Sono le 9,30 del mattino di venerdi 22 giugno, e sta iniziando una lunga giornata di mercato, quella che dovrà definire le comproprietà, onde evitare le buste.

 

Ci sono alcuni tasselli, importanti, che anche l’Empoli deve sistemare, e su tutti, c’è quello relativo a Flavio Lazzari, giocatore assolutamente voluto dal club empolese ma che oggi dovrà avere buone argomentazioni, oltre che danaro, per riscattarlo dall’Udinese, visto che da regolamento non potrà essere rinnovata tra i due club la comproprietà.

Il giocatore, che in questi casi conta il giusto ed il necessario (vedi Forestieri lo scorso anno) avrebbe lanciato messaggi in tutte le lingue affinchè l’Empoli faccia di lui un suo tesserato in maniera definitiva, ma ci sono dei nodi. Il primo potrebbe essere relativo proprio al club friulano perchè Guidolin avrebbe espresso pensieri positivi sul giocatore e quindi potrebbe averlo chiesto alla sua dirigenza, ma poi c’è una sorta di giallo dell’ultimo minuto. Ovvero, lo Spezia (si ancora loro) che avrebbe manifestato forte interesse verso Lazzari e, da quelle che sono le indiscrezioni trapelate da Milano, potrebbe agire di soppiatto, parlando unicamente con l’Udinese, per far si che siano loro a riscattare il giocatore per poi ricomprarglielo.

 

Sempre con l’Udinese dovranno essere definite le situazioni di Mori ed Angella. Per il primo abbiamo raccontato ieri, con l’ausilio del diretto interessato, quella che potrebbe essere la risoluzione del caso. Angella invece dovrebbe essere riscattato dai friulani che potrebbero trattenere il giocatore. Poi magari ci sta che si vada verso il  rinnovare il prestito con la Reggina.

 

C’è poi la situazione legata a Musacci. Con il Parma c’è già un accordo di massima, i ducali dovrebbero mettere mano al portafogli per circa un milione di euro comprando l’intero cartellino del giocatore. L’unica cosa da raccontare per mera cronaca e che non sarà definita oggi la cosa perchè la società del Presidente Ghirardi avrebbe chiesto all’Empoli, ottenendolo, un posticipo dell’incontro in quanto la loro agenda oggi è pià che fitta.

 

E poi, dulcis in fundo, la situazione di Coralli. Ieri abbiamo dedicato un articolo raccontando del forte, e confermato, interesse del Perugia. Ed il Cobra potrebbe vestirsi di rosso nella prossima stagione, ma oggi ci sarà da capire intanto cosa vorrà fare la Cremonese.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTotoAllenatore: e se ci fosse una scelta interna?
Articolo successivoNews mercato serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Ma con tutti i giocatori che c’e ma vengano proprio da noi a rompere i maroni…io non lo so sembra che c’e lo faccino apposta!!

  2. Non e’ che rompano a noi, e’ che lo Spezia si sta’ rafforzando in maniera pesante(credo per fare il salto in A) e sta’ cercando giocatori da tante parti, tra cui i nostri Tavano e Lazzari…

    Dobbiamo cercare di trattenere Lazzari e Mori

    Vendere Musacci e (Coralli)-> 😉

  3. Lo Spezia ha un presidente danaroso ( ramo petroli )e una piazza appassionata,reduce da una vittoriosa Lega Pro e da anni di magra.E’ normale che segua i buoni giocatori.
    Comunque,Lazzari è assolutamente da riscattare,al contrario di tutti gli altri giocatori citati nell’articolo che per vari motivi niente hanno più da dare all’Empoli calcio.
    Questo perchè il ridimensionamento va bene ma alcuni tasselli importanti vanno piazzati.Il primo è Regini,il secondo dovrebbe essere Lazzari.Altrimenti si va incontro ad un campionato con troppi interrogativi.

  4. “Secondo quanto raccolto da TMW nella hall dell’hotel Executive, l’Udinese avrebbe risolto diverse comproprietà. Flavio Lazzari a metà con l’Empoli resterà in Toscana anche la prossima stagione. Ciara invece torna all’Udinese, per Mori e Angella c’è un rinnovo della comproprietà”

    tmw

  5. Sarebbe da cedere tutto Angella all’ udinese e prendersi tutto lazzari….lui deve restare, ci devono essere dei punti fermi da cui ripartire, anche se io non capisco il senso di un “ridimensionamento” dopo una stagione in cui ci siamo salvati nell’ ultimo minuto dei play-out….

    Detto questo, credo che Maccarone ormai sia perso, ma Tavano, Valdifiori, Stovini devono restare, insieme ad altri giocatori che possono essere utili alla causa come lo stesso Regini oppure Ze Eduardo!!!

    E bisogna procurarci una Punta con cui sostituire Mac, un difensore centrale perchè ficagna non si può vedere e un terzino destro perchè Buscè non reggerà una stagione intera (ammesso che resti) e Vinci è l’ elemento più improponibile della rosa….ultima cosa….cedere Tonelli!!!

  6. Lo Spezia ha rotto il cazz0, che coglion1, ma che pall3! Non rompete tanto il c4zz e comprateli da soli i giocatori… Giù le mani da FLAVIO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here