Facciamo subito una premessa, ovvero che il titolo non va assolutamente interpretato anche al contrario, ovvero al fatto che Sarri stia pensando al Padova.

 

La notizia, o meglio, l’indiscrezione, uscita nella tarda serata di ieri sui soliti siti specializzati, è stata da noi approfondita nella mattinata, andando ad interrogare più di un collega che segue da vicino i biancoscudati. Quello che è emerso è che non ci sarà un prolungamento per Pea che, a chiusura di stagione, saluterà la città veneta.

La società ha voglia di cambiare ed ha voglia soprattutto di una stagione da protagonista, quella che quest’anno non c’è stata. Al vaglio ci sono alcuni nomi, e si, quello di Maurizio Sarri pare essere davvero il più gettonato. Tra gli altri ci è stato fatto il nome anche di Luca Prina, attuale tecnico della Virtus Entella.

 

Fin qui niente di male o di strano, ci mancherebbe. Il mister valdarnese ha fatto (possiamo dirlo comunque vada) una grande stagione, sapendosi riprendere magistralmente da una caduta che sembrava inesorabile. Ha dimostrato di saper lavorare bene ma soprattutto ha dimostrato di saper essere un ottimo capo squadra.

Ovvio che possa, anche fuori da Empoli, piacere. Come detto, niente di strano.

 

La situazione però finisce qui, con Maurizio Sarri che in questo momento pensa ad una sola cosa, ovvero chiudere come meglio sia possibile questa stagione con l’Empoli. Cercare questi 4 punti playoff e poi li, giocarsi il tutto per tutto. Dopo si vedrà.

E questo, ormai è chiaro, vale anche per quanto riguarda Empoli.

 

Perchè se non troviamo niente di strano nel fatto che a Padova (come potrebbe essere silenziosamente anche in altre piazze) si possa pensare a lui, concedetecelo, qualcosa di strano nel fatto che ad oggi non ci sia stato il rinnovo in azzurro lo troviamo.

Doveva essere una formalità da espletare al raggiungimento dei 51 punti. Cosi ci hanno raccontato tutti. Le parti avrebbero dovuto mettersi a sedere ed in cinque minuti, ci si sarebbe data la mano per andare avanti.

 

L’Empoli di punti ne ha 69, la salvezza è ormai storia vecchia, ed il discorso rinnovo pare essere andato in cavalleria. Nessuno, noi compresi (come stampa) ci è più tornato sopra. Va da se che a questo punto si aspetterà la fine dei giochi, e solo allora ci sarà (perchè troviamo assurdo che non si arrivi nemmeno a questo) il tavolo per discutere.

Va da se anche che (invitiamo tutti agli scongiuri), arrivasse mai una promozione, sarebbe difficile pensare ad un Empoli in serie A senza l’uomo che lo ha portato e che per di più la serie A mai l’ha fatta.

Ma se fosse serie B? A quanto pare, a quel punto, sarà soltanto l’eventuale progetto societario a far da ago della bilancia e solo quello deciderà se Maurizio Sarri, che all’Empoli ha dato molto ma che dall’Empoli ha anche avuto molto, sarà ancora in sella o meno.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteDall'assemble di Lega due cose importanti
Articolo successivoEmpoli-Cittadella: le probabili formazioni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

39 Commenti

  1. Effettivamente la cosa è strana e tutti, anche se ora è un po che non se ne parla, iniziano a pensare che ci sia qualcosa sotto. Io spero nel rinnovo, forza mister !!!!

  2. Se rimaniamo in B Sarri non resta. Sa perfettamente che rifare la B significherebbe ripartire da zero e giocare per evitare il playout. Questa è la realtà.

  3. Sarri ha fatto un grande lavoro, aiutato zero da un ds che fa ridere. Se si resta in B si riceve fare la squadra perché di sicuro non restano Bassi, Regini, Hysaj, Valdifiori, Croce, Saponara e Maccarone. 7 titolai degli undici. Carli farà un mercato da ridere, come ha fatto a giugno e lui non ha voglia di riniziare tutto per quattro spiccioli che gli daranno. Se si va in serie A il discorso cambia in toto.

  4. Io non so se i dubbi sono della società o del mister, ma leggendo quanto scrivete sembrano del mister. Allora a Sarri (che stimo tantissimo) vorrei solo ricordare che è stato raccattato a giugno dopo l’ennesimo esonero ed alla nona non è stato riesonerato. Quindi lui all’Empoli deve molto, dovrebbe firmare oggi stesso un contratto in bianco!!

  5. A me mi fare morire da ridere… Chi c’è lo dice a voi che moro Tavano bassi ecc nn abbiano mercato? Dite sempre i soliti nomi perché siete come delle banderuole e sventolate a seconda di ciò che sentite dire. Mah .

  6. A me non interessa sapere se andremo in A o se resteremo in B,a me interessa che Sarri resti a Empoi A VITA,perchè dopo lo scetticismo iniziale di tutti,ha dimostrato di essere UN GRANDE….
    Se lo perdiamo ,la societa’ deve recitare il mea culpa per non “averlo messo in cassaforte” con un rinnovo che,gia da tempo, doveva essere stato concordato!

  7. Dall articolo cosa di capisce che Sarri non firma? A me non pare se ci sono dei dubbi sono da ricercare nel fatto che oggi non sappiamo chi sarà il nuovo ds e quindi di conseguenza il nuovo mister, io al posto suo senza ds non firmerei è se lui lo fa solo per riconoscimento sbaglia tanto chi verrà al posto di Carli lo vaccinerà alla prima occasione

  8. SARRI A VITA !!!!

    Osteria tu stai dicendo che Carli non sarà il ds nella prossima stagione, cosa che sai solo tu, evidentemente….

  9. Che qualcosa non funzioni tra società e mister è palese. Pensiamo ad andare in serie A, il resto verrà di conseguenza. A Sarri posso dire che è stato un grande, comunque alla fine finirà.

  10. Era da aspettarselo, ma mi preoccuperei meno a perdere Sarri se si va in serie A che se si rimane in b. In A alla fine un allentore di categoria lo trovi, in b chiunque arrivi è sempre un’incognita. Io sono convinto che se si sale il mister resta,se si rimane in serie b se ne va,anche per un altra di b, chi gliela fa fare una stagione di mezza classifica a Empoli? Ha avuto grandi delusioni in carriera e i treni passano una volta sola, certo è che ad oggi ha una bella squadra, non so fuori da Empoli quanto potrebbe far bene!!

  11. Pensiamo ai play off ….andiamo allo stadio…poi il 10 giugno si parlera’ di mercato…forza EMPOLI….crediAmoci

  12. il problema è che ancora Carli non ha rinnovato il contratto con l’empoli… di conseguenza anche Sarri..
    Almeno questa è la nuova scusa in casa Empoli.

  13. Lo cerca il Padova ? Perfetto. Segno che ha lavorato bene. Se lo cercava l’Ivrea o l’Arzanese sarebbe stato peggio 😉

  14. Io penso che un pò di fiducia al Corsi e al suo entourage andrebbe data,che ne dite? Lo scorso anno,dopo il suo “disimpegno” si pensava tutti ad una squadra ridicola,destinata a ripetere le orme del Grosseto di quest’anno.Impressione confermata fino a metà Ottobre.Ripeto massima fiducia nelle scelte della società,ricordatevi sempre che l’ultimo allenatore a fare migliore carriera fuori da Empoli è stato lo Spalletti.

  15. Mi fate ridere con le sopravvalutazioni!
    Cosa sarebbe accaduto se avesse continuato col suo 4-4-1-1? Ma ve lo ricordate? Via su, meno male che il presidente l’ha fatto ragionare! Se va a Padova ne prenderemo un altro…

  16. Rispondendo ad hell: come può’ affermare che Carli e’ un direttore”ridicolo”,incredibile!!!! Con 2 soldi,appunto ha fatto mercato,ha scelto,sostenuto e confermato il mister contro tutti e tutto,ricordo perfettamente i fischi e gli insulti contro loro al temine delle prime 5 gare……..Carli e’ una grande persona ed un grande intenditore di calcio,ottimo conoscitore degli umani,scaltro,intelligente ma forse per qualcuno un po’ “ruvido” o “provinciale”,be’ io scommetto su Marcello e sulla sua carriere,che spero che sia ancora insieme all’Empoli,almeno ancora per un anno……Ad Maiora….

  17. Sarri mi pare persona schietta e diretta, una persona seria: se non ha ancora firmato forse avrà i suoi buoni motivi. A inizio stagione si parlava del fatto che su di lui l’Empoli volesse impostare un progetto tecnico di prospettiva, forse oggi mancano garanzie minime in questo senso (almeno in caso di permanenza in B).
    .
    Dipende molto da quanti e quali giocatori sono previsti concretamente in uscita…aldilà delle chiacchiere di comodo sparate nel web…e soprattutto come si pensa di rimpiazzarli.
    .
    Ritrovarsi a ripartire con un’ennesima rifondazione presenta incognite di non poco conto…ricordo ancora chi leggendo i nomi dei giocatori a Luglio paventava la LegaPro diretta.

    • Salve Marta condivido “in toto” tutto il ragionamento fatto fino a “rimpiazzarli”, molto chiaro e lineare. Ma dopo la “ennesima rifondazione” non la vedo allo stesso modo. Per l’anno prossimo sarà inevitabile l’ennesima rifondazione, anzi personalmente me l’auguro non per fare il “bastian contrario” ma realisticamente guardando all’andamento del campionato di B ed il rinnovamento dell’anno scorso, la novità vince. Per quanto riguarda il ragionamento su “giocatori e luglio anno scorso” non la pensavo e non la penso così. Ho seguito tutte le partitelle estive della squadra e si vedeva bene il tasso tecnico dei giocatori in campo e gli embrioni dello schema del gioco che poi s’è affinato durante il campionato, al di la degli avversari.
      Cambiare ha fatto bene i risultati lo confermano, mi auguro un prossimo cambiamento e di vedere buon calcio anche in futuro.

  18. Ancora Sarri non ha rinnovato..io credo che aspetti di sapere in che categoria giochi questa squadra il prossimo anno, credo che in caso di serie A rimanga senza problemi, invece non dovesse arrivare la promozione credo che si aspetti un bel progetto che tenti almeno di ripetere questa stagione non togliendo molti elementi..credo che dovremo aspettare il nostro destino e poi vedremo quale sarà il futuro di mister Sarri, certamente io spero che rimanga con noi anche il prossimo anno….

    • I contratti si possono rinnovare se è questa la volontà dei contraenti. Nelle opportune forme giuridiche niente vieta che vi poteva essere una clausola di rinegoziazione in caso di passaggio di categoria. Se questo non è accaduto una delle due parti o addirittura entrambe non intendono proseguire il negozio giuridico. Forse è anche una questione di prospettive future più che mera questio di denaro.

  19. Le prime nove gare??? Ancora sta musica: cori, spinazzoja, pecorini, pucciarelli! Saponara ne giocò solo 4 croce traviano fuori…ma di cosa parliamo?

  20. Vero osteria,croce stette fuori 2 mesi,idem tavano,macca arrivo, l’ultimo giorno e saponara salto le partite con sassuolo,livorno e un altra partita per la under21

  21. Datevi una calmata vi siete avvitati tutti intorno al rinnovo di Sarri e noto che tanti che erano contrari a lui fino alla 9° ora sono favorevoli. I numeri di questo campionato danno ragione a Sarri ma per me vale sempre lo stesso ragionamento: 1° ha una mentalità rigida, mette in campo un modulo che non riesce a cambiare a partita in corsa, difatti al cambio dei giocatori con caratteristice differenti dallo schema iniziale di riferimento non è mai corrisposto un miglioramento della prestazione della squadra. Questo è un limite molto grosso.
    2° fa i cambi sempre in ritardo o a fine partita inutile e ingiusto sperare che Pucciarelli o Levan ti risolvano negli ultimi 5 minuti.
    3° la ragnatela di passaggi ad ingabbiare l’azione dell’avversario nelle ultime 5/6 partite s’è risolta sempre con la perdita di palla.
    A me non dispiace se il prossimo campionato ci fosse un allenatore diverso, al di la delle simpatie o delle opinioni personali. Ringrazio comunque Sarri per il buon campionato della squadra. Staremo a vedere.

    • “3° la ragnatela di passaggi ad ingabbiare l’azione dell’avversario nelle ultime 5/6 partite s’è risolta sempre con la perdita di palla”.

      Ma di cosa stai parlando??? Nelle ultime 6 partite l’Empoli ha steccato solo la partita di La Spezia, nelle restanti 5 ha subìto solo il gol inutile di Rigoni a Vicenza alla quale l’Empoli ha rifilato 5 gol così come li ha rifilati alla Juve Stabia. Ha annichilito il Cesena sul piano del gioco e vinto abbastanza agile a Grosseto. Ma che significa la ragnatela si è risolta con la perdita della palla??? Poi sul discorso del modulo e del cambio in corsa ci sarebbe da discutere… Sarà mica anche colpa della qualità? O no?

  22. Sarri ha fatto un grande lavoro quest’anno e credo che qui tutti vorremmo il rinnovo. Un rinnovo che, come ben scritto da Cocchi, doveva arrivare 20 punti fa? Perché non c’è stato? Che tutto si riduca al fatto che anche Carli ancora non è stato rinnovato? Non ci credo.
    Credo che Sarri , tra virgolette, abbia paura di rivivere le nove gare di quest’anno, che magari il prossimo anno potrebbero non essergli perdonate. È se così fosse perché?
    Perché la società, evidentemente, non ha un progetto, vive di speranze….questo è il dramma, meditate gente. Se si va in A(ne dubito) cambia tutto dal giorno alla notte, ma se si resta in B e risiamo punto e da capo.

  23. Carli sembra che lasci! Rimane solo in caso di A dovete dirmi se Sarri può firmare senza conoscere chi prenderà il suo posto, senza sapere come intenderà rimpiazzare saponara valdifiori e regini e come e se vorrà riportare big Mac! Questo per me e l ABC del calcio mettiamo i pure che non c e la coda per prendere il posto di Marcellino e il ritardo e fatto! Come già scritto se rimane Carli Sarri al 100% resta a empoli

  24. Hell o s’ostina ma di che parli ? Non sai nulla.Allo inizio del campionato sarri voleva fare il 4-4-1-1 con le torri cori e levan e si e’ visto come e’ andata le prime partite.Poi spinazzola,cristiano e boniperti facevano comodo pet il 4-4-2 poi mai fatto perche’ oggi si gioca col 4 3 1 2 che come sai ha dato la serie di risultati positivi fino a ora con saponara dietro tavano e mac. Daniele sam mi dite se sbaglo?

  25. Paolo lo schema preferito di Sarri e quello che porta risultati in estate sono stati presi giocatori adatti ad un modulo che avrebbe dovuto valorizzare levan il 4 2 3 1 con Ciccio che avrebbe dovuto fare il Baiano uno dei tre era croce e l altro sarebbe stato saponara i motivi che hanno spinto a cambiare modulo sono stati sostanzialmente tre Ciccio non rendeva in quella posizione levan non era mai disponibile saponara est lo vede solo Aglietti e maccarone sarebbe stato sprecato! Qualche ben informato da i meriti a corsi che in quei giorni era impegnato a scegliere i colori della sua nuova Porsche!!! Secondo me ci merituamo pane!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here