lascia le distanze tra azzurri e bianconeri a 14 punti. Considerato che dopo questo turno i punti a disposizione saranno 12, ecco che la matematica non mette più i romagnoli tra i possibili pensieri dell’Empoli.

Ricordiamo che il Cagliari dovrà obbligatoriamente vincere per far si che la gara di Torino abbia, prima ancora di essere giocata, valore in chiave salvezza per l’Empoli.

 

Se i sardi dovessero perdere o anche solo pareggiare, in casa con il Parma, anche per loro non ci sarebbe più la possibilità di riprendere l’Empoli e gli azzurri festeggerebbero davanti alla tv la salvezza.

 

Se invece il Cagliari dovesse battere il Parma, ecco che per ‘Empoli sarebbe obbligatorio trovare i tre punti per chiudere i giochi. In questo casa, sia la sconfitta che il pareggio a Torino non basterebbero per parlare di matematica salvezza.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedente34a giornata serie A TIM – Risultati finali
Articolo successivoGerman Denis chiede scusa: " Non ci sono giustificazioni"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Non mi interessa il fatto di essere già salvo …
    Non mi fraintendete !!!!!
    Sono contentissimo …
    Chiedo solo di continuare a far si che si scenda in campo … come sempre e ci toglieremo ancora soddisfazioni …

    Siamo per lo più esordienti
    Siamo per lo più tutti giovani
    Siamo folli e liberi di testa
    Siamo capitanati da un grande Maurizio

    Andiamo a Torino e giochiamo !!!!

    Poi
    Fiorentina
    Verona
    Sampdoria
    Inter
    Avanti … azzurri !!!

  2. Possiamo arrivare a 47 punti ed oltre , proviamoci ! Torino pari. Viola vittoria. Verona vittoria Samp pari. Inter pari. Totale 9 puntini

  3. Allora di Sarri un sé capito proprio niente……Noi queste partite rimanenti ce le giochiamo tutte per vincere,poi chiaramente non è detto che possa succedere questo,ma il mister non scende mai in campo per il pareggio e di conseguenza ormai anche i nostri azzurri scendono in campo con un solo obiettivo….la vittoria…..saranno 9 punti come dice Pippe,saranno di meno,saranno di piu’,chi lo sa,cominciamo intanto con la partita di Torino,potrebbe darci notevoli ragguagli su come potremmo finire questo campionato.

      • Penso che sarà difficile vincere a Torino, sinceramente firmerei per un pareggio… ma poi si sa’ a noi nulla c è precluso. Noi dobbiamo e vogliamo vincere con le Nane. Ah quasi dimenticavo, ma s’ostina che diceva che Cesena e Cagliari facevano agevolmente 15 punti!? Dai su, Cesena ne farà dodici, ma non bastanooooooo! Nostrodementus t toccherà gufarci contro anche il prox anno!!!

  4. Suvvia, non diamo troppo peso alla partita con le nane. Sarebbe bello vincere, come sempre del resto, ma non la penso come la partita della vita. Lo sarebbe stata se ci fossero stati in palio 3 punti decisivi per la salvezza. Ma lo sarebbe stata con qualsiasi avversario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here