Le Pagelle di Empoli-Fiorentina 0-4

Le Pagelle di Empoli-Fiorentina 0-4

Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri nel derby di questo pomeriggio che li ha visti sconfitti per 4-0.

14 commenti

SKORUPSKI: 6 Difficile dare la sufficienza ad un portiere quando prende quattro reti, però il portiere polacco non ha responsabilità specifiche sui gol (sul primo si immola su Kalinic rischiando l’espulsione), per il resto compie almeno un paio di interventi evitando che la sconfitta assuma dimensioni più vistose.

VESELI: 5 Il difensore albanese soffre moltissimo gli attacchi della Fiorentina nella sua zona di competenza: due delle quattro reti nascono proprio dalla sua zona. Nel secondo tempo si unisce al naufragio dei compagni consentendo alla Fiorentina di dilagare

BELLUSCI: 5 Il suo impatto mentale nel confronto è tutto sommato positivo, costringe nel primo tempo al cartellino giallo Tello a seguito di una sua percussione. Nella ripresa si spenge la luce come per la maggior parte dei compagni, Bernardeschi e compagni entrano in area con una facilità impressionante.

COSTA: 5 Cattiva lettura della traiettoria in occasione del gol siglato da Bernardeschi, facendosi tagliare fuori da Kalinic che si presenta da solo davanti a Skorupski. Nella ripresa lui come il compagno di reparto si arrende agli avversari facendo fare agli attaccanti il diavolo a quattro in area azzurra.

PASQUAL: 5 Prestazione incolore anche per uno dei grandi ex della partita: contrariamente ai compagni di reparto, che almeno avevano iniziato abbastanza bene la gara, lui soffre anche nelle prime fasi del confronto la vivacità di Tello che lo manda ripetutamente a vuoto. Qualche rara apparizione in fase offensiva ma incide davvero poco.

KRUNIC: 5,5 Soffre la qualità del centrocampo viola per tutta la gara, anche se inizialmente non aveva disdegnato soprattutto in fase di non possesso. Dopo il vantaggio di Bernardeschi però fatica ad incidere nelle due fasi di gioco facendosi prendere in mezzo dagli avversari

GILARDINO: S.V

DIOUSSE: 5 Sulla sua valutazione pesa il clamoroso e ingenuo errore che genera il calcio di rigore ad inizio della ripresa. Episodio che si inerisce in una prestazione globalmente negativa da parte del senegalese che si è mostrato complessivamente insicuro.

JOSE MAURI: S.V

CROCE: 6  Come accade spesso “il prestigiatore” risulta il giocatore migliore degli azzurri, recupera palloni, cuce gioco per i compagni e imposta gioco quando se ne presenta la necessità. Purtroppo però oggi il pescarese predica nel deserto.

SAPONARA: 5 Il costume da “The Magic” oggi resta nel cassetto. Nel primo tempo il suo contributo è molto limitato nei sedici metri avversari. Nella ripresa è coinvolto dal naufragio azzurro. Peccato  perché Riccardo stava dimostrando di essere tornato sulla strada giusta, ed oggi da lui ci aspettavamo quel qualcosa in più che purtroppo non è arrivato.

MARILUNGO: S.V

PUCCIARELLI: 5 Un suo incredibile errore nella metà campo azzurra genere il vantaggio della Fiorentina ma non è un episodio isolato, in varie circostanze sbaglia la misura dei passaggi non dando segni della propria presenza in area avversaria.

MACCARONE: 5.5 Il capitano è l’unico a darsi da fare in fase offensiva, sfiora il vantaggio in apertura del confronto ed un intervento di Tomovic ai suoi danni alla fine della prima frazione meritava il rosso. Poi la squadra si scioglie come neve al sole, e il capitano non riesce ad evitare la peggior sconfitta della storia al Castellani nel derby contro i viola, sbagliando nel finale anche il gol della bandiera.

MISTER MARTUSCIELLO: 5 Era la partita più attesa da tutti,  inutile negarlo, ci si aspettava delle conferme delle ultime confortanti prestazioni, soprattutto della bella vittoria maturata a Pescara prima della sosta. E’ arrivata invece una sconfitta senza attenuanti, la squadra è stata in partita nel primo tempo poi il rigore di Ilicic ad inizio ripresa ha chiuso i conti. Una resa senza condizioni inaccettabile, proprio per l’importanza che ha la gara con la Fiorentina e anche perchè questo campionato esige un altro tipo di atteggiamento. Il tecnico con il proprio staff dovrà capire il motivo di questa prestazione, cercando di toccare le corde giuste per un immediato riscatto nel difficile anticipo di sabato prossimo contro il Milan

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. deepblue - 2 settimane fa

    tentare di recuperare la partita con uno strampalato 4213 con uno zombie come Gilardino ( giocatore adesso di media serie B non oltre ) ci ha messo nelle condizioni di farci massacrare ,
    sul 2.0 con 45 minuti puoi anche recuperarla se giochi come il 1′ tempo non eravamo al 35′ ….errore di presunzione o di inesperienza , comunque abbiamo pochi giocatori all altezza e mi stupisce il pochissimo impego di Dimarco che e’ l unico che puo’ spaccare la partita con velocita’ e tiro ….sara’ una roulette a 4 squadre per la salvezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ste - 2 settimane fa

