Pasquato, bravo e decisivo

Pasquato, bravo e decisivo

RIMINI – EMPOLI  0-1   Bassi 6,5 – Quando è stato chiamato in causa ha risposto con prontezza. Buscè 6,5 – Non è ancora al top e si vede. ma quando mette la freccia è devastante. Cupi 6,5 – Sta attraversando un buon momento. Dietro è il migliore. Vargas 6

RIMINI – EMPOLI  0-1

 Silvio Baldini in panchina

Bassi 6,5 – Quando è stato chiamato in causa ha risposto con prontezza.

Buscè 6,5 – Non è ancora al top e si vede. ma quando mette la freccia è devastante.

Cupi 6,5 – Sta attraversando un buon momento. Dietro è il migliore.

Vargas 6 – Se la cava con l’esperienza. Si vede che è indietro nella preparazione.

Piccolo 6 – Buona partita. Regge bene, insieme ai compagni di reparto, Docente e Ricchiuti. Un pò in difficoltà con Pagano. Ma tutto sommato prova positiva.

Tosto 5,5 – Alterna buone cose ad altre grossolane. Quando ha la palla tra i piedi spesso si avventura in lanci in profondità spesso frettolosi, a volte inutili e prede dei portieri avversari.

Lodi 6 – Gioca in surplace, non al massimo. Si vede che però a le carte in regola per volare alto.

Moro 6 – Stesso discorso fatto per Tosto. Alterna grandi cose ad altre meno positive. Rimedia il cartellino giallo: e va in diffida. E’ vero che corre tanto ma uno come lui in serie B, può e deve fare la differenza. E’ fondamentale però come centrocampista arretrato soprattutto nel primo tempo: optiamo per la sufficienza.

Marianini 6 – Sufficienza piena. Corre, lotta e prova spesso a proporsi in avanti, specie nella prima mezzora. Peccato per quel giallo. Anche lui in diffida.

Valdifiori 6,5 – Contro il Rimini è piaciuto moltissimo. Ha tamponato ed ha aiutato la squadra in fase di impostazione.

Pasquato 7 – Ha il merito di essersi conquistato la punizione che poi trasforma con eleganza e saggezza: Del Piero ha fatto scuola.

Negrini 6 – Pochi scampoli di match…oggi siamo euforici, voto e sufficienza anche per lui.

Vannucchi 6 – Gioca un tempo, non benissimo. Non è ancora il giocatore che conosciamo. Merita comunque la sufficienza. Lotta con grinta su tutti i palloni.

Corvia 6 – Manca l’appuntamento con il gol per questione di centimetri. Aiuta la squadra a tenere alto il pallone e a far salire il proprio baricentro.

 

Il mister Silvio Baldini 7 – Azzecca la mossa tattica giusta. Un centrocampista arretrato (Moro) davanti alla difesa. Manda in campo Corvia e toglie Vannucchi, lasciando all’opera Pasquato, che segnerà poi il gol vittoria. Sta costruendo un gruppo: avanti così. (In foto mister Silvio Baldini)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy