«Uno stadio così grande e non polivalente, senza pista di atletica e palestre, serve alla città o soltanto all’Empoli Fc?». È uno degli interrogativi posti dal comitato “Stadio sì ma non così”, alla vigilia dell’assemblea pubblica (vedi box) con la sindaca Brenda Barnini sul project financing da 25 milioni di euro presentato dal club di Monteboro per il completo restyling dello stadio Castellani e la realizzazione di un nuovo impianto per l’atletica nella zona di Santa Maria.

Sabato scorso la sindaca ha anticipato la posizione dell’amministrazione comunale, mettendo sul tavolo una serie di condizioni «imprescindibili per andare avanti»: il club dovrò realizzare la strada di collegamento tra la rotatoria di Serravalle e la Statale (due milioni di euro); salvare lo spazio verde pubblico dietro al PalAramini, realizzando invece il parcheggio nell’area sterrata accanto al parco, che potrà servire anche come “valvola di sfogo” per il mercato settimanale, che dovrà essere ridisegnato (ma che resta necessariamente nella zona sportiva). Più accomodante invece la posizione di Barnini sul “nodo” impianto a Santa Maria (bocciato dalla società di atletica che lo giudica inadeguato): la sindaca vuole una palestra più grande, in modo da farla utilizzare anche agli studenti delle scuole superiori. Ma, pur di raggiungere l’obiettivo, e visto l’interesse collettivo, l’amministrazione potrebbe anche concorrere alla realizzazione con risorse proprie o attraverso la partecipazione a bandi. «Prendiamo atto che la sindaca Barnini – scrive il comitato – ha mantenuto la parola data durante l’incontro con noi».

Ma non basta: «Molti, però, sono ancora i nodi e le perplessità da sciogliere che abbiamo constatato continuando la raccolta firme (ad oggi oltre 1. 500), incontrando i cittadini, che desiderano risposte chiare e impegni precisi da parte dell’amministrazione comunale. Infatti l’impressione più diffusa, anche fra i residenti nella zona sportiva, resta quella che si sia voluto agire in sordina, la critica più ricorrente, è quella che l’informazione su un tema così importante sia stata volutamente scarsa». Evidentemente il percorso partecipativo (con tavoli al palaexpo), le interviste agli attori coinvolti, la pubblicazione (tuttora disponibile sul sito istituzionale) di tutta la documentazione, l’ampio risalto mediatico e l’assemblea pubblica di domani, non sono ritenuti sufficienti dal comitato, che pone una serie di domande: «Ma Empoli ha veramente bisogno di uno stadio da 21.000 posti? Come si fa a concedere gratuitamente ad un privato un bene pubblico per 90 anni, pregiudicandosi definitivamente le scelte future sullo sviluppo della città?».

Nel mirino anche i diecimila metri quadrati di spazi commerciali nel nuovo Castellani: «Siamo diventati la città dei centri commerciali». Quindi la contropoposta: «I cittadini ci esortano a proporre all’amministrazione una soluzione volta a restaurare lo stadio, costruendo le curve mancanti e inserendo negli spazi, servizi e attività per lo sport non presenti nel tessuto cittadino e a migliorare la viabilità. Insomma, soluzioni che rispettino l’ambiente, la struttura sociale ed economica del quartiere senza cedere ad intenti speculativi. Per questo motivo invitiamo a partecipare all’incontro tutti i cittadini che hanno a cuore uno sviluppo equilibrato di Empoli».

fonte: iltirreno

 

129 Commenti

  1. Hanno ragione: non vedo l’interesse per la città in quel progetto…ma proprio per niente…solo speculazione quando siamo 4.000 se va bene allo stadio…se poi si retrocede come lo scorso anno viene pure il dubbio che alla società interessi stare in serie A…hanno detto che più di 25 milioni di euro il progetto non deve costare: guarda caso quelli del paracadute…mah…

    • ..da un altra parte gli costa il doppio…non l hai capito ancora !?!?!? dovrebbero comprare il terreno , lo stadio diventerebbe di proprieta’ a costo e non in affitto , ed avrebbero da pagare milioni di urbanizzazzioni ed altre varie….

  2. ….la soluzione si troverebbe dando una fetta degli spazi commerciali al Simply ( che dovrebbe garantire i medesimi spazi che prederebbe la conad con i medesimi dipendenti ed i costi degli affitti pero’ identici …poi al Giornalaio , al Bar Stadio…( ma li vorrebbero a tariffa ‘di favore ..e poi sarebbe loro i privilegiati per interesse…no? )
    Posso avere dubbi sull Empoli e lo stadio su come e cosa ma le richieste del comitato sono imbarazzanti come quelle dell atletica per non dire assurde e vergognose.
    Si facciano aventi loro con una proposta dello stadio da affittare all empoli allora …facile dire di no senza giocarsi il C..O…

  3. Ma questi vogliono criticare lo stadio? O vogliono(come sembra) dire cosa farebbero nello stadio nuovo?
    Sulla capienza posso capire, ma sul fatto che al posto del centro commerciale si debba utilizzare il nuovo stadio per “attività nello sport non presenti” non lo posso capire. Anche perche il Corsi dovrebbe rifare lo stadio, asfaltare il parcheggio di Serravalle e fare uno svincolo da due milioni di euro tutto per avere nel nuovo stadio praticamente nessun ritorno.. Mi sembra un po’ paradossale come cosa.

  4. Purtroppo siamo in balia di un branco di finti proletari che si ergono a tutori della cosa pubblica in nome di non si sa quali esigenze (la cui soddisfazione in ogni caso sarebbe compito dell’Amministrazione Comunale) e non certo di un privato…ma sí, meglio mantenere una struttura in condizioni pietose, per non dire vergognose, nell’incuria più totale, piuttosto che farla valorizzare e renderla un vanto per la città…mica possiamo fare come Frosinone, Udine, Cagliari, Torino, Roma…piccoli e insignificanti siamo e piccoli e insignificanti dobbiamo rimanere

  5. E mi sembra giusto che x un branco di VECCHI GRETTI vada tutto a p…na il futuro dell’Empoli DI EMPOLI e DEL MIO QUARTIERE!!!
    Bisognerebbe chiamare LE IENE e STRISCIA LA NOTIZIA altro che fosse solo x come hanno raccolto le firme.
    E comunque dico se volete vada tutto a monte ripeto PAGATEVI LA PISTA, LE PALESTRE e LE STRADE …. TUTTO VOI caro comitato di gretti bavosi

  6. Barnini… fatti rifare anche i cimiteri.. i marciapiedi.. ridicoli come non mai.. verranno le elezioni.. siamo da novella dello stento… comitato simply, paninaro, giornalaia.. datevi pace..pensionati dell avis.. datevi pace con richieste assurde.. su l ecologia.. sulla vita degli abitanti del quartiere serravalle… ma dite la verità una volta per tutte.. che sono gli interessi che vi premono e basta… potrete fare ricatti elettorali.. ma fatemi il piacere non vedete che il pd è alla frutta… avanti sindaco cominciamo prima possibile.. e se perso anche troppo tempo..

  7. Giusto rimanga tutto come sta, qui troiaio è la giusta vetrina per la zona e per la Citta’ secondo questo comitato? Ma che si fumano? Corsi senti comuni vicino se ti trattano meglio che qui mangia solo la Coop (purtroppo in tutta la provincia e non solo)

  8. Ma un basterebbe dì che un siamo d’accordo con questo comitato? Che bisogno c’è d’esse volgari? Lo stadio và fatto. Punto. Poi si pole discute civilmente sui modi, no?

    • Mi spieghi, per cortesia, perchè và fatto in tutti i modi?. A me personalmente non me ne pò fregà di meno, e vorrei che un bene, anche mio, fosse sfruttato in altro modo.E quei, se pur pochi, soldi che il Comune dovrà spendere, li spenda per altre opere utili a tutta la cittadinanza.

      • Scusami anonimo ma se il tuo ragionamento è giusto, non si dovrebbe fare niente anche perche a tutti non può andare bene tutto. Il tuo bel discorso si può capovolgere con a me della futura ristrutturazione della pista di atletica non me ne può fregar di meno e vorrei che un bene anche mio sia sfruttato in altro modo o in altre opere.

        • Ma anche a me non me ne frega niente della pista. E allora? Che nella vita c’è solo calcio e atletica leggera? Se, a quello gli piace il calcio e vuol fare investimenti e/o speculazioni, spenda i suoi soldi, magari si compri il vecchio e ci faccia quello che gli pare. Guarda ,che quelli come me, che se ne fregano del calcio e dello sport in genere, che pagano le varie tasse comunali, e quindi hanno gli stessi diritti di voi che anelate per lo stadio, sono tanti, molti di più di quello che pensi. Tanto che, per assurdo, se venisse fatto un referendum, sarebbero molti di più i no che i si. Ti dirò, anzi, che intorno a questa cosa, c è stata scarsa informazione e molti(che non seguono lo sport) non sono al corrente di tutto o ne stanno venendo al corrente in questi giorni. E molti la pensano,proprio, come me e cioè :ci sono cose ben più importanti dove il Comune deve spendere i soldi dei cittadini.

          • E infatti il progetto è a carico dei privati non del Comune, che invece spenderebbe se lo stadio non si facesse, avendo in programmazione sia il rifacimento della pista di atletica sia la stada di collegamento fra.Serravalle e ss 67.

          • Per prima cosa i soldi ce li mette L’empoli calcio e non il comune….seconda cosa…..ma se del calcio e dello sport in generale te ne freghi…..ma che ci stai a fare in questo blog a blaterale facendo il sapientone…..continua a votare i tuoi amici del Pd e andare alle cooppe il sabato pomeriggio.

          • Ascolta amico BiancoBlu:
            1° ci stò, perchè abito in Seravalle, e vorrei che ci venissi un pò anche te, non solo quando c’è la partita, ma anche il giorno di mercato, della fiera e così via… Mettici dentro un altro Coop o Conad o pinco pallino, moltiplicalo per tutti i giorni della settimana, non solo Sabato, Giovedi o fiera e vedi se ti sembrerà di abitare in un quartiere o all’inferno.
            2° Sapientone penso che sia tu, perchè vedo che sai molte cose, ed allora ti domando: IL COMUNE QUANTO DOVRA’ SPENDERE? ZERO LIRE? O DOVRA’ SPENDERE PER TUTTO QUELLO CHE CIRCONDA IL NUOVO IMPIANTO? DIMMELO SAPIENTONE! FAMMI UNA CIFRA, ANCHE APPROSSIMATIVA SONO MOLTO CURIOSO.
            Resto in attesa di una tua, molto attendibile, risposta.

          • Si. O Baubau, o che m’hai riconosciuto? Ma te, per caso, non sei mica quello che viene a far la spesa per la figliola di Presidente?

          • Anonimo non hai capito il mio discorso.. Il Comune penso non abbia grosse spese dal rifacimento del nuovo stadio e soprattutto tutto è personale. Per me lo stadio è da rifare, per te no. Ma io non posso importi il rifacimento dello stadio come te non puoi pretendere che non si faccia. Sono decisioni del comune, come i fiori in piazza della Vittoria a me piacciono a te possono non piacere

      • Và fatto perchè l’attuale cade a pezzi. E’ brutto. Disarmonico. Và fatto per riqualificare tutta un’area, rendendola moderna e accessibile.

      • Quale è il tuo bene.. questo pollaio rugginoso.. fatiscente del castellani? impianto a costo zero.. per le bucate casse comunali.. ancora non vi è entrato nel cervello.. ma cosa avete da proteggere????????

  9. come dico sempre hanno ragione e tornto entrambi le parti. La storia del bene pubblico dato a privato non regge, uno stadio è uno stadio, non è che puoi raderlo a suoloe farci le case, quindi se non lo dai in cocessione all’empoli rimane li fermo , si rovina e devi spendere soldi pubblici per la manutenzione. L’atletica è l’unica che non deve avere pretese, la pista a Santa Maria sarebbe più che sufficente. Il comitato però su delle cose puo’ aver ragione. Ci serve uno stadio da 21 posti quando in b se va bene siamo 3000 e in a se va bene siamo 7000? metteremo le persone finte come a trieste e pistoia, ci va bene? ci serve un’altro centro commerciale ad un km dal centro storico? poi il centro commerciale starà aperto 350 giorni l’anno x 18 ore al giorno, ci va bene? Chi stà a Serrravalle che già ora si arrabbia per il mercato e la partita poi questa banda la vivrà tutti i giorni? E’ cosa buona e giusta? Questi ultimi 2 punti non sono cosi campati in aria. Si potrebbe trovare una via di mezzo? stadio da 15 mila posti il cui costo scenderebbe sotto i 20 milioni, boh il comune che visto che senza nulla la pista nel castellani la dovrà pur rifare, cacchio quella cifra li metticela, contribuisci. Facciamo si dentro lo stadio dei locali da commercio, ma magari con spazi piccoli x i commercianti di Empoli. L’Empoli incasserebbe meno di affito ma di qualcosa rientra. Attenzione io dico e vengo allo stdio dal 1982, non sono uno che non si interessa dell’ Empoli, però (e l’ho sempre scritto) tutto questo essere solo da una parte non mi piace. Ci sono ragioni di qua e di là. Io rimanendo sul calcio vedere uno stadio nuovo e poi ci siamo dentro in 3000 sparpagliati tra curva e maratona (almeno ora siamo tutti insieme) mi mette un’enorme tristezza. Va fatto piccolo come a Frosinone.

    • Anche tu massy hai paura che il privato guadagni.. un investimento da 25 milioni di euro.. mi sembra poco la parola dato.. come stai dicendo tu.. penso che tu sia di una certa età.. altrimenti non parleresti così.. scegli il futuro con l innovazione.. e pensa ai posti di lavoro giovanile che verranno creati…. pensaci..

      • Ma che fai il commercialista dell’Empoli? Sai una sega te quanti soldi realmente ci metteranno alla fine. Siete duri come il muro. Dite sempre le stesse cose dimenticando che lo.stadio è un bene pubblico e che per realizzare progetti del genere ci sono regole comunali, regionali e nazionali che ignorate completamente perché siete delle capre. Però vi garba mettere bocca su cose che non sapete e date la colpa alla politica che in questo caso sta facendo il suo mestiere e lo sta facendo bene e nell’interesse della collettività. Lo stadio è una cosa giusta da fare ma va fatto bene e con i paletti che servono. Se il guadagno per il presidente ci sarà allora lo stadio si farà altrimenti puppa.

      • Vai aritonfa con la certa età e i posti di lavoro giovanili. A me oltre ripetitivo fino alla noia tu mi sembri anche razzista verso i più saggi. Si perchè la vecchiaia da che mondo e mondo è sempre stata sinonimo incontrovertibile di saggezza. E non sarà certo una generazione di social-media che cambieranno ciò anche perchè le discussioni online parlano da sole. Se quello è il futuro caro martinez c’è da avere paura, una generazione rimbecillita dalla rete. Te ne sei l’esempio perchè sbraiti tanto ma di presentarsi nelle sedi opportune e dire la tua nemmeno ti passa per l’anticamera del cervello.

  10. Lasciamo perdere lo stadio…e diamo la precedenza a tutti i merting di atletica leggera che si sono succeduti negli ultimo 20 anni ad Empoli coinvogliando in citta’ moltitudini di spettatori. Abbiamo una pista di atletica che fa invidia…Che il comitato di trinaticiuti gestisca tutto, anche la societa’ di calcio e torniamo in serie C. Guai a cercare di fare un salto di qualita’, dobbiamo rimanere dei mediocri. Che pena!!!

  11. I corsi si fruga, fa una proposta d’acquisto del castellani e se viene accettata lo compra e poi non ci sono più problemi. Tutti a fare l’esempio di frosinone e cagliari, benissimo, stadi da 16000 posti senza negozi. Che poi per me ci possono fare anche il centro commerciale, metterci dentro anche lesselunga, ma scaduto il termine del prestito ( 20 anni) gli si fa scadere la concessione cosicchè gli affitti li torna a riscuotere il comune. Troppo facile fare i froci con il culo dell’altri. Dare una rendita perpetua alla prole del corsi anche nel caso quest’ultimo venda l’empoli fc S.p.A. mi pare una cosa iniqua. Comunque la minaccia non è il comitato ma gli interessi e le garanzie non ancora date dal benefattore di cerbaiola.

    • Mi dici… chi hai da proteggere l alimentari simply.. il paninaro la giornalaia.. ma dei nuovi negozzi che ti fanno schifo? avanti con il decatlon.. mcdonalds e altri.. quei piccolissimi esercenti pochi presenti a serravalle.. affittino gli spazi.. e si rinnovino una volta per sempre….

      • Io nessuno, abito in centro, sono completamente disinteressato e di natura imparziale. Vorrei solo che non si confondesse un progetto speculativo con un’opera filantropica, per di più su un bene appartenente alla collettività, quindi alla cittadinanza tutta sia che vada o non vada alla stadio. Per questo dico che la miglior formula, sia l’acquisto del Carlo Castellani da parte dell’ Empoli S.p.A.. Ma tanto sono discorsi, il Comune è d’accordo, come dicevo appena il Corsi si decide a mettere in mano le pratiche a una persona competente (e non figure legate a rapporti di amicizia e soprattutto altro con la figliola) parte tutto.

        • Ciucospia, ma sei sicuro che non mettere mano a questo ecomostro sia un bene per la collettività?
          Ipotizziamo che Corsi non voglia (o possa) comprarlo.
          Se a causa delle prossime norme (certe e già approvate) lo stadio diventasse inadeguato ad ospitare gare di Calcio, l’Empoli FC potrebbe spostarsi ma il Castellani no.
          Allora poi toccherebbe alla collettività (anche a te e a me) pagare per mantenerlo, rifare la pista ecc…

          • Questa follia dei 20000 posti deve finire e vanno fatte le battaglie nelle sedi opportune. Anche un bambino di due anni capisce che Empoli non ha bisogno di uno stadio che se togli appunto bambini, piccoli ed over 75 è quasi apri alla popolazione della città.
            Ci volgiono deroghe che tutelino le piccole realtà e non mettergli una spada di damocle in questo modo.
            Corsi furbo cerca di girare questa norma a pro suo perchè uno stadio più grande vuol dire maggiori superfici commerciali e quindi maggiori introiti.
            Nessuno a mio avviso vuol fare i conti in tasca al corsi ma nemmeno si può farlo passare da beneffatore che salva una quartiere dal decadimento.
            Ci vuole misura.

  12. Assolutamente basito.
    Da una parte una società che da tempo utilizza lo strumento dello “stadio nuovo”, per il quale in ogni caso non tirerà fuori 1 euro (questo mi pare sia chiaro a tutti), unicamente per imbonire i tifosi ai quali ha dovuto far digerire la retrocessione (alias incasso paracadute) dello scorso anno.
    Dall’altra il Comune il quale, come ente pubblico “politico” è incapace di tenere una linea “autonoma” dai giochi di palazzo.
    Nel mezzo la gente, variamente composta: chi si sente solo “cittadino”, chi solo “tifoso”, chi invece si proclama portatore sano di entrambe le figure.
    Ed in tutto questo bailamme si percepisce lontano un miglio che ciascuna pedina del gioco agisce unicamente per il proprio tornaconto economico.
    Che tristezza… viene voglia di rimpiangere la vecchia maratona costruita nel 1983, quella in tubi innocenti e panche di legno…

    • Non credo che sia cosi obbligatorio.
      Il nostro è 16000 quello del benevento anche.
      21000 posti è assolutamente inutile perché quando andrà bene avremo uno stadio vuoto per 2/3.
      Quindi se al corsi interessa veramente lo stadio lo fa di 15000/16000 posti altrimenti questo significa che a lui interessa solo del centro commerciale che con uno stadio piu grande ci sono più spazi per il centro commerciale.

    • Riscrivo in quanto non so se è stata presa precedentemente:

      Sei sicuro di quello che dici? Non ti sei accorto, per caso che quel foglio è del 2008/2009?

      http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/documentazione/documentazione_m/815/files/allegati/896/all_a__-_criteri_infrastrutturali_serie_a.pdf

      Capienza minima 16.000 posti (o 20.000 ma con deroga automatica in caso di almeno 16.000 posti).

      Se proprio volete fare i fighi e cercare le fonti, almeno cercatele corrette, che poi su queste cose ci nascono discussioni inutili.

      • Si codesta cosa è chiara ma io credo che bisognerebbe chiedere nelle sedi oppurtuni di integrare la norma con delle deroghe tipo la popolazione di una città. Perchè mi sembra assurdo e assolutamente fuori luogo chiedere ad una città nemmeno capoluogo di provincia uno stadio di 21.000 posti su 48.000 di popolazione….
        Questa legge purtroppo fa il gioco del Corsi che punta ad aumentare gli spazi commerciali in virtù di codesta sovradimensionata capienza.

  13. A. SERRAVALLE CI SIAMO ROTTI LE PALLE di quei vecchiacci dei comitati.
    Pensino a prenotarsi il posto alla vicina CASA DI RIPOSO…..
    VOGLIAMO LO STADIO !!!!!

  14. Dopo il comitato del No allo stadio (costituita in maggior parte da firme di cittadini a cui è stato fatto firmare spiegandogli cose non vere sulla volumetria/altezza dell’impianto ed in maggior parte ad una platea con un’età media da ricovero che non vanno nemmeno su internet o a gente cittadina di altri comuni, Fucecchio, Cerreto ecc.) ora c’è il comitato dello Stadio Si ma non cosi, dove denotano la totale incompetenza sul fatto che lo stadio in futuro debba avere determinate caratteristiche…Ma hanno presentato oltre alla raccolta di firme un progetto di fattibilità sullo stadio che vorrebbero e soprattutto un piano finanziario?
    Bello farsi invitare a cena da un altro, farsi pagare la cena, scegliere il ristorante, il menù e poi criticare perché il ristorante e chi ha pagato…
    Non sapevo che da queste parti ci fossero cosi tanti ambientalisti, tutti con a cuore il commercio cittadino (ma il Coppone è sempre strapieno), tutti amanti dell’atletica, ma quando nel maggio 2014 ci fù Empoli-Pescara con la promozione in A eravate tutti a saltare sul carro del vincitore!

  15. Il ragionamento di Massy non è strampalato, ha delle ragioni di buon senso, ma gli stadi in futuro devono essere di 20mila (ok ci saranno tante deroghe ecc., ma se sei a progettare uno nuovo perché farlo di 15mila e non di 20mila?), e poi sugli spettatori io non sono d’accordo: In serie A avevamo una media di 9500 considerando anche gli ospiti ed in serie B abbiamo una media di quasi 4500 persone in uno stadio abbastanza brutto e dove la gente prende la pioggia, con uno stadio nuovo e accogliente la gente sarebbe di più a venire e se pensiamo prima o poi di tornare in serie A (a me va bene anche la serie B vissuta da protagonista) perché limitarsi cosi?
    Faccio presente a chi non conosce bene la realtà basket che abbiamo 3 palestre a Empoli di meno di 500 posti l’una, quando fu fatto il palaLorenzoni non un secolo fa a Ponte a Elsa poteva essere pensato diversamente con una capienza diversa, con una doppia tribuna per esempio? Io penso di si ed anche spendendo poco in più, ma si potrebbe parlare anche della Lazzeri o del PalaAramini, ci vuole progettualità e vedere un minimo più in là dell’immediato!

  16. ANCHE FERRERO E PREZIOSI VOGLIONO FARE UNA PROPOSTA PER ACQUISTARE IL FERRARIS, E IL COMUNE DI GENOVA INCASSA, A EMPOLI NO DEVONO PRENDERE LO STADIO GRATIS, PER POI GESTIRLO PER 90 ANNI, GLI UNICI IN ITALIA.

    • Anche a Bergamo hanno incassato fior di milioni e hanno strappato urbanizzazioni a go-go, noi ci indignamo se il nostro comune chiede qualche briciola per la collettività.

  17. MA…SIAMO ALLA FOLLIA PIU’ COMPLETA?

    …MA QUELLO CHE QUESTI COMITATI CHIEDONO E’ CREDIBILE?

    ALLORA FATEVI CARICO VOI DI AMMODERNARE O RICOSTRUIRE CITTA’ E STADIO
    PRESENTANDO UN BEL PROGETTO E FACENDO VEDERE CHE ESISTONO I FONDI

    IL COMUNE DOVRA’ COMUNQUE NEL TEMPO ADEGUARSI ALLE NUOVE NORMATIVE

    USUFRUENDO DEL … Decreto Legge 24/04/2017 n. 50

    E NON E’ IN GRADO DI FARSENE CARICO DA SOLO

  18. questi 4 vecchietti e antisportivi del comitato dovrebbero giocare a briscola nei bar invece di cercare il pelo nell’uovo , un impianto moderno e coperto può portare solo benefici , in inghilterra anche cittadine come la nostra, nonostante il freddo e la pioggia sono avanti anni luce rispetto a noi e gli stadi sono sempre strapieni perchè la gente la domenica va al centro commerciale e poi a vedere la squadra della propria città anche se piove , neve , ghiaccio ecc perchè appunto hanno impianti nuovi , innovativi e coperti .Poi mi sono rotto di sentire che siamo pochi invece siamo tanti .lo scorso anno eravamo quasi 7000 abbonati e di media 10.000 dati ufficiali della lega A e quest’anno siamo quasi 4000 abbonati nonostante una retrocessione brutta e di media 5000 , io penso che uno stadio nuovo senza quella pista orribile e coperto porterebbe più gente allo stadio come è successo quest’anno a frosinone e lo scorso anno ad Udine …BASTA VOGLIAMO LO STADIO E VOGLIAMO E DOBBIAMO CRESCERE

  19. EMPOLI VUOLE LO STADIO , NON PERMETTEREMO A NESSUNO DI DISTRUGGERE IL SOGNO DI 10.000 TIFOSI, QUESTA STRUTTURA ATTUALE FATISCENTE E DECREPITA FA PENA E SIAMO PRESI X IL CULX DA TUTTA ITALIA…BASTA

  20. Accetto solo critiche sul fatto della concessione… poi il verde da salvare (a Serravalle…) il simply (che conoscerebbe la parola concorrenza) la pista (che è in tutto il mondo vicino a scuole o università) sono barzellette tirate fuori dal comitato del “io voglio tutto fermo come 50 anni fa almeno al bar posso continuare a parlare male dell’Italia”. Semplice.

  21. Cioè il problema non sarà mica il simply porca miseria eh!!! Si assumono quei due o tre dipendenti al Conad e si da una bella buonuscita al titolare. Il mondo va avanti gente

  22. Io penso che il comitato sia composto solo da persone che hanno il no ideologico fino al midollo e che non abitano in zona sportiva perché un abitante della zona sportiva avrebbe solo da guadagnare nella sua valorizzazione sia economica che estetica. Attenti perché se i’ Corsi si rompe per tutte le difficoltà lascia perdere tutto e consegna la zona soportiva al comune e al suo “comitato” di gente che sa solo fare difficoltà imbottita di ideologia riempiendosi la bocca di ambiente, sport inesistenti, esigenze “sociali” e magari mettiamoci anche la cultura che ci sta sempre bene anche se non c’entra niente.

    • O amico Crown, io stò a seravalle, e i mio e gliè un no perchè la domenica e i giovedi in questa zona un ci si respira.
      Se tu ci metti, insieme allo stadio ,anche un antro esselunga o conadde o coop o i che tu voi te, con tutto i casino che si portano dietro, e si va a i manicomio tutti giorni.a capito o no? A me e a tanti uguale a me, un ce ne importa una sega di valorizzà la zona. Si stà bene così e si vole restà cosi. E si vorrebbe, anche che, un un vu rompessi tanto gli zibidei perchè a tutti gli va bene lo stadio, e poi loro, magari, stanno a i pozzale o a ponzano o in naiana, facile eeeee. Ci vengano un pò loro a provà i sabato e i giovedi a usci di casa o quando ce la fiera.E starebbero tutti più fermi e arebbero meno discorsi.

      • Ma che volete fare.? La Repubblica di Serravalle?Allora non andare al centro coop a s.maria, perché io abito lì e tutto il traffico c’è mi da noia

        • Allora, caro Azzurrosempre, moltiplica il traffico COOP di S.Maria per:
          -PARTITE DI CALCIO
          -MERCATO
          -FIERA
          -PISCINA
          -ALTRE MANIFESTAZIONI VARIE
          poi sappimi dire.
          A chiacchere siamo tutti bravi. Poi chi è nel bertuello ci rimane e son caxxi suoi.

          • Togli mercato fiera piscina e altre manifestazioni da serravalle e vedrai quanti negozi, bar, piadinerie edicole restano in zona stadio

          • E allora? Si verrà a S.Maria in do tu stai te, almeno si vedrà un po di movimento. Perchè qua è un mortorio. VAIA VAIA VAIA….Ti ripeto tutti bravi, ma un gli toccà” i suo” perchè diventano bestie. A questo gli da noia i traffico della coop……ma va a datti una rinfrescata…..vai

  23. Per la riunione farsa all avis… dove penso ci saranno gli esercenti locali con tutta la parentela fatta venire da tutta italia.. poi con altri che avranno solo interessi personali.. pensionati catarrosi.. pronti a sbraitare contro ogni forma di innovazione.. di lavoro per giovani.. che senso sig barnini partecipare a queste riunioni bulgare.. dove si fà solo ostruzionismo alla modernità al futuro di empoli..

    • Bravo,ecco la Voce del padrone – come la vecchia ditta discografica. Stai insidiando il posto di Claudio. Al cor si interessa prima di tutto il centro commerciale, non l’hai capito? L’hai capito benissimo, e allora giù a dire che il centro ci vuole. Negli USA, che hanno inventato per primi i centri commerciali e li esibivano come opere d’arte (poverini, non hanno passato!) ora questi centri sono in crisi. E uno stadio da 21000 posti a che serve? Rispondi almeno a questo. A che serve? Possibile che tu veda tutto bene, meglio di tutti, e che tutti quelli che non la pensano come te siano passatisti, stupidi vecchi superati? (superati da chi?).

      • Vedi giovanni.. quando fai un centro polifunzionale… non deve essere studiato solo per il calcio.. esempi concerti.. l ultimo a empoli fu fatto dal quintetto gaio.. e bisogna crescere andare incontro ai giovani.. perche empoli deve rimanere sempre indietro a tutto.?

    • Presentati alla riunione e una volta per tutte esponi la solita solfa che ripeti da mesi e mesi così avrai finalmente la tua standing ovations perchè la tua è sola, unica e incontrovertibile verità così potrai smettere di scrivere le solite frasi trite e ritrite. Non vedo l’ora.

  24. E’ sempre bene parlarsi, riunirsi, discutere insieme, valutare le nostre ragioni e quelle degli altri. Non và bene alzare i muri. Dire “ho ragione io e basta”. Etichettando gli altri con le peggio parole….

    • Amico claudio.. quando è palese la ragione del comitato.. di proteggere solo i loro portafogli.. e nientaltro.. scappa anche di fare qualche commento con asprezza.. dare a empoli e alle future generazioni un impianto così bello per me è una bupna cosa…

      • In qualcosa hanno ragione, in qualche altra poco….
        Lo stadio si farà. Lo sappiamo tutti. Si tratta di trovare la forma migliore. E parlandone civilmente, tutti possiamo aiutarci a vicenda.

  25. Mi garberebbe sapere che ne pensano le 5stellerotanti di tutto ciò. Come al solito quando ci sono le questioni spinose ci si tiene alla larga. Lo dico perchè molti credono che codesta presunta alternativa potrebbe risolvere problemi. Si magari dicendo sempre NO come per le olimpiadi o facendo orecchi da mercante. Questo per dire che se il PD è un partito alla frutta quell’altro glie perfino peggio. Poerannoi. Hai voglia di invocare elezioni…

    • E tu ci rimani male alle prossime elezioni.. non pensarci… meno male che vota i giovani.. futuro di questo paese ridotto veramente male…

      • Oh martinez se c’erano costoro ad Empoli la discussione non partiva nemmeno perchè avrebbero detto “no allo stadio del mattone”
        Invece tacciono perchè la discussione è minata. vaivaivai e magari portati anche la barnini e il pd mentre ci sei.

  26. Lo stadio invece NON SI FARA’ e questa città di m..da non lo merita davvero.
    La colpa comunque è anche del Corsi che se avesse mandato NOI in curva a vedere come CI CI STA BENE in quei GABBIONI da pollaio che il nostro beneamato comune chiama curve ORA ci sarebbero TUTTI I TIFOSI a chiedere LO STADIO NON I SOLITI “bischeri”.
    Comunque DOMANDA AL COMITATO: CHI VE LA FA LA PISTA D’ATLETICA SE MANDATE TUTTO A MONTE??
    VE LA PAGATE DA VOI VERO…FATE UNA COLLETTA FRA VOI E SUA EMINENZA DELL’ATLETICA ???
    Ci pigliano TUTTI IN GIRO ANCHE A ROMA dove non riescono a credere che una cittadina come questa rinunci a TUTTI QUESTI SOLDI e pure al CONI non ci credono che l’atletica dica NO a questo progetto a COSTO ZERO!!!

  27. O Claudio, ma te in do stai di casa? Perchè un tu ci vieni te qui a provà un poino cosa vor di i sabato e i giovedi. Se m’immagino un antro coop o conadde o i che tu voi te, insieme a i mercato e alla fiera,con tutto i casino che si portano dietro, vò a i manicomio.
    Gli stadi vanno fatti lontano da in do stà la gente, lo volete capì o no. Ormai e cè e ci resta .Ma un provate a ingraddillo perchè si fà le 5 giornate di milano.

    • Sbagliato farne una questione di quartiere perchè ognuno ha i suoi problemucci purtroppo non vedo eccellenze. Qualcun’altro potrebbe dire che a Santa maria è stato cementificato a dismisura ed avrebbe ragione creando di rimando un intensificazione del traffico e che quindi anche serravalle deve stare muta. No! Con questi assurdi ragionamenti non si va da nessuna parte perchè se s’è sbagliato una volta non è detto si debba continuare a farlo sennò siamo grulli.
      Quindi ben venga il confronto, il dibattito le richieste all’investitore, tutte cose che fanno parte di una trattativa civile e trasparente. Il comune e anche il suddetto comitato non chiedono la luna per un simile investimento rapportandolo anche ad altre operazione simili.
      L’obiettivo di tutti deve essere uno stadio per Empoli e tutti gli empolesi anche quelli che al posto dell’attuale castellani vorrebbero da sempre un giardino per i bambini perchè non interessati minimamente al calcio.

      • Scusa, ma vuoi mettere l’intensificazione del traffico dovuta al Coop di s.Maria, con quello che dovrebbe accadere qui a Seravalle? Metti 10.000 metri quadri di spazi commerciali per tutti i santi giorni. Unisci, in certi giorni (Sabato e Domenica e Giovedi) la contemporaneità di Partite, clienti dei vari spazi: centro commerciale, mercato, fiera, manifestazioni piscina, UN INFERNO!!!!!! e per creare tutto questo casino, bisogna anche concedere la struttura(di tutta la cittadinanza) alla Società che farà l’opera che, badate bene, non è l’Empoli Calcio, ma una Società di profitto che poi all’Empoli Calcio lo darà in affitto.
        Ma fatemi il piacere……..
        ì

    • Torna a riottoli.. se vuoi stare tranquillo… vedi a pisa lo fanno accanto alla torre.. li e un c è comitati indietristi.. anzi sono tutti contenti per l impianto.. il pisa e milita in serie c.. datevi pace……

  28. …chiaramente se lo stadio fosse stato presentato di 18000 posti con il 50% degli spazi di adesso per il commerciale …credo che fosse andato bene a tutti.
    io sono assolutamente a favore ma con una dimensione corretta e non un centro commerciale abnorme e senza alcun senso se non quello degli interessi extracalcistici della Family.
    seguire la struttura di Frosinone che e’ in tutto e per tutto equiparabile a Empoli come citta’ e indotto mi sembrerebbe la cosa piu’ corretta. stanno esagerando con la speculazione ( EmpoliFc spa ) ed il comune non dia piu’ la possibilta’ ad i TROGLODITI del comunato del SI .NO. FORSE .ANCHE di fare ulteriori pagliacciate e richieste…idem per l Atletica…che avrebbe un bene nuovo e personale

  29. Incredibile…si gioca ‘alla meno’…
    vorrò ridere quando non ci sarà più il motivo per doverlo gestire questo Ecomostro …

    A furia di chiedere ‘carta’… a volte si ‘sballa’ ….

  30. Visto che tutti dite che per il Comune è una operazione a costo zero, vorrei che qualcuno degli interessati, intendo :Sindaco o chi per lui , lo confermasse.
    Perché se invece ,per costo zero, si intende le mura la pista e poco altro. Tutte le altre opere chi le paga?

  31. Scusate ma non siamo 4.000 abbonati? Allora sabato si raccolgono 4.000 firme fuori dello stadio che verranno contrapposte alle “misere” 1000 del comitato cittadino contro lo stadio. Allora voglio vedere il sindaco quando avrà di fronte 1000 firme per il No e 4.000 per il SI.

  32. Qui siamo alla follia totale. Di gretti con la mentalità da povero sapevo benissimo che empoli era piena ma l’occasione stadio li fa venire tutti a galla e sono anche più di quelli che pensavo.

    Dispiace perchè è la dimostrazione che empoli è una città morta dentro e fuori, senza futuro. Fa piacere però che almeno ci leviamo dai coglioni questa amministrazione comunale, perchè questa cagata puzzerà ancora per tanto tempo e questa la gente se lo ricorderà.

    Chi viene poi qui a sponsorizzare il no è ridicolo : gente che non frequenta il sito ma che vuole mettere la bocca e imporre la proprie ragioni un po’ come certe ideologie. Sembrano 5000 poi se sono 20 è già tanto

    Se gli chiedi che spazi commerciali vengono fuori manco lo sanno…bla bla bla pare che ci venga 2 copponi dentro lo stadio. Ma giustamente si parla come sempre per sentito dire mica ci si informa

    Se senti loro non dico nemmeno sembra che ci venga un coppone, pare ci debbano fare i gigli

  33. …certo in tutta questa vicenda stadio…i Desperados o chi per loro del tifo organizzato se organizzano qualcosa … dovrebbero organizzare una raccolta di firme a favore…ma dove sono .? Che stanno facendo ? Sono gli assenti ingiustificati ! Hei Voi TIFOSI ..ma dove siete …ma ci siete ?

    • O dippe, quando ti leggo, tu mi sembri tanto furbo, ma ora tu mi fai venì dei seri dubbi. Ma un te n’accorgi che tra tutti quelli che scrivono qui, saranno a dì dimorto 30 gatti e sempre gli stessi. Se ci aggiungi gli stipendiati della family e leccacujo vari che postano per altri motivi e cambiano vari nomi, saranno si e no 40/45.. Tu gli vò fa raccoglie le firme alla partita. E’ ridicolo. A volte, quando ho da lavorà, vedo qualche spezzone di partita in TV. Ti assicuro che è sempre una visione desolante!!! Saranno 200/300 persone con 2 bandiere a volte 3. Per questi si dovrebbe fare uno stadio da 20.000 posti con 10.000 metri quadri di spazi commerciali, il tutto per 99 anni di comodato. Certo per la family sarebbe un gran bel pappare.

      • ..hahahah…drammaticamente vero cio’ che dici….infatti avrei voluto vedere raccogliere le firme per capire quanti sarebbero. mi stupisce pero’ che non si sia mosso nessuno del tifo organizzato ( questo mi stupisce ) .

  34. SPERIAMO VE NE FACCIANO 3 DI STADI NUOVI

    E QUATTRO PISCINE OLIMIPIONICHE

    E TUTTI NEL SOLITO POSTO

    E PURE 45 MERCATI

    E LO SVINCOLO DELL’AUTOSTRADA

    E SPERIAMO VI CI METTANO ANCHE L’AEREOPORTO

    E I PORTO

    …È CHE VE LI FACCIANO ANCHE PAGA’

  35. Boni…boni….fra gli opposti estremismi, io credo che alla fine un punto d’incontro verrà trovato. E quando verrà posata la prima pietra, gli animi bollenti si calmeranno. Ricordiamoci sempre che tutti, in un modo o in un altro, amiamo e desideriamo il meglio per la nostra Empoli e per il nostro Empolicalcio.

    • Si, si, tutti si vuol bene alla nostra Empoli ed alla squadra di calcio.
      Ma anche alla nostra casa, dove si passa la nostra vita, e all’ambiente dove si respira e si vive.
      Ma di questo, caro Claudio, tutti se ne sbattono le palle.
      I soldi, solo i soldi, questo interessa a nostro benefattore Presidente. Gli importa una sega dell’Empoli a lui.
      Lui se ne sta, quacchio, quacchio, a Cerbaiola , aria bona, bel panorama, del resto che gliene frega|
      Ora, aspetta che gli portino su un bel piatto d’argento il vecchio, e lui lo rifafà novo e poi lo dà a chi ci vuole andà dentro a pagà l’affitto. E noi bischeri, si sta qui, a di, ma come è bravo quell’omo. Non spende una lira e per 99 anni ci marcia sopra lui e i suoi pronipoti. A noi invece tutto i casino conseguente. Non mi sembra tanto giusto! Ora dimmi la tua.

      • Gnamo XXX, vedrai che alla fine Empoli ne trarrà giovamento. E disporrà di uno stadio che tutti ci invidieranno. Anche nella vicina Firenze.

        • Codeste son parole di comodo che da te non mi aspettavo.
          E’ come tu m’avessi detto: se te lo mettono in qui posto, sta fermo, perchè sennò tu fai i gioco di nemico.

          • Ne trarremo giovamento tutti, vedrai. Lipperlì ogni cambiamento ci fa naturalmente paura. Ti capisco. Ma egualmente rimango convinto della validità del progetto. Ciao!

  36. Se guadagna fa i suo…come te, e del resto tutti nel proprio lavoro. Ovviamente gli imprenditori ragionano in maniera diversa rispetto a noi comuni mortali…loro hanno (avendo piu soldi) la possibilita’ di incrementare i loro guadagni e si battono x farlo (al loro posto si farebbe anche noi) Se si fosse in C fissi magari avresti ragione…invece si oscilla tra A e B. Detto questo io dietro alla costruzione di un nuovo stadio non ci vedo niente di male alla fin fine..come non ci hanno visto niente di male nelle citta’ dove li hanno costruiti.
    Penso che i contrari del No siano fondamentalmente persone che :
    1) dell’Empoli non gliene frega niente…anzi sono contro anche ‘ perché tifanti di altre squadre…(viola e strisciate) come non gliene frega niente degli spazi verdi etc etc…senno’ si sarebbero battuti anche per altre zone della citta’ dove di cappellate ne hanno fatte veramente grosse.
    2) L’invidia e’ una brutta bestia.

    SALUTI E FORZA STADIO E SOPRATTUTTO SEMPRE E COMUNQUE E SOLO EMPOLI

    • Facile fare i soldi su una concessione di 90 anni di un bene appartenente alla comunità, solo perchè può dare ( ancora non l’ha date) garanzie per il credito sportivo. Debito che pagarà la NewCo S.p.A. con la gestione dello stadio e no l Empoli FC S.p.A.. Per dover di cronica l’empoli di tasca sua ci metterà si o no 5 milioni che servono per la pista d’atletica e per la strada di comunicazione alla statale.

    • Eccolo qua,signori, vi presento:”amoempoli” di professione “falso moralista”. Parla di imprenditori e non sa neppure cosa vuol dire “impresa”. E’ capace d’intristirsi perchè il suo idolo (il Corsi) è un pò contrastato. Inveisce contro chiunque provi a mettergli il bastone fra le ruote. Si trincera dietro un amore sviscerato per l’Empoli calcio ma se ne frega della gente che lo circonda, perchè sono tutti tifanti per altre squadre, sigh….
      (nessun altro motivo!). Hai voglia, con questi, di organizzare “processi partecipativi”o incontri sul tema. Questi son come il mio vecchio nonno (pace all’anima sua), lui si era fissato di non “cagare”, e non “cagava mai” neanche se tu gli facevi bere l’acido muriatico!
      Mi fanno tanto ridere!!!

  37. Comunque insomma, voi che sbraitate e passate le giornate qua sopra stasera andate all’ Avis a dire la vostra? Martinez, stefano, dash ci sarete?

  38. Ed ecco invece Mister XXX…di professione VERO MORALISTA…GENIO INDISCUSSO DELL’IMPRENDITORIA..AUTORE DELL’ENCICLOPEDIA SO TUTTO IO”…tante’ vero che Bill Gates lo contatta x dei consigli…ve l’assicuro. Capace di gioire SOLO sugli insuccessi del Corsi o della Family..e il suo amore sviscerato per le altre squadre (quali?) lo porta a essere solidale con tutto e tutti..e laddove ci sono problematiche di qualsiasi tema sociale LUI partecipa attivamente fondando comitati e ascoltando le persone facendo il massimo x aiutarle. Come faceva i mi vecchio nonno (pace all’anima sua)…x fargli dire che cio’ che era Nero era Nero…bisognava dirgli che era Bianco.
    Da sbellicassi

    • Bravissimo “amoempoli”, m’hai fatto una foto perfetta. Sono proprio quello. Con alcune piccole limature:
      – sono amico di Fabrizio Corsi e frequentiamo anche uno stesso ambiente (figurati se gioisco dei suoi insuccessi).
      Per il resto sono proprio come dici tu:
      – Imprenditore, molto solidale con chi sta peggio di me, cerco di aiutare chi posso anche partecipando attivamente alla risoluzione di eventuali problemi sempre di chi ha più bisogno di me.
      Magari, non sono fanatico di calcio come te, ma tifo da sempre ,Empoli.
      In merito poi al tuo nonno (pace all’anima sua), è proprio vero buon sangue non mente, perchè anche tu, come lui, vedi nero e dici bianco. Ce l’hai nel DNA, te l’ha trasmesso tuo nonno. Ma non è mica una malattia,si sopravvive.

  39. scusate redazione…un motivo valido per cui avete cancellato il mio commento? allora togliete anche querllo di XXX.
    ATTENDO SPIEGAZIONI GRAZIE

  40. Bravissimo XXX…complimenti per la tua anima Benefattrice..peccato che il mondo gira alla rovescia…perché chi fa del bene non lo dichiara..lo compie e basta. Dai un po di pubblicita’ cmq non guasta mai…x gli Imprenditori e’ sempre una cosa molto “UTILE”. Dispiace x te che questo sito non consenta gli applausi..mannaggia, sai che scroscio. Sul tuo tifare Empoli ho serti dubbi…ma son problemi tua.
    in merito a tuo nonno (pace all’anima sua), e’ proprio vero buon sangue non mente, perché anche tu, come lui, predichi bene e razzoli male. ce l’hai nel DNA, te l’ha trasmesso tuo nonno. Ma non e’ mica una malattia, si sopravvive.

  41. Si chiedono faraoniche opere pubbliche al corsi senza volergli poi dare nemmeno la possibilità di UN RITORNO FINANZIARIO più che legittimo. Ma io che abito da 20 Anni ho visto costruire blocchi su blocchi di condomini “di pregio” STRAPAGATI mi sembrava che la SUDDETTA STRADA la dovesse fare proprio IL COSTRUTTORE O NO????
    Poi una cosa del genere in tutto il.mondo passa PER LA GIUNTA COMUNALE non certo nei circoli x sentire gli interessi privati dei singoli!!!!!
    SINDACA …. NON FARE MORIRE DEFINITIVAMENTE IL NOSTRO QUARTIERE e LA NOSTRA CITTÀ……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here