    Non si può dare le insufficienze alla difesa in questo modo. A mio modesto parere la vittoria di Pescara ha illuso qualcuno, che oggi ha IMPOSTATO MALE la partita. La partita andava giocata come con la Roma, giocando con la difesa bassa e compatta, e provando a ripartire con un SOLO terzino che saliva. SOLO IN QUEL MODO avremmo avuto qualche speranza di portare a casa risultato. Carissimo Giovanni, pensaci per sabato col Milan, grazie.
    Ah, dimenticavo, i cambi … con quelli sì che si è lasciata la difesa da sola, SENZA COPERTURA DEL CENTROCAMPO. E in quel modo i difensori che dovrebbero fare??? E’ stato un SUICIDIO.
    SEMPRE FORZA EMPOLI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lupoalberto - 2 settimane fa

    è vero che se perdi 2-0 puoi anche rischiare e mettere un attaccante in più …ma il solito errore lo fece con la Juve … e fino a che non mise marilungo togliendo macca che un pò di filtro e copertura la garantisce sempre e invece marilungo andò a fare la prima punta non coprendo ..il risultato fù un enorme voragine nel mezzo che permise alla Juve di segnare tre reti in dieci minuti …e fino a li Dibala e iguain non si erano mai resi pericolosi…. oggi idem togli un uomo nel mezzo e in dieci minuti ne prendi altri 2 ….. sarà anche inesperto …ma evidentemente gli errori non gli servono da lezione …a Martucè !!! svegliati che è vero la Viole sarà anche più forte …ma una bella mano a farne 4 e tu glielai data te!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Keti Kety Gogiashvili - 2 settimane fa

    Quando giocherà Tchanturia???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giovanni - 2 settimane fa

    d’Accordo con NOSTRADAMUS. Su tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. nostradamus - 2 settimane fa

    Come avevo abbondantemente preannunciato oggi usciamo sconfitti perché a Pescara era andato tutto liscio ma i problemic’erano per chi voleva vederli. Queste pagelle sono ridicole. I voti vanno usati tutti. Non è che se uno segna una tripletta dai un nove e se fa una partita pietosa gli dai cinque. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, al pari della viola. Ma quasi tutto il merito era di croce che si è sbattuto come un matto anche nel secondo tempo ed è sparito dal gioco solo quando Martusciello l’ha messo centrale. Ma molti altri hanno fatto letteralmente pena. Diousse merita un bel 4 insieme a saponara. Pucciarelli inconcludente 4,5 maccarone è l’unico che davanti vuole fare goal. E per questo merita 6. La difesa è tutta abbondantemente insufficiente a parte skorupski che 6 ci può stare. Martusciello prende 3 perché un allenatore non deve distruggere l’assetto della squadra con dei cambi assurdi mettendo 4 punte senza il centrocampo. Roba da dilettanti. Oggi brucia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Franco Leporatti - 2 settimane fa

    con Martuccello vai in B…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Riccardo - 2 settimane fa

    Cosa dire dopo uno 0 – 4? Niente, meglio stare zitti. Purtroppo contrariamente a quanto pensavamo in molti, non siamo per niente guariti eppure il primo tempo non era stato male, peccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mork - 2 settimane fa

    Mi spiace molto constatare che chi fa queste pagelle addossando alla difesa colpe non sue farebbe meglio ad esimersi dal farle…..Come si fa a non vedere che,ok….stavamo gia sul 2-0,la squadra teneva benissimo il campo e sfido chiunque a dirmi che la Fiorentina avesse giocato meglio degli azzurri.Poi arriva il sig. Martusciello e cambia le carte in tavola…togliendo un centrocampista e inserendo Gilardino per un attacco a 3.Poi toglie Croce dall’esterno e lo mette nel mezzo….E’stato da quel momento che la squadra ha perso tutti gli equilibri e la Fiorentina a cominciato a spadroneggiare e senza centrocampo i difensori hanno fatto anche troppo.Un solo cambio e siamo usciti dalla partita,perchè anche se sul 2-0 le cose erano comunque complicate,tutto magari si poteva ancora riaprire….Alla fine ho contato 4 attaccanti in campo.Certo si guarda il 4-0 ed è facile contestare perché il risultato non ammette discussioni,ma io ho visto un bel primo tempo della squadra e una Fiorentina che lo ha chiuso sull’uno a zero,senza fare la partita e per una palla persa malamente da Pucciarelli che ancora non mi spiego cosa ci facesse da quelle parti.Poi è lampante prendi un rigore per un’altra grossa ingenuità e oltretutto lo prendi dopo un minuto del secondo tempo e la partita per la Fiorentina si mette in discesa seppur senza meritarlo.E poi cavolo Mac piazza quella palla….sei solo e tiri quella cannonata in bocca al portiere…ok tutti possono sbagliare,ma in vantaggio 1-0…probabilmente la partita cambiava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. francesco - 2 settimane fa

      ma poi anche nelle partite in cui s e giocato bene ( vedi Pescara ) si subisce come cani , si finisce le partite con tiri subiti da multipli di dieci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ENRICO - 2 settimane fa

    Diousse mi sembra una ballerina saltella un po troppo
    MAREMMA IMPESTATA
    dategli un paio di bistecche! o mandatelo un paio di mesi alla Juve
    vediamo se mette un po di muscoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. usualemi - 2 settimane fa

    Krunic mezzo voto in più degli altri quando tutto è cominciato da una sua palla persa…
    Ma…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Francesco Salzano - 2 settimane fa

    Vergogna avere rovinato maiello come mai un calciatore Fai tutta La preparazione Da titolarrissimo dopo La Prima do campionato vienexfatto fuori Dallasocieta Senza una una una ragione per far giocare Prima mauri e poi diousse due cadaverous

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato.revelan_348 - 2 settimane fa

      che sei il procuratore di maiello?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy