MODENA-VERONA 1-1 (p.t. 0-1)
ARBITRO: Cervellera
RETI: 15′ Bacinovic (V), 49′ Signori (M)

 

La Serie Bwin comincia la nuova stagione dall’anticipo di Modena, affinchè non venga dimenticato il dramma del terremoto che ha colpito l’Emilia nello scorso maggio. Di fronte all’undici emiliano, che parte con due punti di penalizzazione, il Verona, una delle squadre più ambiziose della Serie cadetta. Il match si sblocca al 15′, il primo goal della nuova stagione di Bwin è di Bacinovic con una splendida punizione da 18 metri all’altezza della lunetta. La reazione del Modena è blanda, gli scaligeri controllano il match e vanno meritatamente al riposo in vantaggio. In avvio di ripresa il Modena riacciuffa il pari con una bella azione chiusa da Signori che sfonda centralmente in area su assist di Soriano e infila in rete con grande abilità. Il Verona cala e il Modena va vicinissimo al vantaggio con una deviazione di Moras, su assist basso dalla destra, con pallone che batte sul palo e finisce tra le braccia del proprio portiere Rafael (68′). All’80’ Bjelanovic si libera troppo rudemente di Andelkovic (manata in volto), l’arbitro se ne accorge ed espelle il veronese costringendo l’undici di Mandorlini a giocare in dieci gli ultimi 10 minuti di gara. Dopo tre minuti di recupero finale il sig, Cervellera fischia la fine del match sancendo un pareggio che forse sta u po’ stretto al Modena che, in ogni caso, riduce ad un punto la sua penalizzazione. Verona buono nel primo tempo e deludente nella ripresa.

 

 

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedentePrima del calcio d'avvio, il giuramento
Articolo successivoGiovanissimi: Regolamento e Tabellone
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. A detta di tanti Verona e Spezia sono le squadre favoritissime per salire in A…….ma non sempre i nomi fanno squadra……anzi partire con i favori del pronostico a volte gioca brutti scherzi….E NOI NE SAPPIAMO QUALCOSA……PURTROPPO!

  2. Il titolo non è azzardo visto che tutti gli addetti ai lavori hanno indicato il Verona come strafavorito alla promozione, ed anche su SKY ieri non erano curiosi di vedere il match ma il Verona. Poi il fatto che mantenga le aspettative è ben altra cosa. Idem per lo Spezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here