Le pagelle di Padova-Empoli 2-2

Le pagelle di Padova-Empoli 2-2

HANDANOVIC 5 – Responsabile assoluto sul gol del vantaggio patavino. A volte è troppo statico sui cross anche se nel secondo tempo non sbaglia niente. Sulla punizione di Succi non può niente. MARZORATTI 6,5 – Si adatta a fare l’esterno e lo fa bene. Bravo anche quando

HANDANOVIC 5 – Responsabile assoluto sul gol del vantaggio patavino. A volte è troppo statico sui cross anche se nel secondo tempo non sbaglia niente. Sulla punizione di Succi non può niente.

MARZORATTI 6,5 – Si adatta a fare l’esterno e lo fa bene. Bravo anche quando c’è da salire.

MORI 6 – Soffre un po’ gli avanti locali ma il mestiere lo sa fa bene anche quando c’è da stringere i denti. Meritato il giallo.

STOVINI 7 – Il solito baluardo. Sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza. Una guida per i giovani azzurri.

GOTTI 7 – La sua miglior partita in azzurro. Dai suoi piedi partono i due gol di marca empolese ed anche in fase difensiva è davvero bravo.

NARDINI 6 – Quando parte in velocità ha sempre degli spunti interessanti, ma oggi sono maggiori le frenate, non ha caso è a sinistra che l’Empoli crea i maggiori pericoli.

LAZZARI 6,5 – Segna il gol dell’ex entrato da pochi minuti sul rettangolo verde. Ottimo l’approccio alla gara.

VALDIFIORI 6,5 – Doveva essere l’anti Italiano che invece rimane in panchina. Sbaglia come sempre poco.

SORIANO 6 – La frazione di gioco che gli regala mister Aglietti non lo fa scoprire molto ma da comunque quantità al lavoro dei nostri

MORO 6,5 – Fa il lavoro sporco ma da anche palle di qualità in avanti. La sua presenza in campo si fa sentire sempre.

FABBRINI 6,5 – La qualità c’è tutta ed è indiscussa, anche oggi fa vedere cose estremamente interessanti dimostrando di essere di un’altra categoria ma non deve intestardirsi troppo con il pallone ai piedi mettendosi più spesso al servizio della squadra.

FOTI 6 – L’intesa con Coralli è in crescita. Oggi si divora un gol davanti ad Agliardi.

MUSACCI s.v. – Non giudicabili i suoi dieci minuti e poco più

CORALLI 7 – Gioca contro tutto lo stadio che lo fischia del primo minuto all’imbocca finale del tunnel. Splendido il gol di tacco che suggella una prestazione maiuscola.

AGLIETTI 7 – Solita gara preparata in modo perfetto. La squadra a livello tattico sbaglia pochissimo, porta a casa un pareggio in cui vincitore ai punti è assolutamente l’Empoli. Da non sottovalutare l’ancora mantenuta imbattibilità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy