Il Commissario Tecnico della Nazionale Giampiero VENTURA sarà ad Empoli nella giornata di giovedì 24 novembre. Prosegue quindi la serie di incontri con i club di Serie A del CT azzurro che giovedì visiterà il Centro Sportivo di Monteboro e nel pomeriggio sarà allo Stadio “Castellani” per assistere alla seduta di allenamento della squadra di Martusciello.

1 commento

  1. Fabrizio….senza voler fare il sapientone perché puo’ capitare a tutti di sbagliare qualche parola nei commenti o di saltare magari un acca perché il commento viene scritto di fretta o dal telefonino che spesso scrive le parole che vuole lui..io correggerei il tuo commento perché non fatto da un semplice tifoso,ma da un giornalista o comunque da una persona che scrive articoli su un sito come Pianeta Empoli.”Commissaro” “allaseduta” “Marusciello” e poi più che “sarà” userei “verrà”….Ripeto non per fare il sapientone ma per arrivare a dire….”Mi aspettavo che tu scrivessi anche la parola “tennico”…..Si scherza Fabrizio,si scherza…sei un grande e grazie per tutto quello che fai occupandoti del settore giovanile dell’Empoli!

  2. Caro Mork, cioè Caro Massimo G., grazie davvero grazie per le tue puntuali correzioni che dimostrano con quanto interesse e cura tu segua il nostro sito. Fa piacere che in un articolo che segnala la presenza del CT della Nazionale a Empoli l’unica cosa che sveglia la tua attenzione siano errori di scrittura…Sentivo la mancanza di commenti così!

    • Fabrizio……credo proprio che tu non abbia capito il senso delle mie parole,che volevano solo arrivare alla battuta finale della parola “tennico”.Nelle mie parole non c’era nessuna presa in giro,era una semplice battuta!Difatti se vedi ti ho fatto anche i complimenti per quello che stai facendo in questi anni.E ti ho detto si scherza…Fabrizio…si scherza.Mi aspettavo un sorriso per le mie parole e non una presa di posizione….Evidentemente nel mondo c’è chi non solo non sa scrivere(e questo puo’ succedere a tutti)ma chi seppur ha imparato a leggere….non sa leggere!

  3. Ahahahahahaha bella e sottile ironia la tua, Fabrizio. Ma si sottolinea senza malizia solo la necessità di prendersi un minutino in più e rileggere il pezzo prima di metterlo on line. Ciao!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here