Le Pagelle di Parma-Empoli 0-2

Le Pagelle di Parma-Empoli 0-2

Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, relative alla gara odierna contro il Parma, che ha visto gli azzurri uscire vittoriosi dal Tardini per 2-0.  Redatte come di consuetudine per voi dalla redazione di PE.   SEPE: 6 Non deve compiere molti interventi, perché gli

Commenta per primo!

Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, relative alla gara odierna contro il Parma, che ha visto gli azzurri uscire vittoriosi dal Tardini per 2-0.  Redatte come di consuetudine per voi dalla redazione di PE.   SEPE: 6 Non deve compiere molti interventi, perché gli attaccanti del Parma non gli creano molti grattacapi. Si fa comunque trovare sempre pronto, soprattutto nelle uscite, nelle poche volte in cui viene chiamato in causa.   HYSAJ: 6,5 Il giovane terzino albanese non era in perfette condizioni e, nonostante una forma non proprio al 100%, si batte con la solita voglia. Soffre un po’ nel primo tempo, ma nel secondo prende bene le misure, terminando in crescendo la gara.   TONELLI: 6.5 Bravo a non farsi mai superare da Belfodil nel corpo a corpo, dà sicurezza al reparto nelle occasioni di maggiore rischio e riesce a fermare quasi sempre le avanzate dei padroni di casa.   RUGANI: 6.5 Anche il Golden Boy ci mette il temperamento e la fisicità giusti per affrontare gli attaccanti ducali; non si lascia sorprendere nè da Cassano nè da Belfodil che alla fine combinano davvero poco   MARIO RUI: 6 Il portoghese tenta qualche affondo nel primo tempo, ma in una partita così bloccata è difficile indovinare la giocata decisiva. Molto bravo a ripiegare in più di una occasione pericolosa, viene sacrificato da Sarri per il più difensivo Barba   (BARBA: 6) Entra in campo con lo spirito giusto, in un ruolo non prettamente suo e dando un contributo di chili e fisico sulla fascia sinistra   parma-empoli (7)VECINO 7.5 Il migliore in campo: non solo per il bel gol realizzato a fine primo tempo e per l’assist al bacio per il raddoppio di Tavano, ma anche per l’apporto dato al centrocampo in tutta la durata dell’incontro. Si fa apprezzare sia in fase offensiva che in quella di contenimento.   VALDIFIORI 7 Come sempre nel vivo del gioco, Mirko dispensa passaggi a destra e a manca, con la sicurezza che lo contraddistingue. Abile a far rifiatare la squadra quando la pressione del Parma si stava facendo sempre più forte.   CROCE 6 Si vede meno di altre occasioni in fase offensiva, ma è uno dei più reattivi e cerca sempre di dare una mano in ripiegamento.   VERDI 6 Parte a corrente alternata, sbagliando qualche passaggio di troppo, ma poi comincia a dare maggiormente del tu al pallone: chiaro segno l’assist che mette in moto Maccarone che poi serve Vecino in profondità per il vantaggio azzurro.   (LAXALT s.v.) Come contro la Lazio, Sarri gli chiede un lavoro più sporco ed oscuro: si comporta egregiamente   MACCARONE 6.5 Sempre nel vivo del gioco, serve a Vecino un assist davvero al bacio. Potrebbe timbrare lui stesso il gol del 3-0 ma in quella occasione è davvero bravo Iacobucci a fermarlo. Finisce per essere l’unica punta nel 451 disegnato da Sarri per il finale di partita   TAVANO: 7 Finalmente il Ciccio che conosciamo: sempre nel vivo dell’azione, frizzante, tenace. Realizza con un gol dei suoi il raddoppio azzurro, che significa anche prima vittoria esterna della stagione. Con un Tavano così è lecito sognare   (PUCCIARELLI s.v.) Partecipa alla festa azzurra, piazzandosi sulla fascia destra come quinto centrocampista   MISTER SARRI: 7 La squadra scende in campo col piglio giusto, in una partita che rimane bloccata per svariati minuti. Felice la scelta di riproporre Tavano dal 1′, che lo ripaga con il gol del vantaggio. Sa trasmettere ai suoi ragazzi quella carica giusta che serve per affrontare una trasferta insidiosa come quella di Parma; sa passare a moduli più difensivi, mettendo prima Barba per Mario Rui e modificando poi l’assetto proponendo un 451 più coperto; porta a casa una vittoria, la prima fuori dal Castellani, che sembra valere più dei tre punti abituali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy