Le Pagelle di Lazio-Empoli 2-0

Le Pagelle di Lazio-Empoli 2-0

Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri della gara dell’olimpico di Roma contro la Lazio persa 2-0

11 commenti

SKORUPSKI: 6 Incolpevole il portiere polacco sulle due reti subìte, nella prima frazione è bravo ad opporsi ad una conclusione di Immobile, abile a farsi trovare pronto in alcune circostanze con uscite fuori dall’area di rigore

ZAMBELLI:  5,5 Diligente in fase di copertura, ma sbagli molti appoggi e si fa prendere spesso in velocità

BELLUSCI: 6 Sfortunato il suo colpo di testa che cade proprio sui piedi di Keita in occasione della rete del senegalese che sblocca la gara. Complessivamente la sua prestazione è positiva. Riesce a vincere, soprattutto nella ripresa, i rispettivi duelli con gli attaccanti capitolini.

BARBA: S.V

COSIC: 5.5 Costretto poco dopo la mezz’ora a rilevare l’infortunato Barba, il serbo non riesce ad essere puntuale negli interventi non dando sicurezza al reparto. In occasione del raddoppio di Lulic compie una cattiva lettura facendosi anticipare dal centrocampista bosniaco.

PASQUAL: 6 Meglio in fase di impostazione ma sicuramente anche dietro non male visto che la Lazio fa leggermente più fatica sulla sua fascia di competenza

TELLO: 5.5 Fatica e non poco in mezzo al campo il centrocampista colombiano. Non gli manca la buona volontà e l’abnegazione, ma sono troppi gli errori nel fraseggio o le situazioni nelle quali si fa anticipare dagli avversari.

MARILUNGO: 6 Il Suo ingresso conferisce maggiore incisività alla manovra azzurra e un pizzico di imprevedibilità. Cerca la soluzione personale, ma anche i suggerimenti per i compagni come quello per Pucciarelli nel finale.

MAURI: 6 Buona prestazione per personalità e senso della posizione, conferendo geometrie al centrocampo azzurro. Potrebbe arrivare un voto superiore, se al’inizio della ripresa non perdesse banalmente due palloni “sanguinosi” che potrebbero costare il raddoppio della Lazio.

CROCE: 7 L’Empoli non può prescindere dal “Prestigiatore”, il quale prende per mano la squadra toccando una quantità industriale di palloni, che obbligano i propri dirimpettai a sistematici falli. Come sua consuetudine è abile nel leggere e sporcare le linee di passaggio avversarie.

SAPONARA: 5 Purtroppo un’altra prestazione al di sotto del suo standard. Qualcosina meglio quando è sulla trequarti, poco, davvero poco, quando l’Empoli passa a tre davanti.

PUCCIARELLI: 6.5 Capace di lottare su ogni pallone e di fare sempre grande movimento. Porta alla porta laziale almeno tre nitide palle gol dove su tutte spicca la traversa di inizio ripresa.

GILARDINO: 6 Si danna l’anima per tutta la partita ma si scontra sistematicamente con i difensori capitolini. Verso la fine del primo tempo spreca la palla del possibile pareggio su assist di Pucciarelli esaltando i riflessi di Strakosha.

MCHEDLIDZE: S.V

MISTER MARTUSCIELLO: 6 La squadra ha fatto quel salto di qualità a livello di coraggio,  cosa che il tecnico aveva chiesto in conferenza stampa. Il 2-0 odierno non fotografa al meglio quello che si è visto sul terreno dell’Olimpico, gli azzurri hanno tenuto a lungo il pallino del gioco, reagendo – cosa che non si era vista mercoledì allo svantaggio- alla rete di Keita. Nella ripresa con l’inserimento di Marilungo ha cambiato modulo provando a togliere qualche punto di riferimento agli avversari. Preoccupa il nuovo infortunio (stavolta è stato Barba ad alzare bandiera bianca) e la difficoltà di andare a segno.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni - 2 mesi fa

    Non so se avete visto le pagelle su La Repubblica on line. Sono istruttive, e mi sembrano molto calzanti, senza tante chiacchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. cesare - 2 mesi fa

    SENZA TREQUARTISTA CON QUESTO MODULO NON SI PUO’ GIOCARE…………….
    TELEFONATE AD IGLI!!!

    PS.IL NUOVO PIANETA EMPOLI NON FUNZIONA ERA MEGLIO PRIMA, QUANDO FUNZIONAVA
    IMPOSSIBILE COMMENTARE, CHIDE DI CONTINUO IL LOGIN
    AGGIUSTATELO!! OPPURE TOGLITE LA POSSIBILITA’ DI COMMENTARE ALMENO UN SI INGRULLISCE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni - 2 mesi fa

      Sono d’accordo: così non funziona. Meglio prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Salvatore Nasello - 2 mesi fa

    L’allenatore dovrebbe avere il coraggio di giocare senza Saponara e cambiare modulo di gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Cavaleri - 2 mesi fa

      Chiaro! Se lo fai giocare devi servirlo SISTEMATICAMENTE e non saltuariamente come sta avvenendo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. verità - 2 mesi fa

    credo che a questo punto la Società dovrà prendere dei provvedimenti, ci aspettano delle partite con possibilità di fare massimo 1 punto, vedi Juventus, Genoa, Chievo, Napoli, Roma ecc, mi sembra il caso di fare una riunione con squadra Mister e parlare, cercare di trovare insieme una soluzione, dobbiamo tutti fare quadrato, per uscire da una situazione direi pericolosa, senza possibilità di ritornare indietro sulle scelte fatte, chi vuole capire capisca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Claudio Cavaleri - 2 mesi fa

    Croce nettamente il migliore. Gran secondo tempo di Josè Mauri. Bene Pucciarelli: Non deve demoralizzarsi, il gol arriva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Riccardo - 2 mesi fa

    Ma quando facciamo risultato. Campionato deprimente che mi porta a pensare molto male. La A vale tanto per l’Empoli e Empoli non buttiamo tutto alle ortiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo - 2 mesi fa

      Che delusione Saponara, Pucciarelli e Big Mac mi aspettavo molto di più da loro finora!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Karl - 2 mesi fa

    “salto di qualita’”, “calcio champagne”…beati voi che siete cosi’ gasati di aver preso 2 pere a 0. Il bel gioco serve a poco se non si marca e non si riportano punti.
    Preferivo una partitaccia pareggiata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Empoli94 - 2 mesi fa

    Saponara 5 e Martusciello 6? Senza parole. Barba S.V. si salva

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy