Carrus, buona la prima. Corvia super.

Carrus, buona la prima. Corvia super.

IL PAGELLONE DI EMPOLI-RIMINI   Bassi 6 – Il Rimini non lo impegna quasi mai. Sul gol del Rimini non può farci nulla.   Vinci 6,5 – L’Empoli ha trovato il terzino destro. Gioca da veterano con la grinta e l’intrapendenza da giovane quale lui è. Sorprendente.   Marzoratt

IL PAGELLONE DI EMPOLI-RIMINI

 

Bassi 6 – Il Rimini non lo impegna quasi mai. Sul gol del Rimini non può farci nulla.

 

Vinci 6,5 – L’Empoli ha trovato il terzino destro. Gioca da veterano con la grinta e l’intrapendenza da giovane quale lui è. Sorprendente.

 

Marzoratti 6,5 – Dopo la Under 21 ritrova anche una maglia da titolare; prestazione convincente e senza smagliature. Buona notizia per mister Baldini.

 

Kokozska 6,5 – Annulla Paponi, poi Cipriani. Svolge il suo compito senza errori.

 

Sabato sv – Pochi scampoli di partita, giusto per bagnare il debutto azzurro con un risultato positivo.

 

Tosto 7 – Perfetto come esterno difensivo, pungente quando si riversa in attacco. Suo il cross dalla sinistra per la rete del vantaggio azzurro.

 

Davide Carrus contro il Rimini al debutto azzurroCarrus 6,5 – Parte contratto, poi acquista sicurezza e tranquillità, e si vedono subito le se buone qualità; i suoi lanci sono deliziosi come i baci perugina nel giorno di San Valentino.

 

Marianini 6,5 – Ottimo muro di centrocampo; non da respiro alla manovra dei centrocampisti avversari.

 

Moro sv – Pochi spiccioli di partita.

 

Buscè 6,5 – In crescita. Quando accende il turbo è devastante. Su di lui c’è un rigore solare.

 

Lodi 6 – Prestazione sufficiente. Fallisce una clamorosa occasione per raddoppiare. Meglio, molto meglio di Bergamo.

 

Vannucchi 7 – Nelle azioni pericolose degli azzurri c’è sempre il suo zampino.La gioia di Corvia dopo il gol dell' 1-0

 

Pozzi 6 – Entra per ridare fiato a Corvia. Non ha occasioni per segnare, ma aiuta i compagni a tenere alto il baricentro della squadra.

 

Corvia 7,5 – Segna il vantaggio azzurro con una prodezza da vero opportunista, raddoppia con una conclusione di precisione sul palo più lontano. Fa reparto da solo e vince quasi tutti i duelli con i difensori avversari. La settimana scorsa lo avevamo detto che tra gli attaccanti azzurri è il più in forma. In meno di 90 minuti giocati nelle ultime tre partite ha segnato tre reti importantissime.

 

Il mister Silvio Baldini 6,5 – L’espulsione per proteste ci è sembrata eccessiva, ma testimonia come questa partita fosse stata “sentita” dall’ambiente azzurro. Azzecca la mossa di schierare Corvia dal primo minuto, e la squadra che schiera in campo ci sembra quadrata e ben disposta. Avanti così.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy