Le pagelle di Ascoli-Empoli 2-1

Le pagelle di Ascoli-Empoli 2-1

BASSI 6 – Avesse parato sul primo gol sarebbe stato un miracolo che avrebbe alazato il voto. Sul secondo non puo’ niente. Tra i due gol un bella parata su Antenucci.   CUPI 5 – Ci è piaicuto piu da centrale che da esterno. Ovviamente la forma non è ottimale, ed alcune carenze si n

BASSI 6 – Avesse parato sul primo gol sarebbe stato un miracolo che avrebbe alazato il voto. Sul secondo non puo’ niente. Tra i due gol un bella parata su Antenucci.

 

CUPI 5 – Ci è piaicuto piu da centrale che da esterno. Ovviamente la forma non è ottimale, ed alcune carenze si notano sull’azione che porta l’Ascoli al 2-0.

 

ANTONAZZO 6,5 – Entra nella ripresa cambiando lo spirito della squadra. Nella prima mezz’ora del secondo tempo è un rullo compressore.

 

ANGELLA 6 – Il suo voto è la media tra un primo tempo insufficente ed un secondo ineccepibile.

 

STOVINI 6 – Ha il merito di annullare Bernacci che non riesce mai ad incidere. Paga pero’ nel complesso il primo tempo infelice di tutto il reparto arretrato.

 

TOSTO 6 – Discreta la gara di Vittorio, che in uno degli stadi che lo ha visto protagonista esce a testa alta, sopratutto per lo spirito di sacrificio.

 

Ai tifosi presenti ad Ascoli va il nostro 7,5DE GIORGIO 5,5 – Non riesce mai a bucare le maglie avversarie come lo abbiamo visto fare altre volte. E’ piu’ decisivo quando entra a partita in corsa.

 

SAUDATI 6 – Gioca pochi minuti in cui pero’ mette tutta l’anima che ha.

 

VANNUCCHI 5 – Non era la sua posizione, lo ammette anche il mister. Ighli fa due passi indietro rispetto alla gara col Mantova. Inevitabile il cambio.

 

D’AMICO 6 – Va a rilevare il capitano dando piu’ ordine in quel tipo di centrocampo.

 

VALDIFIORI 5,5 – Forse anche lui paga la disposizione del modulo adottato. Soffre troppo nel primo tempo dove è quasi irriconoscibile. Cresce con il resto dei compagni nella seconda frazione.

 

FABBRINI 5 – Una delle peggiori performance di Diego. Perde alcuni palloni in maniera semplicistica ed in fase di impostazione non manda mai in tilt gli avversari.

 

EDER 5,5 – Anche lui, come l’Empoli, in trasferta difficilmente riesce ad essere il giocatore incisivo che sappiamo essere. Nel secondo tempo mette piu’ gamba, ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa di piu’.

 

CORALLI 6 – Il cobra morde anche ad Ascoli, anche se purtroppo resta un gol vano. La gara è gagliarda anche se Claudio a nostro avviso a volte si perde in alcuni leziosismi di troppo, e poi quel velo che fa lo hanno ormai capito tutti.

 

CAMPILONGO 5 – Rischia mandando in campo un modulo ed una formazione particolare, e purtroppo non ha fortuna. Di sicuro ha il merito di leggere gli errori ed andare a correggerli in corso d’opera. Un allenatore che perde 12 partite fuori su 17, ha indiscutibilmente le sue colpe, ma di certo la squadra non lo aiuta, perchè prendere per due volte di fila un gol nei primi minuti non è di certo colpa sua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy