Partita speciale, quella di domenica, per il noto conduttore televisivo Massimo Giletti. Infatti da quest’anno l’azienda del padre è sponsor dell’Empoli (quello sotto il numero) ma come risaputo lui è un grandissimo tifoso della Juventus. Per questo lo ha chiamato in casa la “Gazzetta dello Sport“, stuzzicandolo su questo incrocio che vivrà nella prossima partita.

Il primo a chiamarmi” – dice il conduttore tv – “ è stato il team manager della Juve, dandomi simpaticamente del traditore. La verità è che io tifero’ Juve, è la squadra che amo da tutta la vita. Mi spiace non poter essere allo stadio perchè ho la diretta su Rai 1, ma visto l’orario in cui si gioca me la potrò godere. Questa sponsorizzazione con l’Empoli, di cui siamo davvero orgogliosi, è stata un’idea di mio papà Emilio, lui è un uomo che sta in azienda dalle 8 del mattino fino alle 21 e controlla tutto e di più. Io e mio fratello gli diamo ovviamente una mano ma con distacco visti anche gli altri impegni. Papà è uno sportivo vero, anche lui juventino ma meno viscerale di me. Questa è stata una grande opportunità per lui e per l’azienda ed ovviamente l’Empoli è la nostra seconda squadra. Sabato scorso sono andato a trovare la squadra in ritiro a Roma prima della gara con la Lazio.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here